Margine di mantenimento (definizione)

Cos’è il margine di mantenimento?

Il margine di mantenimento, noto anche come margine di variazione, è il capitale minimo disponibile sul tuo conto di trading, per mantenere una posizione aperta. Questo margine ti permette di mantenere aperte le posizioni e di coprire eventuali perdite sul conto di trading.

Per mantenere aperta una posizione a leva, ti viene richiesto il pagamento di una determinata somma di denaro, il deposito iniziale. Se la tua posizione è in perdita, il deposito potrebbe non bastare per mantenere la posizione aperta. Se ciò avviene, il tuo broker ti richiederà un versamento ulteriore con i fondi sufficienti a coprire il requisito di margine. Tale procedimento è noto come richiamo di margine.

Scopri il margine con IG

Scopri il sistema di marginazione a livelli di IG e i nostri prezzi competitivi.

Margine di mantenimento vs margine iniziale

Il margine di mantenimento, come menzionato sopra, è uno dei due tipi di margine richiesti per operare con il trading a leva. L’altro è noto come margine iniziale, il deposito che serve ad aprire le posizioni.

Pertanto, se il margine iniziale viene utilizzato per aprire le posizioni, il margine di mantenimento, come la stessa definizione suggerisce, è il deposito minimo che garantisce l’operatività del tuo conto di trading (mantenere fondi sufficienti e posizioni aperte).

Esempio di calcolo del margine di mantenimento

Supponiamo che tu abbia aperto una posizione long con i CFD su 100 azioni della società ABC, al prezzo di €500. Per cui, il valore totale della tua posizione è pari a €50.000. Facendo trading a leva, dovrai soltanto coprire il 20% della posizione con il deposito iniziale. Il tuo deposito iniziale sarà quindi di €10.000 (€50.000 x 20%).

Avendo depositato i €10.000 richiesti sul tuo conto, hai già la cifra necessaria per coprire il requisito di margine. Se il mercato si muove nella direzione opposta rispetto alla tua previsione e il saldo del tuo conto va in perdita, raggiungendo la cifra depositata come margine di mantenimento, entri immediatamente in richiamo di margine. Questo avviene perché il saldo del tuo conto non è sufficiente a mantenere aperte le tue posizioni, pertanto dovrai effettuare un versamento ulteriore per coprire le tue perdite.

Per mantenere aperta la tua posizione, dovresti versare una cifra sul tuo conto, affinché il saldo raggiunga e superi i €10.000. La cifra richiesta come deposito ulteriore è il margine di mantenimento. Se, ad esempio, il saldo del conto scendesse a €9.800, dovresti versare altri €200 per mantenere aperte le tue posizioni.

Tuttavia, se il saldo scende al di sotto del 50%, arrivando quindi a €5000, le tue posizioni verrebbero chiuse automaticamente.

Vuoi saperne di più sul trading online?

Scopri come funziona il trading online e chi sono i protagonisti con il nostro corso gratuito di IG Academy

A - B - C - D - E - F - G - H - I - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Y

Vedi tutti i termini del glossario di trading

Contattaci

Siamo disponibili dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 (CET) al numero verde:

800 897 582

In alternativa puoi scriverci all'indirizzo email italiandesk@ig.com

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 68% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.