I CFD sono prodotti a leva. Il trading con i CFD potrebbe non essere appropriato per tutti e può determinare perdite che eccedono il tuo investimento; accertati di aver pienamente compreso l'informativa sui rischi. I CFD sono prodotti a leva. Il trading con i CFD potrebbe non essere appropriato per tutti e può determinare perdite che eccedono il tuo investimento; accertati di aver pienamente compreso l'informativa sui rischi.

Trading sulla volatilità

La volatilità porta con sé nuove possibilità. Scopri come trarre vantaggio dai mercati in rapido movimento grazie a tutti gli di strumenti a tua disposizione per trovare le opportunità migliori.

Per aprire un conto, chiamaci al numero verde 058 810 77 41 dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 18:00 orario CET

Contattaci: 058 810 77 41

Per aprire un conto, chiamaci al numero verde 058 810 77 41 dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 18:00 orario CET

Contattaci: 058 810 77 41

Perché fare trading sulla volatilità con IG Bank

Fai trading su oltre 17.000 mercati, tra cui il VIX, l’EU Volatility Index,1 e gli ETF sulla volatilità come il VIX ETF.

Trai vantaggio da spread ridotti e competitivi considerevolmente più bassi rispetto a quelli del mercato sottostante anche quando la volatilità aumenta.2

Limita i tuoi rischi anche in condizioni di elevata volatilità con i nostri strumenti di gestione del rischio.

Fai trading 24 ore su 24, 7 giorni su 73 con una vasta gamma di mercati disponibili nel weekend e azioni disponibili dopo i normali orari di negoziazione.

Valuta la tua performance di trading con Trade analytics. Analizza i dati, individua gli errori e crea strategie di trading di successo.

Rimani sempre aggiornato sui movimenti di mercato ed eventi finanziari grazie agli alert personalizzati via SMS, email o notifiche push.

Cos'è il trading sulla volatilità?

Quando si fa trading sulla volatilità, si guarda alla futura stabilità del valore di un asset. Invece di operare sul prezzo che sale o scende, si osserva se ci saranno o no movimenti, in entrambe le direzioni.

Questa modalità di trading è particolarmente rilevante quando alcuni eventi globali comportano una forte incertezza di mercato. Se ti aspetti un significativo movimento del mercato, ma non sei sicuro della direzione nella quale esso si muoverà, puoi fare trading sulla volatilità e trarre profitto se le tue previsioni si rivelano corrette.

Come fare trading sulla volatilità

Hai a disposizione tre modalità per fare trading su mercati in rapido movimento: ricercare la volatilità sui mercati tradizionali, sugli indici che tracciano la volatilità o utilizzare le nostre opzioni.

  • Mercati volatili
  • VIX
  • Opzioni

Ricerca la volatilità sui mercati tradizionali

La volatilità può interessare quasi tutti i mercati e può essere causata da eventi macroeconomici o da fattori che interessano uno specifico settore.

Quali sono i mercati più volatili?

Nonostante periodi di elevata volatilità possano essere causati da eventi di portata globale, alcuni asset finanziari sono più volatili di altri, con movimenti molto ampi nell’arco di una normale giornata di negoziazione. Ecco alcuni esempi relativi alle principali classi di asset:

  • Indici
  • Materie prime
  • Forex

Dow Jones

Gli indici composti da un minor numero di società tendono ad essere più volatili di altri, in quanto le variazioni delle singole compagnie ha un impatto maggiore sull’intero indice. Per questo il Dow (Wall Street), che comprende 30 società, solitamente è più volatile dell' S&P 500, con le sue 500 componenti.

DAX

Per lo stesso motivo, il Germany 30 è più popolare del FTSE 100, meno volatile a causa del maggior numero di società che lo compongono. Inoltre il DAX viene negoziato in euro, il che lo rende più ricettivo agli eventi che influenzano la coppia EUR/USD, il cross valutario più liquido sui mercati.

NASDAQ 100

Solitamente, il NASDAQ 100 (US Tech 100) è uno degli indici più volatili, grazie al gruppo di compagnie tecnologiche che comprende, tra cui Amazon, Facebook, Alphabet e molte altre. Ogni evento che interessi il mondo della tecnologia avrà un impatto su queste società e conseguentemente sull’indice che le comprende.

Petrolio

Il petrolio è notoriamente instabile e volatile. La guerra sul prezzo del petrolio del 2020 ne è un esempio, con aumenti record di produzione e calo della domanda che ha portato il prezzo del Brent Crude a crollare.

Oro

Tradizionalmente l’oro era visto come un bene rifugio da parte degli investitori in tempi di incertezza ma, con lo scoppio della pandemia del coronavirus, il metallo ha perso il proprio lustro e il suo prezzo è diventato sorprendentemente imprevedibile e volatile.

Soft commodities

Le condizioni meteorologiche imprevedibili e l’incertezza crescente hanno reso le soft commodities, come il mais, il grano e il cacao particolarmente sensibili alla volatilità. La domanda di queste materie prime può essere influenzata anche da tariffe locali o da sanzioni internazionali.

GBP/USD

Il valore della sterlina rispetto al dollaro è estremamente sensibile a qualsiasi situazione di cambiamento o incertezza nel Regno Unito. Esempi recenti come la Brexit e il diffondersi del virus Covid-19 ne sono la prova. Questo ha comportato una fuga verso il dollaro, visto come maggiormente sicuro, causando il calo della coppia GBP/USD.

EUR/USD

Questi due colossi probabilmente rimarranno più stabili di altre valute, ma si sono comunque dimostrati sensibili ai recenti tumulti del mercato. Al moltiplicarsi dei casi di coronavirus in Europa, la coppia EUR/USD ha risposto con un periodo di insolita volatilità.

Cross valutari minor ed esotici

Questi cross valutari, che comprendono valute come il peso messicano, la lira turca e il rublo russo, tendono d avere una minore liquidità e un maggior rischio maggiore associato alle economie dei mercati emergenti. Qui la volatilità è più comune in quanto tendono a risentire maggiormente di fattori esterni come eventi geopolitici o guerre commerciali.

liveprices.javascriptrequired

Trading sull’indice di volatilità (VIX)

Opera sul VIX, di IG per prendere in considerazione il panorama politico ed economico mondiale. Solitamente il VIX accresce il proprio valore all’aumentare dell’instabilità globale, subendo invece cali quando la situazione generale è più chiara e stabile.

È possibile farsi un’idea della direzione che il VIX potrebbe prendere osservando i prezzi dei beni rifugio come l’oro e il dollaro, che tendono ad aumentare a causa dell'elevata domanda in periodi di incertezza.

Un altro valido indicatore è la curva di rendimento: un calo del rendimento a lungo termine, in combinazione con la crescita dei rendimenti a breve termine è generalmente associata al crescente timore sui mercati. Questo accade quando gli investitori si gettano sui mercati dei bond piuttosto che su asset più rischiosi come le azioni. Considerando che le vendite tendono ad essere volatili per natura, una curva di rendimento inversa implica che il VIX verosimilmente salirà, mentre i prezzi delle azioni scenderanno.

Puoi anche fare trading sull'EU Volatility Index (VSTOXX),1 che segue la volatilità delle Euro Stoxx 50 options.

liveprices.javascriptrequired

Sfrutta la volatilità con le opzioni

Le opzioni sono dei contratti che danno il diritto, ma non l’obbligo, di vendere o acquistare un asset in una specifica data o entro una determinata scadenza.

Sono il prodotto ideale per il trading sulla volatilità, potendo essere usate per aprire una posizione su una vasta gamma di asset finanziari con condizioni di mercato al rialzo, al ribasso o in stallo. Ciò significa che possono essere utilizzate per operare su mercati ad elevata o a ridotta volatilità.

Apri un conto con IG Bank

Apri un conto con IG Bank

Esecuzione veloce su un'ampia gamma di mercati

Accedi a oltre 17.000 mercati globali con la sicurezza di un'esecuzione affidabile

Trading senza interruzioni

Opera ovunque tu sia e in totale libertà grazie alla nostra app pluripremiata

Leader di mercato

Affidati a un broker con oltre 45 anni di esperienza nel trading online

Apri un conto con IG Bank

Apri un conto con IG Bank

Esecuzione veloce su un'ampia gamma di mercati

Accedi a oltre 17.000 mercati globali con la sicurezza di un'esecuzione affidabile

Trading senza interruzioni

Opera ovunque tu sia e in totale libertà grazie alla nostra app pluripremiata

Leader di mercato

Affidati a un broker con oltre 45 anni di esperienza nel trading online

Inizia a fare trading

Effettua il login per cogliere le opportunità su una vasta gamma di mercati.

Inizia a fare trading

Effettua il login per cogliere le opportunità su una vasta gamma di mercati.

Trova nuove opportunità per il trading sulla volatilità

Rimani sempre informato sulla potenziale volatilità con il nostro servizio di alert gratuiti che monitorano i mercati al posto tuo.

Puoi impostare messaggi automatici tramite email, SMS o notifiche push per sapere quando le condizioni o gli eventi selezionati si verificano. Possiamo avvisarti riguardo:

Variazione di prezzo

Riceverai una notifica ogni qualvolta il mercato si muove della percentuale o del numero di punti specificato.

Livello di prezzo

Scopri quando il mercato raggiunge il livello di prezzo scelto.

Condizioni tecniche

I nostri alert indicatori tecnici ti informano quando le condizioni di mercato scelte si verificano su un dato mercato. Crea alert utilizzando una vasta gamma di indicatori, come la media mobile, MACD o le Bande di Bollinger.

Eventi economici

Impostare alert riferiti al calendario economico ti permette di scoprire con anticipo particolari dei prossimi eventi, come gli annunci delle banche centrali e ricevere i dati macroeconomici non appena vengono resi pubblici.

Gestione del rischio

Riduci i tuoi rischi in condizioni di elevata volatilità con i nostri strumenti di gestione del rischio.

Imposta uno stop garantito per mettere un limite al tuo rischio di perdita e per assicurarti che le tue posizioni vengano chiuse al prezzo scelto. Gli stop garantiti possono essere impostati gratuitamente e viene addebitato un costo aggiuntivo solamente nel caso in cui vengano effettivamente eseguiti.

Tieni sotto controllo il saldo del tuo conto, sempre visibile sull’app o sulla piattaforma, per effettuare un versamento sul conto, se necessario.

Strategie di trading sulla volatilità

Una conoscenza generale delle forze che muovono i mercati può aiutarti a prevedere la volatilità di uno specifico asset o settore. Tuttavia, ci sono anche strumenti di analisi tecnica per identificare l’imminente volatilità su quasi ogni mercato.

Per esempio, i movimenti di prezzi all’interno di Bande di Bollinger che convergono verso il centro, suggeriscono che la volatilità di mercato è in calo, ma questo comportamento spesso è seguito da un’impennata della volatilità.

In questo caso, un superamento significativo delle bande di Bollinger può essere un segnale di un futuro aumento dei movimenti direzionali del mercato.

Invece l’Average True Range (ATR) è un indicatore tecnico che studia la media del prezzo di un mercato in un dato lasso di tempo. Puoi aggiungere gli indicatori a qualsiasi mercato e su ogni periodo di tempo, per aiutarti a identificare lo storico dei prezzi o il range di volatilità.

Per esempio, se l’ATR viene impostato per vedere l’andamento su base giornaliera su un indice, identificherà la media dei punti di movimento durante il corso della giornata. Se l’indicatore ATR viene impostato su una coppia forex con un periodo di riferimento di un’ora, identificherà di quanti punti o pip si è mossa in media in un’ora.

FAQ

Cosa significa volatilità nel trading?

La volatilità è la probabilità che un mercato sperimenti movimenti di prezzo a breve termine in un qualsiasi momento. I mercati ad elevata volatilità sono generalmente instabili e tendono a muoversi in modo netto in entrambe le direzioni. Gli asset più volatili sono solitamente più rischiosi, ma offrono anche maggiori opportunità di profitto. Per questo la maggior parte dei trader cerca di far coincidere la volatilità di un asset con il loro profilo di rischio prima di aprire una posizione.

Cosa causa la volatilità?

Le principali cause della volatilità includono il sentiment di mercato e gli squilibri tra domanda e offerta. Entrambi questi fattori possono essere influenzati da crisi economiche, sviluppi politici, annunci societari, indicatori macroeconomici e molto altro.

Quali indicatori possono essere usati per identificare la volatilità?

Gli indicatori tecnici più popolari per identificare la volatilità di mercato sono le Bande di Bollinger e l’Average True Range (ATR). Questi due indicatori utilizzano approcci diversi per guardare alla volatilità e vengono spesso utilizzati in combinazione per l’analisi dei mercati.

Vedi anche…

Scopri come ci impegniamo costantemente a offrirti la migliore esecuzione dei tuoi ordini.

Tutti gli strumenti per creare una buona strategia di gestione dei rischi.

Prova la nostra piattaforma online e le nostre app per smartphone e tablet.

1 I prezzi applicati ai contratti sugli indici VIX e EU Volatilty Index sono diversi rispetto ai prezzi degli altri indici cash. Anziché seguire direttamente il prezzo dell’indice sottostante, applichiamo il metodo utilizzato per quotare i prezzi delle materie prime senza scadenza. Ciò significa che il prezzo senza scadenza e il prezzo dell’indice sottostante sono diversi. Anche gli interessi vengono calcolati seguendo il metodo utilizzato per le materie prime senza scadenza. Per ulteriori informazioni sugli interessi overnight di IG Bank, clicca qui.
2 Basato sul confronto tra gli spread di IG e quelli del sottostante Dow Jones nel corso di febbraio 2020.
3 Escluse le ore che intercorrono tra le 23:00 di venerdì e le 09:00 del sabato mattina, ed esclusi i 20 minuti che precedono la normale apertura dei mercati la domenica sera (orario CET).