Lira turca in balia del governo e del tapering

Non si arresta il deprezzamento della lira turca dopo lo scandalo corruzione che nelle ultime settimane ha travolto alcuni esponenti di spicco del governo e importanti banchieri vicini al premier, Tayyip Erdogan.

In questo clima di tensione, l’avvio del tapering da parte della Federal Reserve non gioca a favore e contribuisce a svalutare ulteriormente la lira turca. Sia il cambio Eur/Try che quello Usd/Try hanno aggiornato nei giorni scorsi i massimi storici e rimangono questa mattina al ridosso di questi livelli. La situazione è tutt’altro che tranquilla e un eventuale ritorno alle urne potrebbe portare a una nuova ondata di svalutazione. Il cambio tra l’euro e la lira turca, dopo il test all’area di 3,00, ha dato seguito a una fase di accumulazione intorno a 2,95. Il target principale rimane proprio a 3,00 il cui superamento getterebbe le basi per un allungo in direzione di 3,05. Discese sino a 2,86 rimangono compatibili con il trend rialzista partito negli ultimi 6 mesi. Segnali negativi arriveranno invece con il cedimento di 2,86, preludio per un possibile calo a 2,80. Anche il cambio Usd/Try rimane vicino ai massimi storici a 2,19. Lo sfondamento di questa resistenza potrebbe creare occasioni di risalite verso 2,25. Il primo supporto si colloca a 2,15, minimi da inizio anno, il cui cedimento potrebbe portare a un affondo più importante verso 2,09-2,0850, primo ritracciamento di Fibonacci nell’ascesa dai bottom del 2013 e precedente top di settembre.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Introduzione alla leva finanziaria

    Imparate come utilizzare la leva finanziaria per ottenere una maggiore esposizione sul mercato a fronte di un esborso iniziale relativamente contenuto. Spiegheremo quanto sia importante utilizzarla con cautela, poiché se da una parte può amplificare i vostri profitti dall'altra può comportare un incremento del vostro rischio di perdita.

  • Stop

    Imparate come aprire e chiudere una posizione, scegliendo tra la semplice contrattazione immediata e le istruzioni impartite automaticamente per negoziare in vostra assenza. Gli ordini possono aiutarvi ad assicurarvi dei profitti o a proteggervi dalle perdite: scopritene i vari tipi e guardate come utilizzarli.

  • Dividendi

    Senza azioni non esisterebbe alcun mercato azionario, l'elemento vitale per qualsiasi economia nazionale. Scoprite come la negoziazione di titoli consente alle società di espandersi e svilupparsi, rappresentando allo stesso tempo un'importante fonte di guadagno per gli investitori privati e i grandi capitali.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.