Week ahead: 14-18 settembre, appuntamento con la FED e indice ZEW

Agenda dei principali eventi economici della settimana

Dopo la riunione della Banca centrale europea, giovedì, la settimana che si apre vede il resto dei principali istituti mondiali esprimersi sulle rispettive politiche monetarie. Si comincia con la due giorni del FOMC, il comitato esecutivo della Federal Reserve, il 15 e 16 settembre, quando la Banca centrale Usa pubblicherà anche le proiezioni economiche, seguita a stretto giro dalle decisioni della Bank of Japan e della Bank of England, giovedì 17.

Su fronte macro, la settimana sarà caratterizzata dai dati sull’inflazione in arrivo dall’Europa, particolarmente rilevanti dopo che, giovedì scorso, la Banca centrale europea ha messo da parte i rischi di deflazione, annunciando previsioni ottimistiche (anche più del previsto, secondo gli analisti) sui prezzi al consumo.

Resta sotto monitoraggio l’euro - all’inizio di settembre il cambio euro-dollaro ha raggiunto quota 1,20 e, dopo la conferenza stampa della Bce, la moneta unica ha continuato ad apprezzarsi fino a raggiungere 1,18 nei confronti del dollaro.

Previsti ulteriori movimenti sul fronte valutario martedì, in concomitanza con la rilevazione mensile dell’istituto ZEW sul sentiment degli investitori in Germania e in tutta l’Eurozona sull’andamento dell’economia a settembre.

Infine, focus sul petrolio: già a inizio di settimana l’OPEC pubblicherà il proprio report mensile dopo che, negli ultimi giorni, il prezzo del barile ha subito forti flessioni ed è tornato a viaggiare al di sotto dei 40 dollari.

Lunedì 14 settembre:

Produzione industriale di luglio, Giappone, Eurozona;

Report mensile OPEC.

Martedì 15 settembre:

Verbale riunione RBA, Australia;

Produzione industriale di agosto, Cina, Usa;

Tassodi disoccupazione, Cina;

Disoccupazione di agosto, Regno Unito;

Inflazione di agosto, Francia, Italia;

Report mensile AIE, Usa;

Rilevazione economica ZEW di settembre, Germania;

Scorte settimanali petrolio API, Usa.

Mercoledì 16 settembre:

Bilancia commerciale di agosto, Giappone;

Inflazione di agosto, Regno Unito;

Bilancia commerciale di luglio, Eurozona;

Domande settimanali di mutui, Usa;

Vendite al dettaglio beni essenziali di agosto, Usa;

Vendite al dettaglio, Usa;, Usa;

Vendite al dettaglio, Usa;

Scorte settimanali di petrolio EIA, Usa;

Riunione FOMC e decisioni politica monetaria, Usa.

Giovedì 17 settembre:

Pil secondo trimestre, Nuova Zelanda;

Disoccupazione di agosto, Australia;

Decisione politica monetari BoJ, Giappone;

Inflazione di agosto, Eurozona;

Decisione sul tasso di interesse BoE, Regno Unito;

Permessi di costruzione rilasciati ad agosto, Usa;

Richieste settimanali sussidi disoccupazione, Usa.

Venerdì 18 settembre:

Vendite al dettaglio di agosto, Regno Unito;

Indice di fiducia flash consumatori Michigan, Usa.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading