Eur/Usd, rimbalzi possibili sino a 1,35

Tenta di recuperare il terreno perso nelle ultime ore l’euro/dollaro grazie ai dati sui Pmi tedeschi che hanno mostrato un rafforzamento dell’economia nella prima parte di novembre.

Il calo accusato ieri dal cross, sui rumors di un possibile taglio dei tassi sui depositi da parte della Bce (ora fermi allo 0%) e dopo le minute del Fomc, è peggiorato in mattinata dopo le brutte figure rilasciate sui Pmi francesi, che hanno evidenziato un ritorno alla contrazione a novembre. Male sia la parte dei servizi (tornata a contrarsi), mentre quella manifatturiera ha registrato un peggioramento della contrazione (ai minimi da sei mesi). Il cross rimane soggetto a volatilità, ma la tendenza sembra propendere per una prosecuzione della fase discendente avviata dai top di fine ottobre. Dal punto di vista tecnico, il cross ha provato un test al supporto di 1,34 in apertura delle borse europee. Il rimbalzo successivo l’ha condotto ora sui massimi della notte a 1,3440. Il violento sfondamento della trend line rialzista costruita nelle ultime due settimane, non lascia spazio a tentativi di recupero importanti. Per ora, ogni rimbalzo sino a 1,35 (test alla trend line sopra menzionata e area di transito della media mobile a 50 giorni) rimane compatibile con un trend discendente che vede come primo target 1,33, bottom di novembre. Solo un ritorno sopra 1,35 allentare le pressioni ribassiste sulla moneta unica, con primo target sui picchi settimanali a 1,3580.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Leva e margine

    In questa sezione vi presentiamo la nostra piattaforma per il trading online, PureDeal, e vi spieghiamo i vantaggi di operare con i CFD su un vasto numero di mercati. Tratteremo anche gli Stop e i Limiti e il funzionamento del trading con i prodotti a leva.

  • Che cos'è un piano di trading?

    Un piano di trading è uno strumento che vi consente di definire chiaramente i vostri obiettivi e vi aiuta a conseguirli. In questo modulo spieghiamo come redigere e implementare un piano personale.

  • Prima di fare trading

    La psicologia è un elemento chiave del trading finanziario e il modo in cui percepite e reagite nei confronti del trading può essere determinante per il vostro successo. In questo modulo analizziamo alcuni elementi della psicologia del trading e identifichiamo gli errori comuni ai quali prestare attenzione.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.