I CFD sono prodotti a leva. Il trading con i CFD potrebbe non essere appropriato per tutti e può determinare perdite che eccedono il tuo investimento; accertati di aver pienamente compreso l'informativa sui rischi. I CFD sono prodotti a leva. Il trading con i CFD potrebbe non essere appropriato per tutti e può determinare perdite che eccedono il tuo investimento; accertati di aver pienamente compreso l'informativa sui rischi.

Prospettive negative su eurodollaro, target a 1,08

Sedute di forte debolezza per la moneta unica contro il biglietto verde. FED sempre più aggressiva sui tassi.

Il prolungamento del conflitto in Ucraina ha indebolito nuovamente le quotazioni del cambio eurodollaro sceso fino a 1,09, cancellando quella reazione positiva mostrata dai bottom del 7 marzo.

Stasera c’è attesa per le minute dell’ultimo meeting del FOMC, la commissione operativa della Federal Reserve, che si è tenuto il 15/16 marzo quando per la prima volta dopo tanti anni i banchieri centrali statunitensi hanno deciso di alzare il costo del denaro negli Stati Uniti di 25 punti.

Le pressioni inflazionistiche continuano a essere molto forti e non sembrano mostrare segnali di rallentamento. Ieri il vicepresidente della FED, Lael Brainard, ha ribadito il forte impegno della banca centrale USA a utilizzare tutti i mezzi possibili per ridurre l’inflazione. La Brainard in passato era stata giudicata una super colomba per avere difeso strenuamente le politiche monetarie ultra-loose portate avanti dalla FED.

Crediamo che se i prossimi dati macro confermassero un’accelerazione della crescita dei prezzi al consumo la FED nel prossimo meeting di maggio alzerà i tassi di interesse di 50 punti base riducendo fortemente la liquidità nel sistema procedendo con il quantitative tightening ovvero la diminuzione dell’ammontare di assets che ha in bilancio (9 trilioni di dollari).

E l’Europa?

Il puzzle europeo è molto complesso. Nell’ultima riunione del Governing Council è stato chiaro e trasparente che anche i banchieri centrali europei si sono focalizzati sul ridurre le pressioni inflazionistiche. Tuttavia i tempi saranno lunghi per procedere al rialzo dei tassi e alla riduzione degli assets in pancia all’istituto di Francoforte. Per tali ragioni ci aspettiamo nel medio/lungo periodo un cambio eurodollaro debole sulla scia di una FED molto più hawkish rispetto alla BCE.

Target di breve?

Nel breve l’eventuale cedimento del supporto a 1,0875 getterebbe le basi per una discesa verso obiettivi a 1,08 (per la precisione 1,0806, bottom segnato il 7 marzo), livello strategico in ottica anche di medio/lungo periodo. Solamente una perentoria vittoria al di sopra di 1,1030 potrebbe allentare le pressioni ribassiste.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Inizia ora a fare trading sul forex

Trova nuove opportunità sul mercato più grande e liquido al mondo.

  • Spread a partire da soli 0,6 su EUR/USD
  • Analizza il mercato e opera con grafici veloci ed intuitivi
  • Fai trading ovunque tu sia con le nostre app

Vedi un'opportunità sul forex?

Prova il trading senza rischi con il nostro conto demo.

  • Effettua il login
  • Apri la tua posizione
  • Scopri se le tue previsioni si rivelano corrette

Vedi un'opportunità sul forex?

Non perdere la tua occasione e passa a un conto reale.

  • Spread a partire da soli 0,6 su EUR/USD
  • Analizza i mercati e opera con grafici veloci ed intuitivi
  • Leggi le ultime notizie direttamente dalla piattaforma

Vedi un'opportunità sul forex?

Non perdere la tua occasione. Effettua il login e apri la tua posizione.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading