Homing Pigeon

Questo è il primo di due articoli in cui tratteremo due figure del candlestick che dovrebbero esservi già famigliari non solo perché si riscontrano spesso nei grafici candlestick ma anche perché hanno molto in comune con un pattern trattato precedentemente: l’Harami

I pattern in questione sono l’Homing Pigeon e il Discending Hawk. Questi due pattern, opposti fra di loro quanto alle implicazioni, rialzista il primo e ribassista il secondo.

Come dicevamo  si tratta di due figure candlestick che assomigliano molto al pattern Harami, con la differenza che mentre nell’harami abbiamo necessariamente  colori opposti per le due candele che compongono il pattern, questi due pattern invece hanno le due candele dello stesso colore.

I trader meno esperti che si trovano di fronte a queste due particolari conformazioni grafiche non le prendono in considerazione perché  non ne conoscono le implicazioni, ma hanno la stessa validità ed efficacia dell’Harami.

Vediamo subito la versione rialzista: l’Homing Pigeon.

Ritroviamo questa figura in un mercato discendente ed è un pattern che, come il suo corrispondente ribassista Discending Hawk, mette in evidenza un indebolimento del trend in atto fino a configuarsi spesso come vera e propria figura di inversione.

L’Homing Pigeon è formato da una prima candela ribassista ad ampio range (close < open), cui segue una candela, sempre ribassista, compresa all’interno della candela ad ampio range che la precede, come mostrato nella figura che segue.

Nella figura il pattern è rappresentato nella sua configurazione ottimale, quella che nella’analisi tecnica tradizionale corrisponde alla c.d. “inside”.

Peraltro la Homing Pigeon si distingue dalla inside tradizionale in quanto in questo pattern candlestick solo il body della seconda candela deve essere ricompreso nella prima candela, non anche le shadow

Qui di seguito mostriamo un grafico giornaliero del titolo del titolo Enel SpA dove ritroviamo il nostro pattern.

La posizione di questo pattern nel grafico è interessante perché si trova dopo una correzione del trend rialzista dominante, di conseguenza fornisce l’input per aprire una posizione consona al trend di fondo.

Come vediamo i prezzi provengono da una prima fase di rialzo e, ad un certo punto,  prendono una pausa e formano una correzione. Proprio alla fine di questa correzione ritroviamo il nostro pattern Homing Pigeon.

Abbiamo una prima candela negativa ad ampio range che lascerebbe pensare  alla continuazione della fase discendente. Il giorno successivo il prezzo apre all’interno della candela ad ampio range, viola il minimo del giorno precedente per poi recuperare e chiudere all’interno della candela precedente.

Ribadiamo, come già evidenziato in precedenza, che nelle candele giapponesi le shadows ricoprono una  minore importanza rispetto al corpo e questo pattern è proprio espressione di questo principio dal momento che per identificare l’Homing Pigeon andremo a considerare solamente il corpo.

Di conseguenza il pattern è verificato anche nel caso messo in evidenza nel grafico dove la shadow del nostro Homing Pigeon fuoriesce dala candela che lo precede.

Questa figura si verifica con una frequenza inferiore al suo simile Harami rialzista, ma ha una probabilità di successo di poco superiore (statistiche G. Morris).

Si consiglia come sempre di attendere la conferma del pattern che si verifica con la rottura rialzista della candela ad ampio range.

Nel prossimo articolo vedremo la versione ribassista di questo pattern.

Partecipa ai nostri webinar

Vai al calendario e scegli l'argomento che ti interessa approfondire insieme ai nostri esperti, tra cui Bruno Moltrasio.

Cosa aspetti? Apri un conto

Aprire un conto è totalmente gratuito e in pochi minuti sarai pronto a fare trading.

Contattaci

Siamo disponibili dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 (CET) al numero verde:

800 897 582

In alternativa puoi scriverci all'indirizzo email italiandesk@ig.com

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.