Vendita allo scoperto

Che cos'è la vendita allo scoperto?

Spiegazione della vendita allo scoperto

La vendita allo scoperto è la pratica di vendere un bene che non possedete realmente, nella speranza che il prezzo scenda e voi possiate riacquistarlo in futuro a un prezzo più basso. Potrete quindi tenere la differenza tra il prezzo al quale avete venduto i beni e il prezzo più basso pagato per riacquistarli.

Grazie a IG, potete vendere allo scoperto i CFD tanto facilmente quanto li potete acquistare. Quando aprite una posizione, dovete semplicemente fare clic su 'Vendi' invece che su 'Compra' per scommettere sulla caduta del mercato.

Per ulteriori informazioni sull'apertura di una posizione mediante la nostra piattaforma CFD, visitate il nostro modulo Trading con i CFD con IG.

Come funziona la vendita allo scoperto?

Quando si apre una posizione corta sulle azioni, per esempio, i titoli vengono prestati da terzi (normalmente un broker), quindi venduti. Il prestito non deve preoccupare il venditore allo scoperto: l'operazione avviene 'dietro le quinte' in seguito alla richiesta di vendita allo scoperto.

Esaminiamo i due esempi illustrati di seguito (uno realizza un profitto e l'altro una perdita) per comprendere meglio il funzionamento della vendita allo scoperto.

Operazione che genera un profitto

Supponiamo che Macquarie sia attualmente quotata A$ 21,24 ad azione. Decidete di vendere allo scoperto 1000 azioni Macquarie per un totale di A$ 21.240.


Operazione che genera una perdita

Ipotizziamo che Vodafone sia quotata £ 1,50. Decidete di vendere allo scoperto 2000 azioni Vodafone per un controvalore di £ 3000 (2000 azioni x £ 1,50 ad azione).