Come fare trading sul forex

Con la sua ampia selezione di coppie valutarie, dai cross major alle valute esotiche ed emergenti disponibili 24H, il forex è uno dei mercati più popolari tra i trader. Scopri come fare trading sul forex tramite prodotti a leva con IG.

Per informazioni o assistenza nell’apertura di un conto, chiamaci al numero verde 800 897 582 dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 CET oppure scrivici all’indirizzo email aperturaconto@ig.com

Contattaci: 800 897 582

Guida al trading sul forex

Imparare a fare trading sui mercati può inizialmente sembrare complicato. Segui questi cinque passaggi e sarai pronto per fare trading sul forex:

Scegliere il cross valutario

La maggior parte degli scambi sul forex avviene fra le banche internazionali e gli istituti finanziari, che comprano e vendono massicce quantità di valute ogni giorno. Per gli investitori, che non hanno la possibilità di scambiare miliardi di dollari nei mercati, esistono tre possibilità per operare sullo strumento: il trading con le opzioni sul forex, i CFD sul forex, oppure il trading sul forex tramite broker.

Come funziona il trading sul forex con le barrier e le vanilla options?

Questi due strumenti ti permettono di operare sulla variazione di prezzo di una valuta forex senza dover necessariamente possedere fisicamente la valuta stessa.

Il prezzo delle barrier si muove con rapporto 1 a 1 rispetto al mercato sottostante. Vengono chiuse automaticamente quando il prezzo raggiunge il livello di knock- out prestabilito.

Le vanilla options ti danno il diritto di comprare o di vendere un asset a un prezzo prestabilito entro una determinata scadenza. Poichè i tuoi profitti derivano dalla differenza di prezzo dal momento dell'apertura della posizione sino alla sua chiusura, non è necessario far fronte alla presa in consegna fisica dell'asset alla data di scadenza.

Come funziona il trading sul forex con i CFD?

Un CFD sul forex è un contratto per differenza che permette di scambiare la differenza di prezzo di una coppia valutaria tra il momento dell'apertura e quello di chiusura della posizione. Aprendo una posizione long, se il prezzo della coppia valutaria aumenta si otterrà un profitto, se al contrario il prezzo scende, si avrà una perdita. Aprendo una posizione short invece si verificherà il contrario.

I CFD sono soggetti alla tassa sulle plusvalenze, tuttavia è possibile compensare le perdite con i profitti realizzati per i fini fiscali.

Come funziona il trading sul forex tramite broker?

Il trading sul forex via broker, o tramite banca, ha caratteristiche molto simili al trading con i CFD. Puoi investire sulle fluttuazioni di prezzo delle coppie valutarie, senza possedere l’asset reale. Se pensi che il prezzo di una coppia valutaria scenderà, aprirai una posizione short.

Quando fai trading sul forex tramite un broker, però, non avrai accesso ad altri mercati e dovrai pagare una tassa su ogni profitto realizzato.*

Come funziona il mercato forex

Il forex è un mercato completamente diverso rispetto a quello azionario o dei future, per cui capire i meccanismi alla base di questo mercato è fondamentale.

Il forex non ha un ente centrale che regola gli scambi e le valute sono acquistate e vendute tramite una rete di banche internazionali. Questo tipo di mercato è definito over-the-counter, o OTC. In questo caso, le banche agiscono da market maker, ovvero impostano un prezzo d’asta, o d’acquisto e un prezzo di offerta, o di vendita per una coppia valutaria.

Trading attraverso broker di forex

Molti trader non hanno la possibilità di comprare o vendere coppie valutarie direttamente dalle banche principali e quindi si affidano a un broker. I broker negoziano con le banche per conto dei loro clienti, cercano il miglior prezzo disponibile e, una volta trovato, aggiungono il loro spread al prezzo di mercato.

Alcuni broker ti permettono di accedere e operare direttamente al book dei titoli. Questo servizio è noto come Accesso diretto al mercato o DMA. Con il Forex Direct puoi comprare o vendere coppie forex senza incorrere nei costi dello spread e delle commissioni offerte dai broker. Con IG, le Forex Direct sono disponibili soltanto per i clienti professionali.

Scopri come funziona il conto professionale e quali sono i requisiti necessari per averlo.

Aprire un conto ed effettuare il primo versamento

Per fare trading sul forex è necessario aprire un conto CFD con IG. Il conto è gratuito e bastano pochi minuti.

Una volta verificati i tuoi dati, occorre effettuare un versamento (vedi sezione ‘Pagamenti’ del tuo conto) per poter iniziare a fare trading. Il primo versamento deve essere effettuato esclusivamente tramite bonifico. In seguito, potrai effettuare versamenti sul conto tramite carta di credito, bonifico bancario e PayPal.

Se invece vuoi provare a fare trading senza rischi, puoi aprire un conto demo ed esercitarti con le barrier con €30.000 virtuali.

Sviluppare una strategia di trading

Se sei alla tua prima esperienza di trading, creare una strategia è molto importante. Un piano di trading ti aiuterà ad evitare gli errori causati dal fattore emozionale nel momento in cui dovrai prendere una decisione importante e sarà il punto di riferimento per tutte le tue operazioni di trading. Inoltre, adottare una strategia di trading specifica ti permetterà di scoprire quali sono le opportunità sul mercato valutario.

Dopo aver scelto una strategia di trading sul forex, devi in seguito applicarla. Utilizza la nostra ampia gamma di strumenti e indicatori di analisi tecnica per approfondire la conoscenza dei mercati sui quali hai deciso di operare, prima di eseguire il primo ordine.

Anche se sei un trader esperto, devi sempre tenere in considerazione tutti i movimenti improvvisi e la volatilità dei prezzi del mercato. Anche gli annunci macro economici e le notizie dell’ultima ora potrebbero avere un impatto significativo sul trend dei mercati valutari, stravolgendo i tuoi piani iniziali e le analisi tecniche effettuate.

Scegliere la piattaforma

Le nostre piattaforme di trading ti offrono la possibilità di operare sul forex in maniera più veloce. Puoi fare trading sulla piattaforma IG tramite:

  • Il tuo browser web
  • Le nostre app per dispositivi mobili
  • Piattaforme avanzate come MT4

Puoi personalizzare la tua piattaforma di trading su qualunque dispositivo: aggiungi alert, grafici interattivi e strumenti di gestione del rischio.

Aprire la tua prima posizione

Apri il ticket di negoziazione e potrai visualizzare sia il prezzo di acquisto (prezzo buy), sia il prezzo di vendita (prezzo sell), del mercato scelto. Nel ticket, puoi anche visualizzare la size dell’ordine e selezionare altri parametri, che variano in base al prodotto scelto. Per le barrier ad esempio, puoi scegliere il livello di knock-out, che corrisponde al livello di chiusura automatico della tua posizione. Quando fai trading sulle opzioni, devi selezionare “call” per aprire una posizione long e “put” per aprire una posizione short. Nel trading con i CFD, corrispondono rispettivamente ai tasti “buy” e “sell”.

Puoi monitorare i tuoi profitti/perdite nella sezione ‘posizioni aperte’ della piattaforma di trading.

Quando vuoi chiudere la posizione, devi eseguire un’operazione opposta rispetto a quella di apertura. Di seguito, mostreremo alcuni esempi di operazioni sul forex e i possibili risultati.

Esempi di trading sul forex

Trading su GBP/USD con le barrier

Quando fai trading con le barrier di IG visualizzerai quattro prezzi differenti: prezzo put del nostro sottostante in caso di mercato in ribasso e prezzo call, se le tue previsioni puntano su un rialzo del mercato, oltre i nostri prezzi di apertura e chiusura riferiti al contratto stesso.

Il prezzo di apertura delle barrier di IG è dato dalla differenza fra il prezzo di vendita del sottostante e il livello knock-out da te scelto ( una volta raggiunto questo livello, la tua posizione verrà chiusa immediatamente) con l’aggiunta di un premio. Il premio knock-out è una forma di garanzia contro lo slippage e viene addebitato solo in caso di raggiungimento del livello di knock-out da te scelto.

I prezzi di chiusura vengono calcolati allo stesso modo e includono lo spread di mercato.

Supponiamo che il prezzo del sottostante per la coppia GBP/USD su una barrier call option sia di 12784, 0 e che le tue previsioni puntino su un rialzo del mercato. Decidi di acquistare dieci contratti, ciascuno dal valore di $1 per punto. Stabilisci la soglia del tuo livello di knock-out level a 12600. Qui di seguito il calcolo per l'importo totale che dovrai pagare al momento dell'apertura della posizione:

((12784 – 12600) + 2) = 186

(x 10 contratti) = $1860 costo di apertura

Inoltre, ti verrà addebitata una piccola commissione di $0,10 per ogni contratto, per un totale di $1 in questo caso. Hai acquistato 10 contratti, pertanto guadagnerai $10 per ogni punto registrato dal mercato in tuo favore. Al livello di apertura del mercato, il prezzo di chiusura è pari a 185,2 contando anche 0,8 punti di spread.

Se la tua previsione è corretta

Supponiamo che la coppia GBP/USD registri un rialzo di 100 punti nella stessa giornata, raggiungendo un livello di 12884,0. Decidi di chiudere la tua posizione al nuovo prezzo sell di 285,2 (aumentato di 100 punti), e paghi una commissione aggiuntiva pari a $1 per la chiusura. Puoi calcolare il tuo profitto come segue:

295,2 – 186 = 99,2

(x 10 contratti) = $992

(– $2 commissione) = $990

In questo caso, hai realizzato un profitto di $990. Se avessi tenuto aperta la posizione overnight, avresti dovuto pagare i costi di finanziamento.

Se la tua previsione non fosse corretta

Il premio corrisposto al momento dell'apertura della posizione con le barrier rappresenta l'importo massimo di perdita. Supponiamo che il mercato registri un ribasso di 184 punti in ribasso, arrivando così al tuo livello di knock-out. Il rischio di massima perdita sarà pari a $1860, ovvero il premio pagato all'apertura della posizione. Il costo totale comprenderà anche $2 di commissione, oltre gli eventuali costi di finanziamento qualora decidessi di mantenere aperta la tua posizione overnight.

Trading su GBP/EUR con i CFD

Ipotizziamo che il cross GBP/EUR venga negoziato a 1,1284, che il prezzo di acquisto sia 1,1285 e quello di vendita 1,1283, che lo spread sia 2 punti. Credi che la sterlina si apprezzerà rispetto all'euro, quindi decidi di acquistare a 1,1285.

La size della posizione con i CFD equivale al numero di contratti. Un contratto equivale a un singolo lotto della valuta base del cross. In questo caso, quindi, comprare 1 CFD su GBP/EUR equivale a negoziare £100.000 per €112.850. Decidi di comprare 3 CFD per un'esposizione totale di €338.550 (£300.000): guadagnerai/perderai €30 per ogni punto di movimento (pip).

I CFD sono un prodotto a leva, per cui non devi versare l'intero valore della posizione per fare trading. Il cross GBP/EUR ha un margine del 3,33%, per cui dovrai impegnare €11.273,71 di margine.

capitale richiesto ed esposizione forex trading

Se la tua previsione è corretta

La sterlina si apprezza contro l'euro e il cross GBP/EUR viene negoziato a 1,1309, con un prezzo di acquisto pari a 1,1310 e uno di vendita pari a 1,1308. Chiudi la posizione vendendo i 3 contratti a 1,1308.

Il controvalore della tua esposizione ha ora un valore di €339.240. Infatti: 1,1308 x £100.000 x 3 CFD) = €339.240. Il profitto che l'operazione genera è pari a €690: €339.240 – €338.550 oppure 1,1308 – 1,1285 = 23 che, moltiplicato per €30 (€10 per punto x 3 CFD), dà €690..

Se avessi tenuto aperta la posizione overnight, avresti dovuto pagare i costi di finanziamento e, in caso di profitto, incorrerai nel pagamento della tassa sul capital gain.

movimento mercato forex quando chiudere la posizione

Se la tua previsione non fosse corretta

La sterlina si deprezza contro l'euro e il cross GBP/EUR viene negoziato a 1,1259, con un prezzo di vendita pari a 1,1258.

In questo caso: 1,1258 x (100.000 lotti x 3 CFD) = 337.740. Ciò vuol dire che ora i 3 contratti valgono €337.740, quindi €810 meno rispetto a quando hai aperto la posizione. Puoi calcolare la perdita anche come segue: 1,1285 - 1,1258 = 27 che, moltiplicato per €30 (€10 per punto x 3 CFD), dà €810.

Dato che l'operazione è in perdita, non dovrai pagare il capital gain e potrai compensare la minusvalenza con eventuali profitti futuri.

Nota bene: se avessi tenuto aperta la posizione overnight, avresti dovuto pagare i costi di finanziamento.

movimento di mercato forex quando chiudere la posizione

Quali sono le differenze tra il trading con le barrier e i CFD?

Benchè i due strumenti abbiano diverse differenze in fatto di modalità di trading, ci sono tuttavia anche diverse somiglianze. In entrambi i casi, andrete ad operare sulle differenze sul movimento di prezzo delle coppie forex anzichè sulla valuta stessa.

Tutti i trader forex al dettaglio traggono vantaggio dalla leva finanziaria, che permette loro di ottenere esposizione su un importo rilevante di valuta senza dover necessariamente pagare il valore totale dell'operazione. Quando si acquistano le opzioni, è richiesto il pagamento di un premio per poter aprire la posizione. Il premio equivale al rischio totale in caso di movimento sfavorevole del mercato, mentre i profitti sono potenzialmente illimitati. La vendita funziona diversamente. Riceverai il premio all'apertura ed equivale al tuo massimo profitto. Tuttavia, le potenziali perdite potrebbero essere illimitate nel caso di movimento sfavorevole del mercato.

Nel caso dei CFD, sarai tenuto al pagamento di un deposito, il margine, per poter aprire una posizione .

Il tuo profitto o la tua perdita saranno calcolati in base alla size della tua posizione, pertanto i profitti e le perdite saranno maggiori rispetto al margine inizialmente versato. Inoltre, spesso le perdite possono anche superare i depositi.

FAQ

Qual è il capitale necessario per iniziare a fare trading sul forex?

Prima di iniziare a fare trading dovrai assicurarti che il tuo conto abbia fondi sufficienti. A differenza del mercato azionario, non esiste un minimo obbligatorio. Questo significa che il capitale richiesto dipende dai tuoi obiettivi e la tua modalità di trading, sebbene sia solitamente consigliato di non investire più del 1% dei fondi presenti sul proprio conto per ogni operazione. Ad esempio, se la disponibilità sul tuo conto è pari a 10.000, non investirai più di 100 ogni singola operazione.

Come iniziare a fare trading sul forex?

Una volta stabilito l'ammontare del tuo capitale disponibile per il trading, dovrai lavorare sul resto del tuo piano di trading sul forex e tale piano dovrà stabilire: quando vorrai chiudere le tue posizioni, il momento in cui ti impegnerai ad operare sul forex, ricerca dei mercati sui quali operare, strategia di trading e di gestione del rischio.

Chi può fare trading sul forex?

Se non sei un trader esperto o non hai mai fatto trading sui mercati, la volatilità del forex rappresenta una caratteristica molto difficile da comprendere . Tuttavia, chiunque sviluppi una conoscenza, strategia ed esperienza di trading, può operare nel mercato del forex.

Qual è una buona strategia di trading sul forex?

Una strategia di trading sul forex deve considerare la modalità di trading più adatta agli obiettivi di trading, oltre che al tempo a disposizione. Ad esempio, la strategia di day trading comporta l'apertura e la chiusura di una posizione entro la stessa giornata e trae beneficio dai piccoli movimenti di prezzo della coppia valutaria prescelta. Al contrario, position trading è la strategia di mantenimento delle posizioni per un lungo periodo di tempo al fine di trarre vantaggio dai movimenti di prezzo più significativi. Entrambe le strategia si basano su diverso tempo a disposizione e diverse tecniche da adottare per il successo del proprio trading.

Quali sono le valute migliori per il trading?

Il mercato forex per definizione è estremamente volatile. Una coppia valutaria può registrare molti movimenti all'interno di una settimana e nella successiva può registrare scarsi movimenti. Tuttavia, la maggior parte del volume del trading sul forex è dato dalle seguenti valute: EUR/USD, UDS/JPY, GBP/USD, AUD/USD and USD/CHF. Poichè sono le valute più attraenti per gli investitori, sono quelle più fluttuanti.

Se vuoi stare al passo con tutti gli eventi del mercato forex, visita la nostra sezione news e idee di trading.

Impara a fare trading con IG Academy

Migliora le tue conoscenze grazie ai nostri corsi interattivi, webinar, eventi e molto altro ancora.

Potrebbero interessarti anche…

Gestisci l'effetto leva e il rischio attraverso i nostri nuovi prodotti.

Scopri come puoi imparare a controllare e gestire il rischio del trading sul forex con IG

Scopri le piattaforme per fare trading sul forex con IG

* Le leggi fiscali sono soggette a modifiche. Le norme differiscono da paese a paese.

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 75% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.