Trading, spunti per il week end: focus su dollaro e Wall Street

Joe Biden proiettato come nuovo inquilino della Casa Bianca. Nel frattempo, i non-farm payrolls non smuovono gli animi dei mercati, che guardano ancora all’esito delle elezioni Usa

È stata una settimana intensa per i mercati finanziari. Le elezioni Usa hanno catalizzato l’attenzione degli operatori e, dopo aver capito che lo scrutinio sarebbe durato giorni (a causa delle particolari circostanze in cui si è svolto il voto), ci è voluto un po’ perché gli azionari assumessero una direzione.

Wall Street: dall’euforia alla cautela

La pandemia di covid-19 ha spinto gli elettori statunitensi a partecipare mai come prima alle elezioni per via postale. L’effetto che ne è derivato, come ampiamente previsto, è stato un iniziale testa a testa tra il candidato repubblicano Donald Trump e il democratico Joe Biden (mentre i singoli stati contavano i voti consegnati in presenza), con la situazione che si è poi ribaltata in favore di quest’ultimo nel momento in cui si è passati al conteggio dei voti arrivati per posta.

Entro stasera, comunque, il vincitore potrebbe già essere noto. “Le nostre previsioni riguardo ai super-elettori nel Collegio Elettorale sono fissate a 302 per Biden e 232 per Trump” spiega Filippo Diodovich, senior strategist di IG.

Nel frattempo, oggi è stato anche il giorno dei non-farm payrolls. Secondo il Bureau of Labor Statistics, nel mese di ottobre sono stati creati 638 mila nuovi posti di lavoro, in rialzo rispetto a quanto previsto dagli analisti (600 mila).

In calo la disoccupazione, che scende al 6,9% e si riavvicina ai livelli pre-pandemia – a marzo era ancora al 4,4%. Il dato si confronta con il numero di settembre, rivisto al rialzo di 11 mila unità a 672 mila, e con agosto, in rialzo di quattro mila unità a 1,49 milioni di nuovi posti di lavoro.

D’altra parte, i mercati non sembrano aver raccolto alcuno spunto rialzista. “Le cifre sul mondo del lavoro hanno avuto un impatto basso sui mercati finanziari. Gli investitori sono in attesa soprattutto di conoscere l’esito delle elezioni presidenziali. Al momento le piazze finanziarie stanno scontando una vittoria di Joe Biden e la reazione più chiara si può notare sull’andamento del dollaro”, spiega Diodovich.

Al momento gli indici di Wall Street proseguono frazionati: solo l'S&P500 riesce a mantenersi leggermente al di sorpa della parità, a +0,2%, mentre il Nasdaq perde lo 0,04% e il Dow Jones lo 0,08%.

Come sta reagendo il dollaro?

Anche il biglietto verde sta scontando la maratona elettorale. Nelle ultime ore Biden ha superato Trump in Georgia, conquistandosi i suoi 16 seggi e strappando lo stato ai repubblicani, e la Pennsylvania, lo stato più corposo in termini di grandi elettori (20).

Il ribaltamento della situazione in favore di Biden provoca pressioni ribassiste sul dollaro: nelle ultime ore il Dollar Index è sceso di mezzo punto percentuale a 92,17, mentre il cambio EUR/USD balza a 1,1887 e l’USD/JPY rasenta quota 103,341.

“Il biglietto verde risente negativamente delle politiche economiche fiscali fortemente espansive promesse da Joe Biden (forte incremento della spesa governativa)”, spiega Diodovich.

Come sfruttare le opportunità di trading?

Grazie a IG puoi fare trading anche nel weekend, sfruttando il flusso di notizie e cogliendo l’attimo per aprire posizioni long o short.

Soprattutto in occasioni in grado di generare una volatilità particolarmente alta, la possibilità di fare trading anche il sabato e la domenica sulle principali coppie valutarie e anche sugli indici permette di cogliere l'attimo.

Le quotazioni sono slegate dalle loro controparti attive nei giorni feriali e sono calcolate in base alla nostra visione delle prospettive di mercato, alle attività dei clienti e al flusso di notizie: gli indici del week end e le posizioni Forex si regolarizzeranno sui livelli delle posizioni feriali se vengono mantenute aperte dopo la chiusura della domenica, con gli eventuali stop e limiti invariati.

Scopri come funziona il week end trading, apri un conto demo o inizia subito con un conto reale e dai il via alla tua attività di trading.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Scopri le opportunità uniche del trading nel weekend

Trading H24 disponibile su forex e principali indici anche il sabato e la domenica.

  • Fai trading su GBP/USD, EUR/USD, USD/JPY, UK 100 e molti altri mercati 24 ore su 24, sette giorni su sette*
  • Fai hedging sulle posizioni aperte nei giorni lavorativi
  • Reagisci prontamente alle notizie anche durante il fine settimana

* Escluse le ore che intercorrono tra le 23:00 di venerdì e le 09:00 del sabato mattina ed esclusi i 20 minuti che precedono la normale apertura dei mercati.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading