Gbp/Cad, ai massimi dal 2009 in attesa per BoE e BoC

Rimane vicino ai massimi che non si vedevano dal fallimento di Lehman Brothers il cambio tra la sterlina e il dollaro canadese che oscilla ora intorno a 1,80.

Al forte deprezzamento del dollaro canadese in scia a un possibile taglio dei tassi da parte della Bank of Canada, la cui decisione e' attesa mercoledi', si contrappone una sterlina super forte complice i dati brillanti che stanno arrivando dall'economia Uk. Dal punto di vista tecnico, la violenta accelerazione da inizio anno ha portato un po' di ipercomprato che potrebbe richiedere un pull back verso 1,7675 (top di dicembre) prima di riprendere la corsa. Il superamento di 1,80 aprirebbe a un ritorno verso 1,8440 e poi verso 1,90. Un target ambizioso rimane a 1,93, picchi del 2009. Attenzione al cedimento di 1,7675 che potrebbe aprire a un nuovo test dei bottom da inizio anno a 1,7345, dove passa anche il primo ritracciamento di Fibonacci nella discesa dai massimi del 2002.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Modalità di gestione del rischio

    Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Scoprite come proteggere il vostro portafoglio valutando i rischi da affrontare e gestendo con attenzione la vostra esposizione.

  • Tipologie di ordine

    Imparate come aprire e chiudere una posizione, scegliendo tra la semplice contrattazione immediata e le istruzioni impartite automaticamente per negoziare in vostra assenza. Gli ordini possono aiutarvi ad assicurarvi dei profitti o a proteggervi dalle perdite: scopritene i vari tipi e guardate come utilizzarli.

  • Supporto e resistenza

    Scoprite come gli analisti utilizzano i grafici per studiare il comportamento degli investitori e comprendere i pattern del mercato. Imparate a usare i vari tipi di grafici e a identificare i pattern di prezzo in formazione.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.