Variazione netta (definizione)

Che cos'é la variazione netta?

La variazione netta è la differenza giornaliera tra il prezzo di chiusura di un asset nella sessione corrente e il valore di chiusura del giorno precedente. Può essere sia positiva che negativa, mostrando la direzione presa dai mercati rispetto alla giornata di negoziazione antecedente.

Impara a fare trading con le azioni

Scopri come funziona il trading sulle azioni, elaborare un piano di trading e aprire una posizione.

La variazione netta nel trading sulle azioni

Nonostante possa essere usato in una grande varietà di mercati, il calcolo della variazione netta viene solitamente applicato al trading sulle azioni. Viene usato infatti per evidenziare le variazioni del prezzo rispetto al giorno precedente e per decidere se aprire una posizione long o short in base all’andamento del mercato.

La variazione netta può essere determinante nella decisione di chiudere una posizione aperta, in quanto permette di valutare la direzione in cui il mercato potrebbe muoversi nella sessione di negoziazione in corso.

Come si calcola la variazione netta?

Per calcolare la variazione netta si sottrae il valore di mercato al momento della chiusura delle negoziazioni a quello del giorno precedente. Ad esempio, se la società XYZ chiude a €125 euro per azioni, dopo aver chiuso a €130 il giorno precedente, significa che la variazione netta è stata negativa, con un calo di €5. Alla luce di questa informazione potresti decidere di andare short sulla tua posizione.

Nel caso in cui, invece, il prezzo sia salito a €135 rispetto ai €130 di ieri, ci sarebbe una valutazione netta positiva di €5. In questo caso potresti invece scegliere di aprire una posizione long sulle azioni di questa società.

A - B - C - D - E - F - G - H - I - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Y

Vedi tutti i termini del glossario di trading

Contattaci

Siamo disponibili dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 (CET) al numero verde:

800 897 582

In alternativa puoi scriverci all'indirizzo email italiandesk@ig.com

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 76% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.