I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio.

Crisi gas, Snam acquista il suo secondo rigassificatore per $400 milioni

La società impegnata nella gestione delle infrastrutture energetiche vuole incrementare l’importazione di gas naturale liquefatto e diminuire la dipendenza italiana dai gasdotti legati alla Russia.

Snam ha stretto un accordo per acquistare dalla società BW LNG un nuovo rigassificatore galleggiante, o FSRU (Floating Storage and Regasification Unit), per un ammontare di circa $400 milioni finanziati interamente con capitale proprio. Per la società italiana si tratta della seconda acquisizione di questo tipo dopo quella dell’FSRU Golar Tundra che verrà indicativamente collocato a Piombino.

Il progetto di Snam

Le intenzioni di Snam sono quelle di ridurre la dipendenza dalle forniture russe grazie ai nuovi impianti mobili. Il BW Singapore garantirà una capacità di stoccaggio di 170.000 m3 e una capacità nominale di rigassificazione di circa 5 miliardi di m3 di gas naturale all’anno. L’impianto dovrebbe diventare operativo nel terzo trimestre del 2024 in prossimità della costa di Ravenna. I due FSRU acquistati nell’ultimo mese dovrebbero garantire il 13% del fabbisogno nazionale di gas naturale e contribuire ad aumentare la capacità di rigassificazione nazionale portandola al 30% della domanda.

I vantaggi dei FSRU

Questo tipo di rigassificatori garantiscono alcuni benefici rispetto ai normali impianti onshore. Il primo è il costo, decisamente inferiore rispetto ai tradizionali rigassificatori. Il motivo è presto detto. Gli FSRU sono - di solito - navi portarinfuse non più in uso che vengono completamente riadattate per lo stoccaggio e la rigassificazione del gas naturale.

Il secondo vantaggio dei rigassificatori galleggianti è quello di poter essere spostati facilmente (essendo delle navi) ed avere una maggiore flessibilità nel ricevere le forniture.

Ricordiamo che il gas naturale può essere trasportato in due modi: il primo, e più tradizionale, è mediante i gasdotti che per loro natura sono fissi e quindi soggetti a danneggiamento o interruzioni del flusso nel caso in cui attraversino paesi politicamente instabili.

Infatti, come confermato dai fatti, i flussi verso l’Europa provengono principalmente da sei gasdotti (3 dal Nord Africa, 2 dalla Russia e uno attraverso il Caucaso e la Turchia). Tuttavia, solo dopo l’invasione dell’Ucraina da parte delle truppe di Putin l’Unione Europea si è accorta dei limiti di una dipendenza troppo spinta verso le forniture russe.

Il secondo metodo di trasporto del gas naturale - in forte crescita negli ultimi anni - è proprio quello mediante nave. Nell’impianto di partenza il gas naturale subisce un cambiamento di stato e viene liquefatto mediante il raffreddamento criogenico grazie all’utilizzo di elio liquido a -269 C°. Questo processo porta il gas ad una temperatura di circa -160 C° così da ridurne il volume a 1/600 rispetto al suo precedente stato gassoso e dunque permetterne un trasporto economicamente conveniente mediante le navi metaniere.

Infine, al momento dello scarico, il rigassificatore riceve il gas liquido (LNG) che viene riportato allo stato gassoso e poi immesso nella rete di distribuzione.

Le prospettive grafiche sul titolo

Il titolo Snam mostra un andamento altalenante dall’inizio dell’anno in parte dovuto alle costrizioni sul mercato mondiale del gas dopo lo scoppio delle tensioni geopolitiche in Ucraina. Dopo aver toccato minimi importanti a 4,74 i prezzi hanno mostrato una reazione, ricoprendo anche il gap down apertosi il 20 giugno. Per inviare ulteriori segnali positivi servirà il break-out rialzista della resistenza in area 5,20, preludio a un possibile allungo in direzione di obiettivi long ipotizzabili a 5,30 e 5,44, picco dell’11 aprile.

Nel medio lungo periodo crediamo che gli FSRU garantiranno flussi di gas naturale costanti e crescenti che permetteranno a Snam di essere avvantaggiata rispetto ai suoi concorrenti.

Vuoi fare trading sulle azioni?

Con i Turbo24 puoi fare trading sulle azioni tutto il giorno senza interruzioni. Otterrai un’esposizione sul mercato sottostante solo con un piccolo deposito iniziale.

Apri un conto reale o prova la demo per esercitarti con i Turbo24.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Cogli le opportunità del mercato azionario

Vai long o short su migliaia di titoli globali con i Turbo24, i CFD e le barrier. Scopri le differenze tra i vari prodotti e quello più adatto alle tue esigenze.

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Prova il trading senza rischi con il nostro conto demo.

  • Accedi al tuo conto demo
  • Apri una posizione
  • Scopri se le tue previsioni erano corrette

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Non perdere la tua occasione e passa a un conto reale.

  • Fai trading su una vasta selezione di azioni
  • Analizza i mercati e opera con grafici veloci ed intuitivi
  • Leggi le ultime notizie direttamente dalla piattaforma

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Non perdere la tua occasione. Effettua il login e apri la tua posizione.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading