Vai al contenuto

I CFD sono strumenti complessi ad alto rischio di perdita di capitale dovuto alla leva. 72% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valutate se potete permettervi di correre l’elevato rischio di perdere il vostro denaro. Le opzioni e i certificati sono strumenti finanziari complessi ad alto rischio di perdita di capitale. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi ad alto rischio di perdita di capitale dovuto alla leva. 72% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valutate se potete permettervi di correre l’elevato rischio di perdere il vostro denaro. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti finanziari complessi ad alto rischio di perdita di capitale. Il vostro capitale è a rischio.

Risultati Glencore: nel 2022 profitti record grazie a produzione carbone

Il gigante minerario ha registrato ricavi molto maggiori delle aspettative grazie ai prezzi elevati delle materie prime energetiche. Payout da $7,1 miliardi incluso buyback.

Fonte: Bloomberg

I risultati

Glencore ha comunicato i suoi dati finanziari relativi al 2022 con valori record che sono stati dati dall’aumento dei prezzi delle materie prime e dall’ampia volatilità. I profitti netti sono saliti del 60% anno su anno a $34,1 miliardi di cui circa $17,9 miliardi provengono dalla sola produzione di carbone.

La divisione di trading ha invece riportato profitti di $6,4 miliardi, il più alto mai registrato.

Glencore ha infatti beneficiato ampiamente dagli sconvolgimenti geopolitici in Ucraina e dalla crescita record delle quotazioni delle materie prime, in particolare quelle energetiche. Infatti, anche la domanda di metalli industriali quali rame e nickel hanno incrementato i profitti del gigante svizzero grazie alla forte richiesta da parte delle aziende produttrici di batterie e componenti elettronici.

Tuttavia, la differenza tra i risultati di Glencore e quelli dei suoi concorrenti è stata data dal carbone. La guerra in Ucraina e le incognite sulle forniture di gas in Europa hanno alimentato una domanda enorme per questo combustibile fossile privilegiando la società svizzera che non ha mai del tutto abbandonato la sua produzione nonostante le proteste di alcuni investitori.

Al contrario, molte altre società minerarie e di trading di materie prime hanno abbandonato o ridotto la loro esposizione verso il carbone essendo questo uno dei combustibili fossili più inquinanti.

Dopo la presentazione dei risultati, il CEO della società Gary Nagle ha comunicato che la riduzione del debito consente all’azienda di redistribuire ingenti utili agli azionisti. La somma è pari a $7,1 miliardi, di cui $5,1 miliardi di dividendo, $500 milioni di pagamento anticipato e $1,5 miliardi di buyback azionario.

Nel 2022, il carbone ha dunque privilegiato Glencore i cui profitti da questa divisione hanno quasi superato quelli dell’intero gruppo nel 2021 che avevano toccato i $21,3 miliardi.

Nonostante le note positive, la società rimane ancora sotto i riflettori per alcune investigazioni di corruzione nella Repubblica Democratica del Congo e in Olanda.

Questa mattina le azioni Glencore aprono in ribasso del -1,4% per poi esacerbare il calo nel pomeriggio con un -2.6%.

Le previsioni

Glencore rimane una società estremamente profittevole e resiliente grazie alla domanda crescente per le materie prime e alla capacità di schermare gli effetti negativi dei prezzi di queste ultime. La società, nata come un commerciante di commodities, si è sempre più verticalizzata acquistando miniere, cave e giacimenti così da aumentare la sua presenza lungo tutta la catena del valore.

Negli anni, Glencore si è quindi trasformata in una vera e propria società mineraria mettendo a repentaglio il dominio incontrastato di rivali come BHP Billiton e Rio Tinto.

Dal punto di vista grafico, le azioni Glencore hanno mostrato molta volatilità a partire dal 2023 con un ribasso a partire da questa data del -5,24%. Il trend minore ribassista partito dal picco di £5,62 lo scorso 8 febbraio ha portato le quotazioni a scendere fino al minimo di oggi a £5 e delineando una resistenza dinamica alla crescita dei prezzi, testata anche oggi a £5,19. I cali sono stati numerosi nelle ultime sei sedute fino al raggiungimento del supporto fondamentale di £5 che potrebbe risultare un bottom per la ripartenza di una successiva fase rialzista. Per questo motivo, la rottura della soglia in area £5,2 potrebbe innescare una risalita verso la resistenza statica di £5,49 preludio ad obiettivi più ambiziosi a £5,62.

Un ulteriore ribasso sarà invece evidenziato dal cedimento del supporto strategico in zona £5 che indicherà un successivo calo fino al sostegno di £4,81 minimo del 28 ottobre scorso.

Vuoi fare trading su Glencore?

Con i CFD puoi fare trading su Glencore tutto il giorno senza interruzioni. Otterrai un’esposizione sul mercato sottostante solo con un piccolo deposito iniziale.

Apri un conto reale o prova la demo per esercitarti con i CFD.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Cogli le opportunità del mercato azionario

Vai long o short su migliaia di titoli globali con i Turbo24, i CFD e le barrier. Scopri le differenze tra i vari prodotti e quello più adatto alle tue esigenze.

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Prova il trading senza rischi con il nostro conto demo.

  • Accedi al tuo conto demo
  • Apri una posizione
  • Scopri se le tue previsioni erano corrette

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Non perdere la tua occasione e passa a un conto reale.

  • Fai trading su una vasta selezione di azioni
  • Analizza i mercati e opera con grafici veloci ed intuitivi
  • Leggi le ultime notizie direttamente dalla piattaforma

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Non perdere la tua occasione. Effettua il login e apri la tua posizione.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading