Ftse Mib senza sorprese: bene i farmaceutici, attenzione a Mediaset

Seduta priva di stimoli sull’indice di Milano, che come il resto d’Europa teme l’aumentare dei contagi di Covid-19. Bene Diasorin (+2,69%) e il settore Big Pharma, in calo Mediaset dell’1,22%

Giornata piatta per la Borsa di Milano oggi, con i principali indici che ancora scontano il clima ferragostano e lo scarso volume di scambi che ne deriva. Clima che si estende a tutta la settimana, povera di dati macro se non per gli indici Pmi preliminari in arrivo verso la seconda metà della settimana, dei verbali del Fomc e della riunione dell’Opec+, mercoledì.

Dopo un avvio positivo la seduta su Piazza Affari prosegue al di sotto della parità, con il Ftse Mib che arriva a perdere fino a 0,19 punti percentuali.

Quali fattori stanno pesando sui mercati?

All’avvio della terza settimana di agosto, l’indice di Milano – come il resto di quelli europei – subisce per lo più i timori internazionali sull’aumento dei contagi da Covid-19. Oltre agli Stati Uniti, dove ormai da settimane i nuovi casi giornalieri viaggiano su quota 50-60 mila nuove unità al giorno, la nuova ondata si fa sempre più concreta anche in Europa.

Spagna e Francia stanno registrando negli ultimi giorni gli aumenti più repentini di contagi (rispettivamente, 7.550 e 3.310) e, mentre il Regno Unito ha disposto la quarantena obbligatoria per chi rientra dalla Francia, anche tra gli stessi paesi di Schengen si torna pensare a nuove misure cautelative: tamponi rapidi agli aeroporti, quarantene di 15 giorni e destinazioni “sconsigliate”.

Ma non è solo il Covid-19 a tenere con il fiato sospeso gli operatori. È stato rinviato a data da destinarsi l’incontro, previsto per questo fine settimana, tra i rappresentanti commerciali di Stati Uniti e Cina, durante il quale le due superpotenze avrebbero dovuto rivedere l’accordo di “Fase 1” siglato lo scorso 15 gennaio.

Potrebbe essere a rischio infatti la sorta di tregua dalla guerra dei dazi che andava avanti ormai da 18 mesi, ma che la pandemia di coronavirus ha messo a repentaglio sia dal punto di vista pratico (le ricadute economiche sulla bilancia commerciale cinese minacciano di non poter permettere a Pechino di onorare le promesse fatte a gennaio), sia diplomatico (per il presidente Usa Donald Trump, il Covid-19 è “un virus cinese” e cinese è la responsabilità per il disastro sanitario globale).

Quali azioni stanno andando meglio sul Ftse Mib oggi?

Tra le (poche) azioni in rialzo spiccano quelle del comparto tecnologico e, soprattutto, farmaceutico, dopo che la statunitense Novavax ha annunciato di essere passata alla seconda fase di sperimentazione per un vaccino anti-covid.

Scopri come fare trading sulle azioni e altri mercati con IG

Diasorin

Al momento le azioni Diasorin avanzano del 2,63% arrivando a 160,2 dollari l'una. La corsa all ricerca di un vaccino in grado di mettere fine alla pandemia globale tuttora in corso si fa sempre più accesa soprattutto dopo che, la scorsa settimana, il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato che la Russia avrebbe già pronto un vaccino anti-covid.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria Diasorin si è spesa per la reazione di un test sierologico in grado di riconoscere gli anticorpi lasciati dal passaggio del virus. Il test ha ottenuto la certificazione CE lo scorso 17 aprile e alla fine del mese, il 25, è arrivato l’ok anche da parte della Food and Drug Administration Usa.

Stmicroelectronics

Anche nel caso di Stm i rialzi sono guidati dall’emergenza Covid-19. L’azienda italo-francese produttrice di semiconduttori ha infatti brevettato dei sensori di prossimità in grado di misurare le distanze di sicurezza per prevenire la diffusione del contagio.

Al momento, le quotazioni Stm viaggiano in rialzo del 2,63%, a 25,35 euro per azione.

Mediaset

Un occhio più attento va riservato all’andamento delle azioni Mediaset: per agevolare la trattativa tra il gruppo di Pier Silvio Berlusconi e Vivendi, da sabato circola la notizia secondo cui quest’ultima potrebbe pagare il risarcimento dovuto a Mediaset sulla questione Media For Europe (la holding olandese a cui Vivendi ha messo fin da subito i bastoni tra le ruote) in azioni.

Inoltre, proprio a proposito del progetto paneuropeo, sembra che Cologno Monzese abbia intenzione di trasferire la propria sede in Olanda, in previsione dell’istituzione di Mfe, cui in un secondo momento si aggiungerebbe anche Mediaset Espana.

Al momento le quotazioni Mediaset viaggiano in calo dell’1,22%, a 1,62 euro per azione.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Esplora i mercati finanziari

Scopri come funzionano le azioni e l'ampia selezione di mercati disponibili con il corso di introduzione ai mercati finanziari di IG Academy.

Esercita le tue conoscenze di trading

Metti in pratica quello che hai imparato da questo articolo con il nostro conto demo e fai trading sulle azioni senza rischi.

Vuoi fare trading sulle azioni?

Perché non utilizzare le informazioni di questo articolo per iniziare a fare trading? Passare a un conto reale è facile e veloce.

  • Fai trading su oltre 12.000 azioni globali
  • Proteggi il tuo capitale con gli strumenti di gestione del rischio
  • Reagisci prontamente alle novità con il trading fuori dagli orari di negoziazione per oltre 70 azioni USA

Vuoi fare trading sulle azioni?

Metti in pratica quello che hai imparato da questo articolo. Effettua il login e inizia subito a fare trading.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading