Indice Ftse Mib volatile, mercati globali in attesa della Fed

Apertura cauta ma positiva per gli azionari europei, in attesa della conferenza stampa di Jerome Powell. EUR/USD in rialzo a 1,187, bene i futures Usa

  • Quotazioni sul Ftse Mib in rialzo, l’indice sfiora i 20 mila punti
  • Bene le azioni Diasorin, +2,55% alle 10:30
  • Oggi occhi puntati sulla Federal Reserve: non sono attesi cambiamenti sui tassi

Si prospetta una giornata calma sul Ftse Mib e in generale indici di Borsa europei, allo stesso modo di quella che si è conclusa in Asia: gli azionari globali attendono infatti la conferenza stampa di stasera, con cui il presidente della Federal Reserve Jerome Powell annuncerà i risultati della due giorni del Fomc, il comitato esecutivo della Fed.

Cosa si prevede per la giornata sugli indici di Borsa europei?

Apertura al rialzo per la maggior parte degli azionari del Vecchio Continente: il Dax avanza al momento dello 0,21%, il Cac40 dello 0,14%, l’Ibex dello 0,31% e Piazza Affari dello 0,21%. Unica negativa la Borsa di Londra, dove il Ftse 100 viaggia leggermente al di sotto della parità.

Restando in tema di banche centrali, oggi i paesi dell’Eurozona guardano anche al discorso del capo economista della Banca centrale europea Philip Lane, che interverrà alle 13:00 ora italiana, due ore dopo il dato sulla bilancia commerciale di luglio dell’area euro.

Come si stanno muovendo le quotazioni sul Ftse Mib oggi?

Su Piazza Affari torna a tener banco l’andamento della pandemia di coronavirus, con le azioni Diasorin che avanzano di oltre il 3% a 161,8 euro l’una dopo aver ottenuto il marchio CE per test SimplexaTM Covid-19 Direct per il suo utilizzo con campioni di saliva.

Bene anche Moncler, che avanza del 2,45% a 37,64 euro per azione, e i petroliferi, grazie al timido recupero del prezzo del petrolio: Tenaris avanza dell’1,26% a 4,64 euro, mentre le azioni Eni guadagnano lo 0,62% a 7,66 euro l’una.

In rialzo infine le azioni Atlantia, che avanzano dello 0,17% a 14,39 euro dopo le indiscrezioni secondo cui sarebbe pronta a quotare in Borsa una newco in cui far confluire l’88% della quota di Autostrade per l’Italia in suo possesso, rompendo così gli accordi con il governo e con Cassa Depositi e Prestiti.

Scopri come fare trading sulle azioni e altri mercati con IG

Come si presenta Wall Street nel giorno della Fed?

Alle 20:00 (ora italiana) saranno rese pubbliche le decisioni di politica monetaria e le previsioni economiche stilate negli ultimi due giorni dal Fomc, il Federal Open Market Committee, braccio esecutivo della Federal Reserve statunitense; alle 20:30 sarà la volta dell’intervento del presidente Jerome Powell.

Gli analisti sono per la maggioranza certi di non assistere a ulteriori movimenti sul fronte dei tassi, che già rasentano lo zero. Piuttosto, la riunione di settembre acquista nuovi significati sia in considerazione delle previsioni economiche per il prossimo trimestre, dopo un’estate in cui il calo dei contagi da coronavirus è durato abbastanza poco perché, al rialzarsi della curva, tornasse la cautela – e i primi paesi, come Israele, reintroducessero misure di lockdown – ma, soprattutto, l’ufficializzazione del cambio degli obiettivi strategici.

Quella di stasera infatti è la prima occasione in cui Powell interverrà pubblicamente dopo l’incontro dei banchieri federali di Jackson Hole, lo scorso 27 agosto, quando l’istituto centrale ha annunciato la possibilità di tollerare un’inflazione media anche superiore al 2% - purché monitorata nel tempo.

Al momento i futures Usa viaggiano cauti: quelli sul Dow Jones salgono dello 0,26%, sull’S&P500 segnano +0,21% mentre i contratti sul Nasdaq aumentano dello 0,31%, proseguendo sul trend in rialzo con cui gli azionari di Wall Street hanno chiuso la seduta di ieri.

Sul fronte valutario torna ad indebolirsi il dollaro: il Dollar Index perde lo 0,23% e scende a 92,92. Rispetto alle valute principali, l’EUR/USDtorna a salire a 1,1870 mentre l’USD/JPY scende a 105,166. Resta stabile il rapporto euro-sterlina che, dopo il caos Brexit dell’ultima settimana, viaggia a 0,92.

In leggero rialzo il prezzo del petrolio, aiutato soprattutto dal rilancio di ieri della produzione industriale cinese (+5,6% ad agosto): Brent a 41,30 dollari al barile, Wti a 39,11.

Come hanno chiuso la giornata i mercati asiatici?

Sull’altra sponda del Pacifico, dove l’attesa per le decisioni della Federal Reserve per alcune ore è stata stemperata dai buoni dati macro in arrivo dal fronte economico, la notizia principale è l’elezione del nuovo premier giapponese, Yoshihide Suga, ex braccio destro del dimissionario Shinzo Abe ed eletto a pieni voti dal partito di maggioranza. A Tokyo il Nikkei ha chiuso in rialzo dello 0,09%.

Non altrettanto positiva la situazione in Cina, dove gli indici azionari hanno riportato un calo in chiusura: Shanghai ha perso lo 0,36%, Shenzhen l’1,01% e China A50 lo 0,83%.

Vuoi iniziare a fare trading tramite CFD su indici, forex o materie prime? Apri un conto reale o mettiti alla prova con un conto demo su IG in pochi passi:

  1. Crea un contro IG o accedi a un conto già esistente
  2. Inserisci il nome del prodotto su cui vuoi fare trading nella barra di ricerca
  3. Scegli la size della tua posizione
  4. Clicca su “buy” o “sell” nella piattaforma
  5. Conferma l’operazione

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Cogli le opportunità

Fai trading sui principali indici globali.

  • Opera su mercati al rialzo e al ribasso
  • Spread a partire da 1 punto sul FTSE 100, 1,2 sul Germany 30 e 0,4 punti sull'US 500
  • Trading sui principali indici disponibile H24

Vedi opportunità sugli indici?

Prova il trading senza rischi con il nostro conto demo.

  • Effettua il login
  • Prova il trading senza rischi
  • Scopri se le tue previsioni si rivelano corrette

Vedi opportunità sugli indici?

Non perdere la tua occasione e passa a un conto reale.

  • Spread a partire da 1 punto sul FTSE 100, 1,2 sul Germany 30 e 0,4 punti sull'US 500
  • Trading sui principali indici disponibile H24
  • Analizza i mercati e opera con grafici veloci ed intuitivi

Vedi opportunità sugli indici?

Non perdere la tua occasione. Effettua il login e apri la tua posizione.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading