Le tre azioni sul Ftse Mib che più beneficeranno degli stimoli Usa alle infrastrutture

Trump coglie l’occasione del rilancio dell’economia statunitense per proporre un maxi-piano da mille miliardi: ecco chi ne trarrà vantaggio su Piazza Affari

Cosa prevede il nuovo piano?

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump presenterà giovedì alla Casa Bianca un maxi-piano sulle infrastrutture dal valore totale di circa mille miliardi di dollari. La versione definitiva ancora non è ancora disponibile, il Dipartimento per i Trasporti vi sta lavorando in queste ore, ma già la sola notizia è bastata per far schizzare alle stelle le Borse globali e, all’interno dei singoli listini, le quotazioni del settore: solo in Europa, l’indice continentale Euro stoxx contruction&materials guadagna al momento il 5,31% ed è arrivato a 418 punti.

La bozza è al momento in discussione, sia a livello politico (il partito democratico ha proposto di finanziare il piano con 500 miliardi), sia tecnico (tempistiche, non solo a livello strutturale ma anche dal punto di vista della nuova spinta all’economia che ne deriverebbe).

Come hanno reagito le azioni sul mercato italiano?

Similmente avviene in Italia: anche sul Ftse Mib (che, in rialzo del 4,23%, torna sui 19.792 punti e guida la sessione sui mercati europei) si osservano forti rialzi sulle azioni del settore edilizio.

Buzzi Unicem

Le quotazioni Buzzi Unicem, schizzate in rialzo di oltre l’8% dall’inizio della sessione, guidano i rialzo sull’indice di Milano, con rialzi sia per quanto riguarda le azioni orinarie che quelle di risparmio.

Buzzi Unicem, storica azienda italiana specializzata nella produzione di cemento, è particolarmente attiva anche nel mercato Usa, che rappresenta attualmente il 40% dei ricavi e il 60% dell’Ebitda di gruppo.

Inoltre, solo ieri Citigroup e Ubs hanno alzato il target price su Buzzi Unicem a 24 euro (rispettivamente da 23 e 22,5 euro).

Al momento, le azioni Buzzi Unicem viaggiano a quota 19,48 euro l’una, in rialzo dell’8,53%.

Cnh

Su di giri anche Cnh: la multinazionale italo-americana, attiva nella costruzione di veicoli commerciali, mezzi pesanti e relativa componentistica e motori, oltre naturalmente macchinari pesanti per l’industria edilizia, ricava dal comparto costruzioni circa il 10% de giro d’affari totale.

Proprio ieri inoltre l’agenzia di rating Fitch ha migliorato l’outlook di Cnh, passandolo da “Positivo” a “Stabile”; resta invece invariato il giudizio, Bbb-.

Al momento le quotazioni Cnh viaggiano in rialzo del 7,01%, a 6,47 euro l’una. Di contro sale anche Exor, la holding di cui Cnh fa parte, che arriva a quota 53,08 euro (+5,32%).

Prysmian

Notevoli guadagni anche per Prysmian, che torna a sfiorare quota 20 euro per azione dopo un rialzo di oltre il 5%.

Specializzata in trasmissioni elettriche e cavi per telecomunicazioni (solo la settimana scorsa ha siglato un accordo con l'operatore greco della rete elettrica Admie per una rete sottomarina dal valore di 1 miliardo di euro che collega Creta alla terraferma), sembra che l’azienda di Milano abbia fiutato l’affare dopo che, secondo indiscrezioni, all’interno del maxi-piano voluto da Trump rientrerebbe anche la creazione di collegamenti tramite 5G.

Al momento le azioni Prysmian quotano a 19,92 euro, in rialzo del 4,84%.

Scopri come fare trading sulle azioni e altri mercati con IG.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Cogli le opportunità del mercato azionario

Vai long o short su migliaia di titoli globali con i CFD.

  • Aumenta la tua esposizione sul mercato con la leva
  • Spread a partire dallo 0,1%
  • Fai trading con i CFD direttamente nel book di negoziazione con accesso diretto al mercato

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Prova il trading senza rischi con il nostro conto demo.

  • Accedi al tuo conto demo
  • Apri una posizione
  • Scopri se le tue previsioni erano corrette

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Non perdere la tua occasione e passa a un conto reale.

  • Fai trading su una vasta selezione di azioni
  • Analizza i mercati e opera con grafici veloci ed intuitivi
  • Leggi le ultime notizie direttamente dalla piattaforma

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Non perdere la tua occasione. Effettua il login e apri la tua posizione.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading