Vai al contenuto

I CFD sono strumenti complessi ad alto rischio di perdita di capitale dovuto alla leva. 72% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valutate se potete permettervi di correre l’elevato rischio di perdere il vostro denaro. Le opzioni e i certificati sono strumenti finanziari complessi ad alto rischio di perdita di capitale. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi ad alto rischio di perdita di capitale dovuto alla leva. 72% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valutate se potete permettervi di correre l’elevato rischio di perdere il vostro denaro. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti finanziari complessi ad alto rischio di perdita di capitale. Il vostro capitale è a rischio.

Elezioni Italia: vittoria di Giorgia Meloni, FTSE Mib migliore indice in Europa

Il weekend elettorale conferma i sondaggi della vigilia e sancisce la vittoria della coalizione di centrodestra grazie ai numerosi consensi per Fratelli d’Italia.

Fonte: Bloomberg

Le elezioni politiche italiane confermano i sondaggi della vigilia e portano al grande successo della coalizione del centrodestra. Grande vittoria per Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni che con elevatissime probabilità sarà il prossimo Presidente del Consiglio.

Il mercato azionario italiano ha reagito positivamente ed evidenzia una performance migliori rispetto ai peer europei. Il FTSE Mib aveva evidenziato guadagni superiori al punto percentuale per poi arretrare vicino alla parità sulla scia del peggioramento globale degli indici europei e dei future statunitensi. Gli acquisti sono soprattutto concentrati sul settore bancario e finanziario.

A nostro avviso i mercati già scontavano una vittoria della coalizione del centrodestra. Gli acquisti delle ultime ore sono legati al fatto che in un brevissimo periodo potremmo avere un governo con una maggioranza chiara e forte.

Tuttavia le nubi sono all’orizzonte per quanto riguarda l’Italia. In settimana (venerdì 30 settembre) avremo il giudizio di Moody’s sul debito italiano. Con una valutazione Baa3 con outlook negativo il rischio è che gli esperti dell’agenzia di rating possano decidere per il downgrade a “junk”. La nostra view è che Moody’s rimanderà tale decisione dopo la scelta della composizione del governo e della legge di bilancio 2023.

Proprio questi due ultimi punti sono particolarmente seguiti dagli investitori. La scelta dei ministri (in particolare il ministro dell’economia) sarà fondamentale per capire le probabili intenzioni del nuovo governo su temi caldi (rapporti con UE, PNRR, relazioni con Stati Uniti, politica estera). La legge di bilancio sarà significativa per comprendere le decisioni sulla spesa e il possibile intervento governativo per il caro-bollette. Abbiamo già visto nel Regno Unito come il piano di budget del ministro delle finanze Kwarteng sia stato bocciato pesantamente dal mercato.

Reazione dell’euro

Al momento la moneta unica non si muove sull’esito delle elezioni politiche italiane. Nei confronti del dollaro l’euro ha segnato un nuovo bottom degli ultimi 20 anni a 0,9550 sulla forza del biglietto verde. L’euro è poco mosso contro yen e guadagna rispetto al franco svizzero. Fortissimi guadagni contro la sterlina che dipendono dalle scelte “discutibili” del nuovo governo UK sulla forte riduzione delle tasse.

Vuoi fare trading sul FTSE MIB?

Con i Turbo24 puoi fare trading sul FTSE MIB e sui maggiori indici internazionali tutto il giorno senza interruzioni. Otterrai un’esposizione sul mercato sottostante solo con un piccolo deposito iniziale.

Apri un conto reale o prova la demo per esercitarti con i Turbo24.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Scopri nuove opportunità di trading

Con IG vai long o short su oltre 17.000 mercati. Scegli la nostra piattaforma pluripremiata per fare trading con spread ridotti su indici, azioni, materie prime e molto altro.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading