Titolo Mps ancora a rialzo. Bene il settore bancario italiano. Sale Azimut sul FTSE Mib

Monte dei Paschi di Siena sale ancora dopo il +7,2% di ieri. Il comparto banche beneficia ancora del via libera dalla Bce sulla tenuta patrimoniale degli istituti del credito. Azimut e Banca Generali migliori titoli del FTSE Mib

Fonte: Bloomberg

Nuova giornata di acquisti sul Monte dei Paschi di Siena dopo la chiusura a +7,2% registrata in chiusura martedì. Con un rialzo tra il 3,5 e il 4% la banca è tornata a quotare a ridosso di 1,39 euro per azione, con massimi di giornata sopra quota 1,40 euro per azione, sui massimi dal 14 gennaio.

FTSE Mib, procede bene il settore bancario

In una giornata positiva per il listino italiano (+0,75%), il comparto bancario guadagna lo 0,8%, scontando ancora gli effetti positivi della promozione da parte della Banca centrale europea per l’adeguatezza dei requisiti Srep di consistenza patrimoniale. Tra i nomi più performanti di giornata, Azimut e Banca Generali registrano rialzi sopra il 4% grazie ai buoni dati sulla raccolta. bene Unicredit in crescita del 2,3%; minor spunto per Intesa Sanpaolo, in area +0,7%.

Si assottiglia intanto lo spread Italia/Germania sui titoli di Stato a 10 anni, tornato al di sotto dei 270 punti.

Mps, l'opinione del Ceo Marco Morelli

“Il ritorno all’utile nel 2018 ed una chiara inversione di tendenza” ha commentato Marco Morelli, Ceo di Mps, “hanno caratterizzato la prima fase del rilancio di Mps”. La banca, che si appresta a tornare sul mercato con rinnovata forza, dovrà tener presente “alcuni fattori di rischio” che potrebbero dare pensiero a tutto il comparto bancario. Un contesto economico instabile, ha aggiunto Morelli, “non aiuta le banche”.

Riguardo al futuro e in un’ottica di consolidamento, il Ceo di Mps ha aperto a possibili eventuali aggregazioni necessarie a “facilitare l’accesso nel funding istituzionale”, così da beneficiare di maggiori economie di scala in un settore che “con la rivoluzione digitale in atto ha bisogno di maggiori investimenti”.

A livello di crediti deteriorati del tipo Utp (Unlikely-to-pay), Mps ha fissato un target 2019 di riduzione delle inadempienze probabili da 2 miliardi di euro

Nel corso del 2018 l'istituto senese ha portato avanti un piano di derisking che ha riguardato la cessione di circa 30 miliardi di crediti in sofferenza e alla riduzione dell’Npe ratio lordo dal 35,8% al 16,4% attuale.

Trova un articolo

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-


Scopri di più sul forex

Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-


Scopri di più sulle azioni

Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

Scopri di più sugli indici

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.