Market Update - Venerdì nero per le Borse

Tensioni commerciali e attesa per giudizio S&P's su Italia. A mercati chiusi probabile taglio del rating da BBB a BBB-

Italia 2

Altra giornata di forti tensioni sui mercati con le Borse europee che perdono due punti percentuali.

A deprimere le quotazioni delle aziende il braccio di ferro tra Stati Uniti e Cina sul fronte commerciale, i deboli dati di Amazon in termini di ricavi, le preoccupazioni degli investitori sulla decisione della agenzia di rating Standard and Poors sul debito italiano.

A mercati chiusi l'agenzia dovrebbe allinearsi con Fitch e Moody's tagliando la valutazione sul debito a lungo termine dell'Italia di un gradino da BBB a BBB- ovvero un solo notch al di sopra del livello dei junk bonds ovvero dei titoli spazzatura.

A Piazza Affari i peggiori sono i titoli bancari. Con Ubi Banca e Mediobanca che guidano i ribassi. Limita i danni Eni dopo aver pubblicato una trimestrale positiva.

Sul fronte valutario, l'eurodollaro è particolarmente debole, dopo aver oscillato nella notte nel trading range 1,1360 e 1,1380 ha rotto il limite inferiore del box gettando le basi per una possibile discesa verso 1,1340, proiezione dell'ampiezza del canale orizzontale.

IG Bank S.A. presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG Bank S.A. non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.