FtseMib guida i rialzi in Europa

Accelera al rialzo Piazza Affari nonostante i dati sul Pil del 4° trimestre dell’anno non abbiano brillato. 

L’indice ha aggiornato i massimi dal 6 luglio 2011, a quota 20.340 punti. Positiva anche la performance degli altri indici europei, con il Dax che sta mettendo nel mirino i massimi collocati a 6.800 punti.

Per ora sulla buona performance del FtseMib l’impatto derivante dalle vicende politiche italiane rimane abbastanza contenuto. Il mercato nel brevissimo termine potrebbe anche apprezzare la mossa del segretario del PD, Matteo Renzi, ma la mancanza di un consenso popolare nel medio-lungo termine potrebbe costituire un elemento di debolezza per il governo

Dal punto di vista tecnico, l’indice italiano sta mettendo nel mirino i picchi di luglio 2011 collocati a quota 20.600 punti. Oltre questi livelli si creerebbero i presupposti per tornare ad attaccare area 21.200 punti. Temporanee discese potrebbe richiedere un test al supporto a 19.500 punti. Solo al di sotto di questo livello l'incertezza potrebbe riportare al test dei minimi da inizio anno a 18.750 punti, supporto strategico in ottica di medio periodo.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Fare trading con gli ETP

    Scoprite come gli ETP (Exchange Traded Products, ossia prodotti a indice quotati) riuniscono le migliori qualità di diversi veicoli d'investimento. Studiate i vari tipi di ETP e la vasta gamma di mercati sui quali potete negoziare.

  • Errori tecnici comuni

    La psicologia è un elemento chiave del trading finanziario e il modo in cui percepite e reagite nei confronti del trading può essere determinante per il vostro successo. In questo modulo analizziamo alcuni elementi della psicologia del trading e identifichiamo gli errori comuni ai quali prestare attenzione.

  • Grafici principali

    Scoprite come gli analisti utilizzano i grafici per studiare il comportamento degli investitori e comprendere i pattern del mercato. Imparate a usare i vari tipi di grafici e a identificare i pattern di prezzo in formazione.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.