Cos'è il margine?

Il trading a marginazione permette di ottenere un'esposizione totale sui mercati, investendo solamente una piccola parte del capitale che servirebbe normalmente.

Il margine è la somma di denaro di cui hai bisogno per aprire una posizione e viene stabilita in percentuale.

Esempio: poniamo che tu voglia acquistare azioni per il valore di €1000 tramite un broker tradizionale. Dovresti versare l'intero valore dell'operazione, ovvero €1000, per acquistare le azioni (in aggiunta ai costi di commissione del broker). Invece con i CFD, poiché sono prodotti a leva, non hai bisogno di versare l'intero valore dell'esposizione per poter fare trading, ma solamente una frazione.

Esistono 2 tipi di margine da tenere in considerazione:

Margine iniziale

Il margine iniziale è la somma richiesta per aprire una posizione. Viene anche detto 'margine di deposito' o semplicemente 'deposito'. 

Margine di mantenimento

Il margine di mantenimento, anche detto 'margine di variazione', è la somma aggiuntiva che potremmo doverti richiedere qualora il mercato prendesse una direzione a te sfavorevole. Lo scopo è assicurarci che tu abbia fondi sufficienti per mantenere le posizioni aperte.

Domande correlate

IG Academy

Corsi, webinar e videoguide. Scopri IG Academy e scegli i materiali didattici in base al tuo livello di esperienza.

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.