Il pattern CRAB

Veniamo al pattern che conclude questa rassegna sulle figure armoniche, il CRAB.

Anche per questo pattern chi traccia una serie di indicazioni specifiche è Scott Carney nel 2000. Contrariamente ai due pattern BAT e GARTLEY, questo non è un pattern correttivo, cioè idealmente non lo ritroviamo all’interno di movimenti correttivi, ma in presenza di movimenti impulsivi.

La caratteristica principale che viene presa in considerazione per questa struttura è l’estensione dell’1,618 del movimento XA che determina la PRZ. Insieme alla proiezione estrema di BC (2,618-3,14-3,618) generano una valida area per il completamento del pattern.

Per il fatto che la struttura utilizza proiezioni estreme per il completamento del pattern si assiste spesso a forti movimenti dei prezzi e inversioni repentine.

Qui di seguito vediamo la struttura di un CRAB rialzista.

Mentre quella che segue è la struttura di un CRAB ribassista

Vediamo ora di definire con precisione tutti  i movimenti della struttura:

  • Il punto B deve avere una estensione massima dello 0,618 di XA.
  • La proiezione estrema di BC può essere del 2.618, 3.14, 3.618
  • La proiezione di XA dell’1,618 definisce il limite della struttura
  • Il punto C può avere un range fra lo 0,38 e lo 0,886 di ritracciamento di AB.

 

E’ importante  sottolineare la differenza fra questo tipo di pattern impulsivo e i pattern armonici correttivi. Nelle strutture correttive come il BAT e il Gartley i prezzi ritestano livelli critici di minimi e massimi che sono il punto iniziale X, ma non vanno oltre questo punto. Nel caso in cui i prezzi superino il punto X il pattern viene invalidato (non a caso questo punto può essere assunto come livello di stop loss dell’operazione). Per cui per questi pattern il punto X è un elemento importante da considerare per determinare la validità del pattern.

Nei pattern impulsivi, invece, come appunto il CRAB il livello X assume un’importanza minore, visto che viene superato e di conseguenza il posizionamento dello stop loss diviene più soggettivo e, dunque, la PRZ deve essere considerata diversamente. In ogni caso dobbiamo attendere il test della proiezione di XA per poter  determinare la nostra PRZ.

Abbiamo fino ad ora determinato i parametri essenziali della struttura che definisce il CRAB. Preme comunque dire che esiste una versione lievemente diversa del classico CRAB che viene definita DEEP CRAB (Crab profondo). Essenzialmente la struttura è molto simile a quella classica dalla quale differisce solo per il ritracciamento  del punto B che, in questo caso, deve essere dello 0,886 del movimento XA senza comunque violare il punto X.

Vi è anche una lieve differenza in quella che è la proiezione di BC che può andare dal 2.24 al 3.618.

Qui di seguito vediamo un’immagine della struttura del DEEP CRAB rialzista.

E, infine, la struttura del DEEP CRAB ribassista.

Vediamo ora degli esempi tratti dai mercati reali e vediamo come, passo passo, possiamo individuare queste figure.

Quello che segue è un grafico giornaliero del cross eurodollaro. Individuiamo il punto X e poi gli altri punti della figura che sono in armonia con i vari movimenti.

Come notiamo il punto che definiamo B ha un ritracciamento esatto dello 0,50% del movimento XA. Questo può già portarci a pensare che il resto dei movimenti potrebbero realizzarsi in armonia.

Ora andiamo a misurare il ritracciamento fino al punto C e vediamo che è esattamente dello 0,786% del movimento AB.

Infine proiettiamo l’estensione del movimento BC per individuare il punto D e vediamo che raggiunge un livello estremo poco più elevato del 3,618% 

Ora andiamo ad individuare la proiezione di XA determinata dal movimento CD e ci accorgiamo che raggiunge  l’1,618 di proiezione del movimento XA.

Ed ecco il nostro pattern completo:

Partecipa ai nostri webinar

Vai al calendario e scegli l'argomento che ti interessa approfondire insieme ai nostri esperti, tra cui Bruno Moltrasio.

Cosa aspetti? Apri un conto

Aprire un conto è totalmente gratuito e in pochi minuti sarai pronto a fare trading.

Contattaci

Siamo disponibili dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 (CET) al numero verde:

800 897 582

In alternativa puoi scriverci all'indirizzo email italiandesk@ig.com