Cosa sono i turbo24?

Scopri come funzionano i certificati turbo, come ti permettono di gestire la leva e il rischio delle tue operazioni e quali innovazioni portano i turbo24.

Per informazioni o assistenza nell’apertura di un conto, chiamaci al numero verde 800 897 582 dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 CET oppure scrivici all’indirizzo email aperturaconto@ig.com

Contattaci: 800 897 582

Cosa sono i certificati turbo?

I certificati turbo, conosciuti anche come turbo warrant o turbo certificates, sono titoli trasferibili quotati in borsa o in un’altra sede di negoziazione. Trattandosi di un prodotto derivato, ti permettono di esporti su mercati quali indici, coppie valutarie e materie prime senza dover possedere fisicamente l’asset.

Il prezzo di apertura di una posizione con i turbo è inferiore rispetto al valore dell’asset sottostante perché equivale alla differenza tra il prezzo di mercato e il livello di knock-out selezionato. Quando fai trading con i certificati turbo ottieni maggiore esposizione sul mercato grazie alla leva finanziaria ma allo stesso tempo limiti il tuo rischio.

Con IG, puoi fare trading sul nuovi turbo24: i primi certificati turbo al mondo disponibili H24, dal lunedì al venerdì.

Come funzionano i certificati turbo?

I certificati turbo ti permettono di fare trading con rischio limitato. Ciascun ordine ha un livello di knock-out prestabilito (prezzo strike) che se raggiunto comporta la chiusura immediata della posizione e la perdita del premio pagato inizialmente. Questo significa che l’investimento iniziale rappresenta il rischio di perdita massimo in cui puoi incorrere.

Puoi scegliere il tuo livello di knock-out prima di aprire una posizione. Il prezzo di un certificato turbo è dato dalla differenza tra il prezzo del mercato sottostante e il livello di knock-out selezionato. Questo include anche lo spread e un costo aggiuntivo applicato dal market maker a titolo di garanzia sul livello di knock-out.

Il trading con i certificati turbo di IG prevede zero commissioni. Tutte le potenziali spese sono già incluse nel prezzo di apertura.1 I costi di finanziamento overnight, pari a un tasso annuale del 2,5%, vengono applicati giornalmente con un piccolo aggiustamento al livello di knock-out, tenendo in considerazione anche il tasso tom-next e i tassi di interesse. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare i dettagli operativi del prodotto.

Come funziona la leva con i turbo24?

Il prezzo di acquisto di un certificato turbo determina la leva al momento dell’apertura della tua posizione: un prezzo inferiore ti darà una leva maggiore e, viceversa, con un prezzo maggiore otterrai una leva inferiore. Selezionando il livello di knock-out, avrai quindi la possibilità di gestire la leva in base alla tua strategia.

Quando fai trading sui turbo24 di IG puoi vedere la leva associata a ogni livello di knock-out direttamente dalla piattaforma.

Cosa sono i turbo long e i turbo short?

Le posizioni aperte con i certificati turbo sono sempre ordini di acquisto, mai di vendita. Tuttavia, puoi utilizzare i turbo24 per operare sui mercati in rialzo e in ribasso, tramite l’acquisto o la vendita dell’asset sottostante, con due tipologie di turbo diverse:

  • I turbo long ti danno la possibilità di ottenere profitti dai prezzi in rialzo. Il livello di knock-out disponibile sarà sempre inferiore rispetto al prezzo del mercato sottostante
  • I turbo short ti danno la possibilità di ottenere profitti dai prezzi in ribasso. Il livello di knock-out disponibile sarà sempre superiore rispetto al prezzo del mercato sottostante

I turbo long sono conosciuti anche come certificati turbo bull, mentre i turbo short vengono chiamati anche certificati turbo bear.

Se compri un turbo long e il valore del mercato scende, raggiungendo il livello di knock-out selezionato, il certificato turbo scade in automatico e quindi perderai l’importo pagato per aprire la posizione. Lo stesso accade se scegli di comprare un turbo short e il prezzo del mercato sale fino a raggiungere il livello di knock-out.

In ogni caso, la tua perdita non sarà mai superiore all'investimento iniziale, anche se il mercato dovesse raggiungere o superare il livello di knock-out.

Se il mercato si muove contro la tua posizione, non dovrai aspettare che raggiunga il livello di knock-out: puoi chiudere l’operazione quando vuoi.

Esempio di trading con i certificati turbo

Per capire meglio come funzionano i turbo24 possiamo osservare il seguente esempio sul Germany 30, calcolato senza costi aggiuntivi e altre eventuali variazioni.

Il Germany 30 viene scambiato a 12.000 e tu pensi che il valore di mercato aumenterà. Decidi di comprare 100 turbo long con un livello di knock-out fissato a 120 punti di distanza, pari a 11.880.

Applichiamo un moltiplicatore al prezzo dei nostri turbo e in questo esempio questo corrisponde a 0,01. Per maggiori informazioni ti invitiamo a consultare la pagina dei dettagli operativi. Per cui, il valore della tua posizione sarà uguale a: 100 x (120 x 0,01) = €120.

Una volta acquistati i turbo, il prezzo di acquisto e livello di knock-out sono stabiliti. Non dovrai aggiungere fondi per mantenere aperta la tua posizione e non potrai modificare il livello di knock-out una volta selezionato.

Esempio N°1: realizzi un profitto

Le tue previsioni sono esatte e il prezzo del Germany 30 sale. Quando raggiunge 12.150 decidi di vendere il tuo turbo24 e chiudere la posizione.

Il valore del sottostante è cresciuto di 150 punti e così anche il valore del certificato, che ora vale €270. Riceverai questa somma al momento della vendita del certificato, il che risulterà in un profitto di €150.

Esempio N°2: registri una perdita

Le tue previsioni si rivelano errate e il prezzo del Germany 30 cala. Decidi di non chiudere la posizione ma il prezzo crolla e raggiunge il livello di knock-out di 11.800. La posizione viene chiusa automaticamente e il turbo24 perde il proprio valore.

Hai perso la somma investita inizialmente di €120, ma allo stesso tempo la chiusura della posizione ti ha protetto da ulteriori perdite e movimenti del mercato sottostante.

FAQ

Qual è la differenza tra certificati turbo e CFD?

  • Entrambi i prodotti sono a leva, ma solo con i turbo24, grazie alla possibilità di scegliere il livello di knock-out, puoi controllare la leva e gestire il rischio su ogni operazione di trading
  • I certificati turbo sono prodotti a rischio limitato, per via del livello di knock-out integrato. La perdita massima corrisponde al tuo investimento iniziale. Per fare trading con i CFD a rischio limitato, bisogna inserire uno stop garantito su ogni posizione aperta. Con i CFD, hai la possibilità di inserire o modificare lo stop garantito anche dopo aver aperto una posizione. Con i turbo24 questo non è possibile, perché il livello di knock-out non è modificabile
  • Il livello di knock-out è determinato in relazione al prezzo del mercato sottostante di uno specifico certificato turbo. Ciò significa che al di fuori degli orari di negoziazione potrai continuare a fare trading, ma non potrà esserci nessun evento che porti al knock-out
  • I CFD sono scambiati in mercati non regolamentati (OTC o over-the-counter), mentre i turbo sono negoziati in una sede di negoziazione, oppure possono essere acquistati tramite un broker o una banca. In quanto si tratta di titoli quotati, i turbo24 offrono un prezzo non discrezionale e trasparente e visibilità prima del trade. Inoltre, essendo scambiati in un mercato regolamentato, avrai prezzi migliori rispetto agli altri trader al dettaglio, all’interno dei valori dello spread offerto dal market maker

Qual è la differenza tra certificati turbo e mini futures?

I mini futures sono un tipo di certificato turbo con delle caratteristiche ben precise. Ad esempio non hanno una data di scadenza e il livello di knock-out non corrisponde al prezzo strike. IG non offre la possibilità di negoziare i mini futures.

Quali sono le differenze tra i certificati turbo e i certificati turbo open-end?

I certificati turbo possono avere o meno una data di scadenza mentre i certificati turbo open-end non scadono. I turbo24 offerti da IG corrispondono a questa seconda tipologia e non hanno una data di scadenza predefinita.

Quali sono le differenze tra i turbo24 e le barrier?

Questi prodotti finanziari permettono di avere un'esperienza di trading simile, in quanto entrambi hanno un livello di knock-out predefinito che permette di gestire l’effetto leva. Ciò nonostante, mentre le barrier sono un derivato finanziario negoziato over the counter, i certificati turbo vengono scambiati presso una precisa sede di negoziazione. Nel caso dei turbo24 la sede di negoziazione è Spectrum, un sistema multilaterale di negoziazione (MTF), a cui potrai accedere tramite la piattaforma online di IG.

I turbo24 sono diversi dalle opzioni sui certificati turbo?

I turbo24 sono titoli trasferibili che vengono emessi con un prospetto di base e vengono quotati in borsa o in un’altra sede di negoziazione, cosa che non avviene per quanto riguarda le opzioni sui certificati. Ciò significa che i turbo24 sono prodotti quotati più trasparenti. IG non offre le opzioni sui certificati turbo.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Leva variabile e rischio limitato con le nostre barrier

Prova la nostra piattaforma online e le nostre app per smartphone e tablet

1 Per i turbo24 sull'Italy 40 si applica l'imposta sulle transazioni finanziarie, conosciuta anche come 'Tobin tax'. Scopri di più.

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 68% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.