Ftse Mib in rialzo, oggi occhi su cda Telecom in vista di ingresso KKR

Giornata chiave per le azioni Tim, che lavora per la costruzione di una rete unica nazionale. Buone notizie dall’Asia, si prepara la successione di Abe. Futures Usa in rialzo

Con oggi si chiude uno dei mesi più brillanti per gli indici mondiali dagli inizi della pandemia: ad agosto il Ftse Mib ha guadagnato il 3,9%, il Dax tedesco è salito del 5,8% rientrando delle perdite accumulate dall’inizio dell’anno e il Cac 40 ha guadagnato circa il 4,6%.

Una serie di rialzi che promettono di proseguire anche oggi. Già i futures europei mettevano a segno una performance positiva, con l’Eurostoxx 50 che prima dell’apertura dei mercati avanzava dello 0,2% sulla scia della buona chiusura di Wall Street, venerdì (quanto l’S&P 500 e il Nasdaq hanno aggiornato i massimi storici, rispettivamente a 3.509 e 11.708 punti), ma anche grazie ai segnali incoraggiati in arrivo dalle economie asiatiche.

Come hanno reagito gli indici di Borsa giapponesi alle dimissioni di Abe?

Il cambio di guardia al vertice del governo do Tokyo ha colto il mercato asiatico di sorpresa, ma non ci è voluto molto per recuperare il passo. Già oggi la Borsa di Tokyo chiude la sessione in rialzo dell’1,12% e anche il Topix avanza dello 0,83%, mentre le prime ipotesi di un nuovo governo in continuità con quello dell’ex primo ministro Shinzo Abe (che ha rassegnato le proprie dimissioni venerdì scorso per motivi di salute) rinvigoriscono soprattutto dalla Berkshire Hathaway di Warren Buffet, che ha acquistato oltre il 5% quote nelle grandi big dell’indice giapponese (Mitsubishi Corp., Mitsui & Co., Sumitomo Corp., Itochu Corp. e Marubeni Corp.)

In Cina il National Bureau of Statistics ha pubblicato in mattinata i primi dati sugli indici dei direttori agli acquisti nel settore manifatturiero e dei servizi – che hanno registrato rispettivamente una leggera flessione a 51 punti, dai 51,1 di luglio, e un timido rialzo 55,2 punti, rispetti ai 54,2 del mese precedente. Le Borse chiudono la sessione contrastate, con Shanghai e Shenzhen che perdono rispettivamente lo 0,24% e lo 0,67% mentre China A50 avanza dell’1,81%.

Quali notizie in arrivo dagli Usa?

L’apertura della Federal Reserve a un’inflazione anche superiore al 2% (purché in media nel tempo) sta provocando ripercussioni sui mercati azionario e obbligazionario. La curva dei rendimenti dei Treasuries a 30 anni si è impennata salendo dell’1,52%. Un aumento di circa 16 punti base in una settimana che si è tradotto in un leggero indebolimento del dollaro: mentre il cambio EUR/USD si mantiene da oltre tre giorni sulla soglia tra 1,18/1,19, nei confronti dello yen il biglietto verde viaggia a 105,792, i minimi dall’inizio del mese.

In settimana alcuni membri della Fed parleranno a proposito del cambio di rotta dell’istituto centrale.

Nel frattempo i futures Usa viaggiano in deciso rialzo: S&P 500 a +0,39%, Nadsaq +0,63%, Dow Jones +0,36%. Occhi anche sulle materie prime, con il prezzo del petrolio che inizia a osservare leggeri aumenti dopo che l’uragano Laura si è abbattuto su Texas e Louisiana: al momento il Wti viene scambiato per 43,35 dollari al barile, il Brent per 46,37 dollari.

Apri un conto reale con IG per iniziare a fare trading sugli indici

Ftse Mib oggi concentrato su Telelcom, rialzi in tutta Europa

Durante il fine settimana i contagi di Covid-19 nel mondo hanno superato i 25 milioni, eppure le buone notizie attese sul fronte monetario, oltre a quelle arrivate dai dati macro, aiutano gli indici europei al rialzo.

Francoforte avanza dunque dello 0,55%, Parigi guadagna lo 0,79% e Madrid lo 0,64% mentre oggi Londra resta chiusa per festività.

In spolvero Piazza Affari dove il Ftse Mib guadagna lo 0,78% e torna a sfiorare i 20 mila punti (a un’ora dall’apertura viaggia a 19.996 punti). Oggi il focus è tutto per il settore telecomunicazioni, con le quotazioni Tim in rialzo del 2,62% a 0,41 euro per azione nel giorno in cui si riuniscono il consiglio d’amministrazione di Telecom Italia, per approvare l’ingresso del fondo statunitense Kkr nel capitale dell’azienda, e quello di Cassa Depositi e Prestiti, in vista della fusione della controllata Open Fiber con la stessa Telecom Italia.

Da segnalare anche lo stacco delle azioni Diasorin che, dopo aver concluso la scorsa settimana con notevoli cali, oggi guadagnano il 2,4% e tornano a 149,3 euro. In rialzo anche Mediobanca (+1,96% a 7,68 euro per azione) ora che, dopo l’ok della Banca centrale europea, la Delfin di Leonardo Del Vecchio potrebbe aumentare la propria partecipazione fino al 20%.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Cogli le opportunità del mercato azionario

Vai long o short su migliaia di titoli globali con i CFD.

  • Aumenta la tua esposizione sul mercato con la leva
  • Spread a partire dallo 0,1%
  • Fai trading con i CFD direttamente nel book di negoziazione con accesso diretto al mercato

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Prova il trading senza rischi con il nostro conto demo.

  • Accedi al tuo conto demo
  • Apri una posizione
  • Scopri se le tue previsioni erano corrette

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Non perdere la tua occasione e passa a un conto reale.

  • Fai trading su una vasta selezione di azioni
  • Analizza i mercati e opera con grafici veloci ed intuitivi
  • Leggi le ultime notizie direttamente dalla piattaforma

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Non perdere la tua occasione. Effettua il login e apri la tua posizione.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading