Dax rimane in area di congestione

L'indice tedesco non riesce ad uscire dal rettangolo formatosi nell'ultimo mese.

bg_dax_122082
Fonte: Bloomberg

Ancora un'altra seduta compresa nel range tra i 12.850-13.200 per l'indice Dax, che ormai conferma la lateralità in atto da un mese a questa parte. Neanche la Bce e gli ottimi dati arrivati dal comparto manifatturiero oggi sono riusciti a spronare l'indice tedesco in modo tale da superare 13.200 punti.

Nonostante le ottime indicazioni macro, gli operatori sembrano essere un po' dubbiosi sulla possibilità di una prosecuzione del rally. Se domani dovesse chiudersi l'ennesima settimana nel trading range, non possiamo escludere che la prossima ottava l'indice possa tornare a mettere pressione sulla parte bassa del rettangolo. La tenuta sarà strategica per scongiurare uno scivolone importante di fine anno. I primi supporti, in tal caso, sono collocati a 12.350-12.400 punti.

Contrariamente, il superamento di 13.200 punti in chiusura, potrebbe aprire a un allungo in direzione dei massimi storici, con opportunità concrete di aggiornamento.

Inizia a fare trading

Apri un conto e riceverai i segnali di trading dei nostri esperti.