Eur/Usd, debolezza in atto, attenzione al supporto 1,3750

Il cambio torna a mettere pressione ai minimi della scorsa settimana in scia alle tensioni affiorate sui mercati.

Il cross EUR/USD, dopo un tentativo di allungo arrestatosi a 1,3825, top da fine febbraio, ha ripreso a scendere.

Il primo supporto rimane a 1,3750, bottom di venerdi', mentre il successivo si colloca a 1,3720, 50% del ritracciamento di Fibonacci dell'ascesa dai bottom di febbraio. La rottura di questo livello aprirebbe a un'estensione della flessione verso i minimi dell'ultimo mese a 1,3640, ultimo baluardo prima che si arrivi a 1,35-1,3480.

Per ora solo un superamento di 1,3840 allontanerebbe la discesa e aprirebbe la strada verso la resistenza strategica a 1,3950. Chiave saranno i dati sull'inflazione preliminare di marzo in Germania, che se dovesse rallentare, potrebbe mettere ulteriore pressioni ribassiste al cambio.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Limiti

    Imparate come aprire e chiudere una posizione, scegliendo tra la semplice contrattazione immediata e le istruzioni impartite automaticamente per negoziare in vostra assenza. Gli ordini possono aiutarvi ad assicurarvi dei profitti o a proteggervi dalle perdite: scopritene i vari tipi e guardate come utilizzarli.

  • Prezzi e finanziamenti

    In questa sezione vi presentiamo un'introduzione al trading con i CFD (Contratti per Differenza) e al funzionamento di questo strumento, attraverso esempi e vantaggi nell'operare con i CFD. Inoltre esamineremo i relativi costi e i requisiti di finanziamento.

  • Prezzi e ponderazione

    Scoprite la finalità degli indici azionari e come questi vengono elaborati. Imparate come ottenere una posizione su questi mercati volatili avvalendovi di uno dei prodotti di trading più diffusi al mondo.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.