Supporti operativi per fare trading "naked"

Per fare trading con la Price Action Naked, dobbiamo tenere in considerazione alcune cose che possono dare supporto alla nostra operatività e alle nostre analisi.

Gli strumenti che utilizzo sono:

  1. Livelli di supporto/resistenza orizzontali segnati su grafici weekly & daily
  2. Pivot mensili
  3. EMA 21
  4. Fibonacci

Non utilizzo nella mia operatività nessun oscillatore o strano indicatore, ma solamente quello che è scritto sopra, ecco perché Price Action “naked”.

1. Livelli di supporto/resistenza orizzontali segnati su grafici weekly & daily

Ogni fine settimana, il sabato o la domenica, dedico un paio d’ore circa per crearmi il piano di lavoro per la settimana seguente. Reputo ciò molto importante per fare un trading sensato, consapevole e ben pianificato, che porta poi ad una sicurezza di fondo che nel trading aiuta, visto che la parte emotiva è importantissima in tutto e ovviamente anche nel trading.

A fine settimana, quindi, analizzo la mia watchlist operativa principale che del forex comprende le 10 coppie di valute più liquide e scambiate, che hanno anche meno spread.

Analizzo tutti questi cambi, partendo dal segnare i livelli statici di supporto e resistenza chiari e visibili sul grafico a barre settimanali. Con la piattaforma di IG, si può optare per crearsi un layout molto funzionale a questo tipo di operatività, infatti con un click si possono avere più grafici dello stesso strumento. Io utilizzo questo layout per il fine settimana, mettendo a sinistra il grafico settimanale e a destra il grafico giornaliero.

Qui, l’immagine dove si nota che segno i livelli statici più chiari ed evidenti nel grafico settimanali che mi vengono poi riportati sul grafico daily.

2. Pivot mensili

Sul grafico daily, posso essere supportato dai pivot mensili che trovo nella piattaforma di IG nella sezione degli indicatori. Questi punti coincidono con i livelli inseriti nel grafico settimanale. Quando il livello da me segnato coincide con uno dei punti di pivot mensile, questo può diventare un buon punto nel quale cercare un segnale di prezzo.

3. EMA 21

La media mobile esponenziale a 21 periodi è quell’indicatore che uso da oltre 10 anni e che mi sta indicando, spesso, una conferma della mia idea sul mercato. Tende ad essere un termometro che mi conferma un trend o meno. Qui controllo sempre come sono posizionati i prezzi rispetto alla EMA 21: se il mercato sta quotando sopra o sotto di essa e la lontanza del prezzo attuale alla media. Come si nota dal grafico sotto, il cambio USD/JPY nelle ultime giornate è ritornato al di sotto della sua EMA 21. Questo comporterà, da parte mia, una visione più short che long e, quindi, la ricerca di segnali di vendita se vorrò lavorare nella tendenza di breve termine.

Se il prezzo, però, dovesse allontanarsi in maniera chiara e con una forte iperestensione dalla EMA 21, allora formerebbe quella che io chiamo “luce”. Perciò, Se trovo “luce”, starei molto attento nel cercare un proseguo del trend e opterei per cercare segnali di inversione o di ritracciamento (sempre in ottica di trading) su livelli orizzontali inseriti nel grafico weekly.

Sotto, il grafico weekly del cambio valutario USD/CHF.

4. Fibonacci

Uno strumento interessante e che ci mette a disposizione la piattaforma di trading di IG sono i ritracciamenti di Fibonacci. Questi vengono usati in alcune strategie di entrata nel trade sui segnali di prezzo che utilizzo, ma anche per calcolare le percentuali di ritracciamento dei prezzi dopo forti movimenti direzionali.

Come si nota nell’esempio sopra riportato del cambio GBP/USD, il prezzo si è fermato sul 50% di ritracciamento del movimento rialzista precedente, formando un segnale che uso per fare trading, quindi, dando una ulteriore conferma del possibile posizionamento long.

Partecipa ai nostri webinar

Vai al calendario e scegli l'argomento che ti interessa approfondire insieme ai nostri esperti, tra cui Arduino Schenato.

Cosa aspetti? Apri un conto

Aprire un conto è totalmente gratuito e in pochi minuti sarai pronto a fare trading.

Contattaci

Siamo disponibili dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 (CET) al numero verde:

800 897 582

In alternativa puoi scriverci all'indirizzo email italiandesk@ig.com

Conto demo

Esplora la nostra piattaforma di trading pluripremiata, attraverso il nostro conto demo gratuito.

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.