Ftse Mib oggi in rialzo, bene le banche. AstraZeneca, vaccino efficace al 70%

Apertura di settimana in rialzo per gli azionari europei, con l’indice Mib che guadagna l’1,7%, il migliore tra gli azionari europei. Nuovo vaccino AstraZeneca fa tornare ottimismo

  • Alle 10:00 oggi il Ftse Mib avanza dell’1,02% a 21.928 punti, trainato da Saipem (+4,21%) e Bper (+3,1%)
  • Bene anche il resto degli indici europei: Dax +1,01%, Cac40 +0,78%, Ftse 100 +0,32%
  • Stabile il cambio EUR/USD oltre quota 1,18. Oggi in Usa Biden inizia a lavorare sulla formazione di governo

Apertura al rialzo oggi per il Ftse Mib, che a pochi minuti dall’apertura avanza dello 0,91% a 21.904 punti. La settimana parte al rialzo anche per il resto degli azionari europei: alle 9:18 il Cac40 avanza dello 0,81%, il Dax 30 dello 0,67%, il Ftse 100 guadagna lo 0,35% e anche l’Ibex di Madrid sale dello 0,79%.

Ftse Mib, oggi brillano banche e petroliferi

Focus oggi sul settore bancario: Bankitalia sta discutendo con le altre banche centrali e la vigilanza europea se sia opportuno estendere oltre la scadenza di gennaio la raccomandazione alle banche di non distribuire dividendi, raccomandando prudenza in vista dell’incertezza con cui procede la pandemia di covid-19.

Nel frattempo si continua a parlare di fusioni: dopo le valutazioni positive dell'ad di Unipol Carlo Cimbri, azionista di riferimento di Bper Banca, i vertici di Banco Bpm hanno accolto con favore l’apertura. Al momento il titolo Bper avanza del 4,04% mentre Banco Bpm perde lo 0,62%.

Oggi Fca pubblica l'agenda e le proposte di deliberazione da sottoporre al voto degli azionisti nell'assemblea del 4 gennaio, chiamata ad approvare la fusione con PSA-Peugeot. A mezz’ora dall’apertura, il titolo Fca avanza dello 0,82% a 12,98 euro per azione.

Realizzi anche su Saipem (+4,31%, sulla scia dell’aumento del prezzo del petrolio), Unicredit (+3,35%) e Atlantia (+3,13%: domenica la holding ha annunciato la nomina del professore di economia aziendale alla Sapienza di Roma ed ex-commissario di Alitalia Enrico Laghi alla presidenza di Edizione).

Male invece le utilities, con Terna che perde il 3,24%, mentre Poste Italiane lascia sul terreno lo 0,73% e i farmaceutici lasciano spazio alle nuove notizie in arrivo sul vaccino: Recordati perde l’1,08% e Diasorin lo 0,46%.

Quali notizie dall'Europa?

A guidare i mercati infatti oggi è la notizia di un nuovo vaccino, quello sviluppato dalla casa farmaceutica svedese-britannica AstraZeneca in collaborazione con l’università di Oxford. Secondo gli ultimi dati, sarebbe efficace al 70%.

La notizia aggiunge ottimismo a quella con cui, venerdì scorso, la statunitense Pfizer insieme alla tedesca Biontech hanno dato il via all’iter per far approvare d’urgenza dalla Food and Drug Administration (Fda) il proprio brevetto, un vaccino efficace al 90%.

Sul fronte macro, attesi oggi gli indici dei direttori agli acquisti preliminari manifatturieri, compositi e terziari di Francia, Germania, Eurozona e Regno Unito.

Come si sta muovendo il resto dei mercati finanziari?

Futures in rialzo su Wall Street, dove i contratti sul Dow Jones avanzano dello 0,72%, quelli sul Nasdaq dello 0,38% e quelli sull’S&P dello 0,60%.

Oggi il presidente eletto, il democratico Joe Biden, si appresta a nominare il proprio governo mentre Michigan e Pennsylvania in giornata dovrebbero confermare lo scrutinio delle elezioni del 3 novembre – l’attuale inquilino della Casa Bianca, il repubblicano Donald Trump, continua a non voler riconoscere il risultato delle elezioni e a dare battaglia negli stati dove il voto sembra più controverso, richiedendo nuovi conteggi delle schede elettorali.

Sul fronte valutario resta stabile il cambio euro-dollaro, a 1,1870. Il dollaro ha chiuso la scorsa settimana in calo: anche il cambio USD/JPY viaggia a 103,815, stabile da metà della scorsa settimana.

Le valute a più alto rischio sono sostenute dalle buone notizie in arrivo sui vaccini, nonostante nelle stesse ore il numero delle vittime per covid-19 non abbia fatto altro che aumentare: negli Usa oltre 200 mila casi negli ultimi giorni e salgono i timori per l’avvicinarsi del Ringraziamento, giovedì prossimo.

Inizia a fare trading con i Turbo24

Fai trading su oltre 80 indici tutto il giorno senza interruzioni con i Turbo24 – inclusi Cac40, Dax 30, Dow Jones e Ftse 100. Otterrai un’esposizione sul mercato sottostante solo con un piccolo deposito iniziale.

Apri un conto reale o prova la demo per esercitarti con i Turbo24.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading