WEEK AHEAD: 18 - 22 Aprile

Entra nel vivo la stagione delle trimestrali, attesi i conti dei colossi tech e industriali.

bg_oil_barrels_1422243
Fonte: Bloomberg

L'inizio di settimana potrebbe essere caratterizzato da un'intensa volatilità a seguito della riunione di Doha di domenica. Il greggio potrebbe risentire dell'esito dell'incontro tra i Paesi OPEC e non OPEC chiamato a decidere sul congelamento della produzione di greggio. Sebbene Arabia Saudita (1° produttore mondiale) e Russia abbiano già raggiunto un'intesa a febbraio scorso, i due Paesi cercheranno di estendere l'accordo anche all'Iran. Teheran si è rifiutata di aderire nel precedente meeting e nel corso delle ultime settimana ha sempre ribadito la sua linea d'opposizione. Il mercato per ora non sta scontando a pieno un accordo, pertanto un esito negativo potrebbe portare solo a una flessione temporanea.

Gli investitori, però, concentreranno la loro attenzione sulle trimestrali. Dopo la tornata di bancari, la stagione entra nel vivo. Ad alzare il velo sui conti saranno i colossi industriali e del comparto tech. Nonostante le attese del mercato siano particolarmente basse, delle figure migliori del consenso potrebbero allentare i timori circa il rallentamento della crescita statunitense.

Sul fronte della politica monetaria, si riuniscono questa settimana tra le altre, la Banca centrale turca, quella svedese e la Bce. Dopo le manovre monstre di marzo, ormai da Francoforte il mercato non si aspetta nessuna decisione di rilievo almeno per un po'. Draghi dovrà essere bravo a convincere gli investitori che le munizioni in mano a Francoforte sono ancora molte.

 

Lunedì 18 Aprile

Indice NAHB mercato immobiliare aprile, USA

Conti di Morgan Stanley

 

Martedì 19 Aprile

Indice ZEW fiducia degli investitori aprile, GERMANIA

Avvio cantieri marzo, USA

Conti di Goldman Sachs, Intel, J&J e Yahoo!

 

Mercoledì 20 Aprile

Riunione di politica monetaria della Central Bank of the Republic of Turkey (CBRT), TURCHIA

Vendita case esistenti marzo, USA

Scorte settimanali di petrolio, USA

Conti di American Express e Coca Cola

 

Giovedì 21 Aprile

Vendite al dettaglio marzo, UK

Riunione di politica monetaria della Sveriges Riksbank (SRB), SVEZIA

Riunione di politica monetaria della BCE, EUROZONA

Richieste settimanali sussidi disoccupazione, USA

Indice manifatturiero Filadelfia FED aprile, USA

Conti di AMD e Microsoft

 

Venerdì 22 Aprile

Stima flash PMI aprile, EUROZONA

Vendite al dettaglio febbraio, CANADA

Tasso inflazione marzo, CANADA

Stima flash PMI manifatturiero aprile, USA

Conti di Caterpillar, McDonald’s

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Queste informazioni sono state preparate da IG, un nome commerciale di IG Markets Limited. Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti.

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.