Opzione call (definizione)

Che cos’è un’opzione call?

Un’opzione call è un contratto che dà all’acquirente il diritto, ma non l’obbligo, di acquistare un asset specifico a un prezzo specifico, a una data di scadenza specifica. Il valore di un’opzione call aumenta se il prezzo di mercato dell’asset sale.

Il venditore, detto anche “writer”, ha l’obbligo di vendere l’asset sottostante al prezzo concordato, detto prezzo strike, se l’opzione è eseguita dall’acquirente, detto anche “holder”. Al venditore viene pagato un premio per l’accettazione dei rischi associati all’obbligo di vendita.

Impara a fare trading con le opzioni

Scopri di più sul trading con le opzioni e come fare trading con i CFD sulle opzioni di IG.*

Esempio di un’opzione call

Supponiamo che tu preveda che il prezzo delle azioni della società ABC stia per aumentare dal suo attuale prezzo di mercato di €20, così decidi di acquistare un’opzione call con un prezzo di esercizio di €25. Per l’opzione su azioni, ogni contratto vale l’equivalente di 100 azioni, ma il prezzo è solitamente quotato per una sola azione.

Quando si negoziano opzioni c’è sempre un premio da pagare. Se il premio di questa opzione è di €1 per azione, il premio totale sarà €100.

Se il prezzo delle azioni ABC salisse fino a un prezzo di mercato di €30, potresti acquistare le azioni dal venditore al prezzo di esercizio concordato di €25 e rivenderle sul mercato ottenendo un profitto immediato di €5 per azione. Questo ti farebbe guadagnare €500, ma dovresti comunque sottrarre il tuo premio, il che significa che il tuo profitto complessivo sarebbe di €400.

Se le condizioni di mercato ti fossero avverse, potresti lasciare scadere l’opzione e perderesti solo il premio iniziale di €100.

I pro e i contro delle opzioni call

I pro delle opzioni call

Le opzioni call possono essere aperte a leva, nel qual caso consentono di ottenere la piena esposizione al mercato dovendo però depositare solo una piccola quantità di capitale.

Le perdite su un’opzione call sono limitate al costo totale del deposito. Tuttavia, quando si vende un’opzione call, il rischio è potenzialmente illimitato perché il mercato potrebbe aumentare continuamente.

I contro delle opzioni call

Le opzioni sono suscettibili di decadimento temporale, il che significa che il valore di un contratto di opzioni out-of-the-money diminuisce man mano che si avvicina la relativa data di scadenza.

Le opzioni call sono complicate e potrebbero risultare costose per i trader principianti che non sono consapevoli dei rischi. Di conseguenza, è importante che il trader definisca una strategia di gestione del rischio prima di iniziare a fare trading.

Acquisisci maggiori conoscenze di trading

Impara a fare trading con IG Academy grazie ai nostri corsi, webinar e seminari interattivi.

* Il trading con i CFD sulle opzioni sono disponibili solamente sui conti professionali.

A - B - C - D - E - F - G - H - I - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Y

Vedi tutti i termini del glossario di trading

Contattaci

Siamo disponibili dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 (CET) al numero verde:

800 897 582

In alternativa puoi scriverci all'indirizzo email italiandesk@ig.com

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 76% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.