Eur/Try resiste sopra area 3

Si riaccendono le tensioni sulla lira turca dopo la diffusione della notizia che vedrebbero il coinvolgimento del premier, Recep Tayyip Erdogan, negli scandali di corruzione.

La divisa turca è finita nuovamente sotto pressione e ha toccato i nuovi minimi da oltre due settimane, sia verso dollaro che verso euro. Sotto pressione sono finiti anche i bond turchi e la borsa di Istanbul. Diventano più insistenti le richieste di dimissioni del premier e il ritorno alle urne, alla luce anche degli sviluppi in Ucraina del week end.

Il cambio EUR/TRY ha toccato ieri mattina i massimi dal 4 febbraio scorso salvo poi ritracciare lievemente nel corso della seduta. Dal punto di vista grafico, i prezzi sono tornati per la terza volta al test della resistenza collocata a 3,0530. Il superamento di questi livelli getterebbe le basi per un allungo in direzione di 3,09, top da inizio mese. Non possiamo escludere che se le tensioni politiche dovessero intensificarsi e sfociare in una guerriglia civile, la lira turca possa deprezzarsi ulteriormente e rivisitare i livelli visti a fine gennaio quando era arrivata in area 3,27. Un rientro delle tensioni dovrebbe riportare le quotazioni sotto 3,00.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Driver dei mercati delle commodities

    Quali componenti essenziali per la produzione di tutti gli altri beni, le commodities (o materie prime) sono di vitale importanza per le moderne economie. Scoprite come queste risorse naturali, volatili eppure inestimabili, si collocano nel più ampio mondo del trading.

  • Accesso diretto al mercato

    In questa sezione vi presentiamo la nostra piattaforma per il trading online, PureDeal, e vi spieghiamo i vantaggi di operare con I CFD su un vasto numero di mercati. Tratteremo anche gli Stop e i Limiti e il funzionamento del trading con i prodotti a leva.

  • Prezzi

    Senza azioni non esisterebbe alcun mercato azionario, l'elemento vitale per qualsiasi economia nazionale. Scoprite come la negoziazione di titoli consente alle società di espandersi e svilupparsi, rappresentando allo stesso tempo un'importante fonte di guadagno per gli investitori privati e i grandi capitali.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.