I CFD sono prodotti a leva. Il trading con i CFD potrebbe non essere appropriato per tutti e può determinare perdite che eccedono il tuo investimento; accertati di aver pienamente compreso l'informativa sui rischi. I CFD sono prodotti a leva. Il trading con i CFD potrebbe non essere appropriato per tutti e può determinare perdite che eccedono il tuo investimento; accertati di aver pienamente compreso l'informativa sui rischi.

Week Ahead: 2-6 maggio riflettori puntati su FED e NFP

Agenda economica della settimana.

La settimana dei mercati azionari, grazie alle ultime sessioni, riesce a chiudere abbastanza vicina ai valori di chiusura di venerdì 22 aprile.

Le luci sono arrivate soprattutto dalla pubblicazione delle trimestrali (sia statunitensi che europee) e dagli stimoli del Governo Cinese per rilanciare l’economia. Non sono tuttavia mancate le ombre sia per l’aumento delle tensioni nel conflitto in Ucraina sia per qualche trimestrale che non ha rispettato le aspettative (come Amazon).

La prossima settimana avremo tanti appuntamenti macroeconomici di rilievo. In primis la riunione del FOMC, la commissione operativa della Federal Reserve che dovrebbe aumentare i tassi di interesse negli Stati Uniti di 50 punti base portandoli dal range 0,25%-0,50% al nuovo range 0,75%-1%. Sarà molto interessante capire se ci saranno delle indicazioni sulle prossime mosse della banca centrale. Il mercato sconta infatti già un rialzo monstre anche nella riunione di giugno (50-75 bps). Altri dati macroeconomici di particolare rilievo sono: gli indici PMI in Europa e i non farm payrolls negli Stati Uniti. Tra le trimestrali segnaliamo Pfizer, AMD e Royal Dutch Shell.

Lunedì 2 Maggio

Chiusura mercati in Cina, Regno Unito.

Indici PMI settore manifatturiero, Australia, Giappone;

Indice fiducia consumatori, Giappone;

Vendite al dettaglio, Germania;

Indici PMI settore manifatturiero, Italia, Francia, Germania, Zona Euro;

Disoccupazione, Italia;

Indice fiducia consumatori, Zona Euro;

Indici PMI settore manifatturiero, Canada, Stati Uniti;

Indice ISM manifatturiero, Stati Uniti;

Spesa per le costruzioni, Stati Uniti.

Martedì 3 Maggio

Chiusura mercati in Cina.

Meeting Eurogruppo.

Riunione RBA su politica monetaria, Australia;

Disoccupazione, Germania;

Disoccupazione, Zona Euro;

Indici PMI settore manifatturiero, Regno Unito;

Ordini alle fabbriche, Stati Uniti.

Trimestrali: Pfizer, AMD, Starbucks.

Mercoledì 4 Maggio

Chiusura mercati in Cina e Giappone.

Bilancia commerciale, Germania.

Indici PMI settore servizi, Italia, Francia, Germania, Zona Euro;

Vendite al dettaglio, Zona Euro;

Bilancia commerciale, Canada;

Bilancia commerciale, Stati Uniti;

Indice PMI settore servizi, Stati Uniti;

Indice ISM non manifatturiero, Stati Uniti;

Scorte di petrolio e derivati, Stati Uniti;

Meeting FOMC su politica monetaria, Federal Reserve, Stati Uniti.

Trimestrali: CVS Health, Booking, Uber, Moderna.

Giovedì 5 Maggio

Chiusura mercati in Giappone;

Indice PMI servizi, Cina;

Bilancia commerciale, Australia;

Meeting Norges Bank decisione su tassi e politica monetaria, Norvegia;

Indice PMI servizi, Regno Unito;

Meeting BoE su politica monetaria, Regno Unito;

Richieste settimanali sussidi di disoccupazione, Stati Uniti.

Trimestrali: Royal Dutch Shell, ConocoPhillips.

Venerdì 6 Maggio

Comunicato RBA su politica monetaria, Australia;

Vendite al dettaglio, Italia;

Disoccupazione, Canada;

Non farm payrolls, Stati Uniti;

Disoccupazione, Stati Uniti;

Tasso di partecipazione alla forza lavoro, Stati Uniti;

Crescita dei salari dei lavoratori, Stati Uniti.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Scopri nuove opportunità di trading

Con IG Bank vai long o short su oltre 17.000 mercati. Scegli la nostra piattaforma pluripremiata per fare trading con spread ridotti su indici, azioni, materie prime e molto altro.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading