Tonfo Juvenuts, sfuma il sogno Champions e il titolo crolla in Borsa

Eliminata contro il Lione, licenziato Sarri, il club bianconero si trova ancora a dover fronteggiare spese milionarie – senza più la prospettiva di introiti fino a 40 milioni. Giù il titolo che perde oltre il 6%

Il nuovo corso in casa Juventus inizia con un crollo delle quotazioni sull’indice MidCap di Piazza Affari: l'eliminazione negli ottavi di finale di Champions League di venerdì sera a opera del Lione e il passaggio del testimone tra allenatori da Maurizio Sarri ad Andrea Pirlo hanno infatti pressato il titolo, che ha aperto la seduta di scambi in calo di oltre l’11% per poi ritracciare leggermente le perdite.

Cosa è successo venerdì?

Strada sbarrata dunque per la Final Eight di Lisbona. La Juventus ha vinto 2 – 1 nella gara di ritorno degli ottavi di finale (1 – 0 all’andata per il Lione), ma comunque non è bastato per recuperare la differenza di reti, che fa sfumare per i bianconeri il sogno della Champions.

Il tutto si traduce in mancati ricavi per circa dieci milioni di euro solo con il passaggio di turno, mentre le stime vogliono che un’eventuale vittoria alla Champions avrebbe potuto valere fino a 40 milioni di euro. Finora, la partecipazione delle Juventus al campionato europeo si è convertito in ricavi per 80 milioni.

Cosa si prevede per il futuro?

Al contrario, al momento di quasi certo c’è solo l’esborso aggiuntivo richiesto dal cambio di allenatore. Oltre al fatto che è già il secondo licenziamento in due stagioni (prima di Sarri la stessa sorte era toccata a Massimiliano Allegri), dettaglio che non ha contribuito alla stabilità del titolo, resta il compenso da corrispondere a Sarri per l’uscita anticipata – 20 milioni di euro in totale per due stagioni.

Occhi inoltre sulla performance di Pirlo in panchina: l’ex campione del mondo è alla sua prima esperienza come allenatore. “Sono pronto per questa fantastica opportunità”, ha scritto Pirlo sui social, ma sarà il tempo a fugare ogni perplessità che invece, al momento, contribuisce a spingere il titolo in calo.

Infine, dubbi anche sul fiore all’occhiello del club bianconero, Cristiano Ronaldo. È da sabato scorso che si rincorrono voci su un incontro tra CR7 e il procuratore del Paris Saint Germani Jorge Mendes e del direttore sportivo Leonardo: secondo i media sportivi francesi, l’attaccante sarebbe stato pronto ad abbandonare subito la Juventus nel caso fosse rimasto Sarri.

Il contratto di Ronaldo con la Juventus, particolarmente generoso (dopo averlo comprato dal Real Madrid per 105 milioni di euro, il club paga 30 milioni di euro all’anno), scade nel 2022. D’altra parte, già nelle prossime settimane il club potrebbe dare il via al processo di rinnovamento interno, il che potrebbe anche portare a un alleggerimento del monte stipendi.

Scopri come fare trading sulle azioni Juventus e altri mercati con IG

Giornata nera per lo sport in Borsa

Non sono solo le azioni Juventus a procedere a tentoni. Il titolo dell’As Roma ancora non riesce a fare prezzo dall’apertura, passando da 0,31 euro della chiusura di venerdì a 0,40 euro.

Le azioni sono penalizzate dal prezzo di vendita del club, pari a 591 milioni di euro. È della settimana scorsa la notizia del passaggio di proprietà a Dan Friedkein (imprenditore statunitense Ceo di Gulf States Toyota Distributors) e il possibile delisting del titolo, previa Opa obbligatoria.

Come si stanno muovendo le azioni Juventus?

Al momento, le quotazioni Juventus continuano a perdere il 6,53%, scendendo a 0,86 euro per azione. Nonostante lo stop alla corsa per la Champions, tuttavia, Banca Imi assegna alle azioni Juventus un giudizio Buy con target price a 1,37 euro, considerando che l’eliminazione non dovrebbe avere eccessivi impatti sul business.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Cogli le opportunità del mercato azionario

Vai long o short su migliaia di titoli globali con i CFD.

  • Aumenta la tua esposizione sul mercato con la leva
  • Spread a partire dallo 0,1%
  • Fai trading con i CFD direttamente nel book di negoziazione con accesso diretto al mercato

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Prova il trading senza rischi con il nostro conto demo.

  • Accedi al tuo conto demo
  • Apri una posizione
  • Scopri se le tue previsioni erano corrette

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Non perdere la tua occasione e passa a un conto reale.

  • Fai trading su una vasta selezione di azioni
  • Analizza i mercati e opera con grafici veloci ed intuitivi
  • Leggi le ultime notizie direttamente dalla piattaforma

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Non perdere la tua occasione. Effettua il login e apri la tua posizione.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading