Gbp/Cad, target rimane a 1,93

Seduta contrastata per la sterlina a un giorno dal meeting della Bank of England (BoE) dove non sono attese variazioni significative alla politica monetaria. 

Gli operatori sono a caccia di indicazioni sull’inizio della politica monetaria restrittiva dopo i dati solidi rilasciati negli ultimi mesi in Gran Bretagna.

Intanto prima di domani, sarà la Banca centrale canadese (Bank of Canada, BoC) questo pomeriggio a pronunciarsi sui tassi di interesse. Anche qui le attese vedono il mantenimento dei tassi di riferimento fermi all’1%. Le indicazioni venute fuori dall’economia canadese nell’ultimo trimestre del 2013 hanno mostrato un’economia solida e in crescita del 2,9% annualizzato.

Le rispettive valute saranno dominate ancora dalle aspettative di politica monetaria tra le due banche centrali. In quest’ottica ci aspettiamo che la BoE possa precedere la BoC nell’avvio di una politica monetaria restrittiva e questo potrebbe rendere la sterlina più forte rispetto al dollaro canadese. Guardando di più ai fondamentali, ci aspettiamo che il rafforzamento della crescita nell’Eurozona possa avere un impatto positivo anche sull’economia britannica, agevolando il recupero della sterlina.

Dal punto di vista tecnico, il cross GBP/CAD rimane a 1,85, al ridosso dei massimi periodo (a 1,8660). La direzione sembra essere verso i picchi del 2009 a 1,93, che ha sostenuto il cambio anche nella fase di discesa nella prima parte del 2008. Possibili pull back potrebbero portare a discese verso quota 1,80-1,7980, supporto a dicembre. 

CAD (-)

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Stop

    Imparate come aprire e chiudere una posizione, scegliendo tra la semplice contrattazione immediata e le istruzioni impartite automaticamente per negoziare in vostra assenza. Gli ordini possono aiutarvi ad assicurarvi dei profitti o a proteggervi dalle perdite: scopritene i vari tipi e guardate come utilizzarli.

  • Prima di fare trading

    La psicologia è un elemento chiave del trading finanziario e il modo in cui percepite e reagite nei confronti del trading può essere determinante per il vostro successo. In questo modulo analizziamo alcuni elementi della psicologia del trading e identifichiamo gli errori comuni ai quali prestare attenzione.

  • Borse e prezzi

    Quali componenti essenziali per la produzione di tutti gli altri beni, le commodities (o materie prime) sono di vitale importanza per le moderne economie. Scoprite come queste risorse naturali, volatili eppure inestimabili, si collocano nel più ampio mondo del trading.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.