Azioni Nexi in rally, fusione con Sia più vicina (grazie anche a Unicredit)

L’accordo Sia-Unicredit lascia aperta una porta alla fusione con Nexi, le cui quotazioni salgono di oltre il 6%. Bene anche la prospettiva di incentivi per i pagamenti elettronici

  • Alle 14:10 le azioni Nexi guadagnano il 6,26% a 16,29 euro
  • L’accordo Sia-Unicredit potrebbe essere rinegoziato già nel 2021
  • In arrivo anche incentivi dal Governo: 300 euro di rimborso ogni 3.000 euro spesi per via elettronica

In una giornata caratterizzata da alta volatilità sugli indici di Borsa europei, sul Ftse Mib brillano le azioni Nexi, in rialzo di oltre il 6% grazie alle voci di un accordo sempre più vicino per la fusione con Sia.

Come stanno procedendo gli accordi per la fusione Nexi-Sia?

Superato lo scoglio della valutazione delle due società, a causa del quale le trattative erano entrate in stallo già dall’inizio dell’estate, nello scenario post-covid si aprono ora nuovi scenari.

Secondo quanto trapela dalle colonne di “Bloomberg”, Sia sarebbe vicina a finalizzare un accordo sul contratto id processing con Unicredit – che, secondo gli analisti di Equita, è il cliente che più contribuisce al fatturato di Sia, con oltre il 20% del fatturato.

L’accordo tra Sia e Unicredit risale al 2016, quanto la società di pagamenti digitali aveva acquisito dall’istituto di Gae Aulenti le gestione di 206 mila terminali Pos e Atm in Italia, Germania e Austria con un contratto di 10 anni, all’interno del quale era prevista una clausola per cui le condizioni sarebbero potute essere riviste dopo cinque anni – ovvero nel 2021.

Proprio questa nuova prospettiva apre le porte a una fusione con Nexi, poiché un eventuale nuovo contratto potrebbe eliminare l’unico ostacolo tuttora presenti in vista del matrimonio e dunque, secondo Equita, è possibile che le due società possano finalizzare un accordo già nelle prossime settimane.

“Nel caso l'operazione di fusione con Sia fosse confermata sarebbe strategicamente positiva per Nexi in quanto migliorerebbe il suo posizionamento nella catena del valore e aumenterebbe la diversificazione della clientela per tipologia e geografia", commentavano gli analisti di Equita già all’inizio della settimana. "Ipotizzando un deal tutto equity, 100 milioni di sinergie ed una valutazione di Sia di 17 volte l'ebitda atteso al 2021 - aggiungono - stimiamo un aumento degli utili per azione 2023 di Nexi del 9%".

Un nuovo stimolo dal governo?

A fomentare il rally delle azioni Nexi contribuisce anche la prospettiva di un piano per incentivare l’utilizzo dei pagamenti elettronici da parte del Governo: un bonus da 300 euro l’anno su pagamenti (esclusi quelli online) che raggiungano i 3 mila euro.

Secondo uno studio di Banca d’Italia, il provvedimento potrebbe portare a un aumento delle spese elettroniche di circa il 10%. Inoltre, già il Covid-19 ha portato, tra le altre conseguenze, a un leggero aumento dei pagamenti senza contanti. Gli analisti sottolineano che, stando ai conti del secondo trimestre, i livelli di spesa sarebbero tornati ai livelli pre-pandemia.

Chi è Sia?

Il gruppo Sia, controllato al 25,70% da Cassa Depositi e Prestiti, concorre con Nexi nel settore dei pagamenti digitali e delle infrastrutture tecnologiche destinate a banche, istituzioni finanziarie, imprese e pubbliche amministrazioni. È fortemente affermato a livello europeo, attivo in 50 paesi per lo più nell’Europa dell’est e con sedi in Inghilterra e Polonia.

Durante l’esercizio del 2019 ha registrato ricavi per 733 milioni di euro, in aumento del 19,3% (118 milioni) rispetto all’anno precedente, mentre gli utili sono arrivati a 95 milioni di euro, 19 in più rispetto al 2018, a fronte di un margine operativo lordo di 258 milioni (+28%, 56 milioni, sul 2018) e un Ebit di 123 milioni di euro, 17 milioni in più rispetto al precedente esercizio fiscale.

Nell’azionariato di Sia rientrano anche Banco Bpm (5,33% del capitale), Banca Mediolanum (2,85%) e Deutsche Bank (2,58%). La forte presenza all’interno del suo azionariato di Cassa Depositi e Prestiti fa scattare il dossier Nexi-Sia tra le priorità di Cdp, insieme a quello Atlantia e al progetto di rete unica in fibra nazionale a guida Telecom Italia.

Come si stanno muovendo le quotazioni Nexi?

Al momento il titolo Nexi avanza del 6,26%, a 16,29 euro per azione. Lo scorso 4 agosto Goldman Sachs lo valutava con giudizio Buy, a 19 euro di target price.

Vuoi iniziare a fare trading tramite CFD su indici, forex o materie prime? Apri un conto reale o mettiti alla prova con un conto demo su IG Bank in pochi passi:

  1. Crea un contro IG Bank o accedi a un conto già esistente
  2. Inserisci il nome del prodotto su cui vuoi fare trading nella barra di ricerca
  3. Scegli la size della tua posizione
  4. Clicca su “buy” o “sell” nella piattaforma
  5. Conferma l’operazione

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Cogli le opportunità del mercato azionario

Vai long o short su migliaia di titoli globali con i CFD.

  • Aumenta la tua esposizione sul mercato con la leva
  • Spread a partire dallo 0,1%
  • Fai trading con i CFD direttamente nel book di negoziazione con accesso diretto al mercato

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Prova il trading senza rischi con il nostro conto demo.

  • Accedi al tuo conto demo
  • Apri una posizione
  • Scopri se le tue previsioni erano corrette

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Non perdere la tua occasione e passa a un conto reale.

  • Fai trading su una vasta selezione di azioni
  • Analizza i mercati e opera con grafici veloci ed intuitivi
  • Leggi le ultime notizie direttamente dalla piattaforma

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Non perdere la tua occasione. Effettua il login e apri la tua posizione.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading