Margine (definizione)

A - B - C - D - E - F - G - H - I - L - M - O - P - Q - R - S - T - U - V - W

Vedi tutti i termini del glossario di trading

Cos'è un margine?

Nel trading, il margine è la parte dei fondi necessaria per aprire una posizione con la leva. È la differenza tra il valore di una posizione e i fondi che vengono dati in prestito da un broker o un provider che opera con la leva.

Quando si fa trading bisogna considerare due tipi di margine: margine iniziale e margine di mantenimento, detto anche margine di variazione. Il margine iniziale è la somma richiesta per aprire una posizione. Detto anche 'margine di deposito' - o semplicemente 'deposito'. Una volta aperta una posizione, potrebbe essere necessario versare più fondi in caso di perdite, in quanto, il margine di deposito potrebbe non essere più sufficiente per mantenere la posizione aperta. A questo punto il broker chiederà al trader di integrare i fondi sul suo conto. Questo viene definito “richiamo di margine”. I fondi aggiuntivi rappresentano il margine di mantenimento.

Il margine è un deposito richiesto per usare i prodotti a leva, come i CFD. L’utilizzo dei prodotti a leva permettono di ottenere un’esposizione totale sui mercati, investendo solo una piccola parte del capitale a disposizione. Il margine viene espresso in percentuale.

Scopri il margine con IG

Scopri il sistema di marginazione a livelli di IG e i nostri prezzi competitivi.

Esempio di margine

Per esempio: poniamo che tu voglia acquistare azioni per il valore di €1000 dell’azienda ABC. Se decidessi di acquistare questi titoli azionari tramite un broker tradizionale, dovresti versare l'intero valore dell'operazione, ovvero €1000, per far fronte all’apertura dell’operazione. Invece, se decidi di fare trading in marginazione, avrai bisogno solo di una percentuale anticipata. Se il tuo broker richiede il 20% di margine anticipato sulla posizione, il costo iniziale per fare trading equivarrà a €200.

Margine: pro e contro

I pro del margine

Il margine può aumentare i tuoi profitti, in quanto tutti i guadagni sulla tua posizione sono calcolati sulla piena esposizione dell’operazione, e non solo sul margine versato come deposito. Permettendo di diversificare su un’ampia gamma di posizioni, comprare con il margine ti offre la possibilità di moltiplicare il capitale.

Diversamente dai prodotti senza leva, fare trading in marginazione permette di andare short sui mercati. Si può, in questo modo, trarre profitto dai mercati il cui prezzo sale e scende.

I contro del margine

Il margine può aumentare come diminuire i tuoi profitti in caso di movimenti sfavorevoli del mercato. Ciò accade perché le tue perdite sono calcolate in base al prezzo intero della posizione e non solo in base al margine. In ogni caso, è possibile limitare i rischi collaterali del margine, sviluppando ad esempio una strategia di gestione del rischio.

Impara a fare trading

Scegli i parametri che si adattano alla tua operatività
con il nostro corso gratuito di IG Academy

Contattaci

Siamo disponibili dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 (CET) al numero verde:

800 897 582

In alternativa puoi scriverci all'indirizzo email italiandesk@ig.com

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.