Ftse Mib, le migliori azioni di oggi: bene Unicredit, sempre più vicina la fusione FCA-PSA

Inizio di settimana in rialzo per l’indice Mib, che avanza di oltre il 2% grazie soprattutto a banche e industriali

Proseguono gli acquisti sul Ftse Mib oggi, sulla scia di un ottimismo che ha contagiato tutti gli azionari europei. A metà sessione l’indice di Milano avanza del 2,47% e cerca di non guardare all’aumento dei casi di covid-19 in tutta Europa (mentre nel mondo il numero delle vittime si aggira ormai intorno alla soglia del milione), al momento principale preoccupazione degli investitori. Al contrario, tra le migliori azioni di oggi sull’indice di Milano appaiono quelle dei settori finanziario e industriale; bene anche il titolo Amplifon, in cima al listino con un rialzo di oltre cinque punti percentuali.

Quali azioni stanno guadagnando di più sul Ftse Mib oggi?

  • Il comparto bancario

Brilla più di tutti il comparto bancario. Nelle ultime ore, il Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria (l’organizzazione internazionale che riunisce le principali banche mondiali e ne favorisce la cooperazione, al fine di mantenere la stabilità monetaria e finanziaria) ha dichiarato che le previsioni per il futuro del settore continuano ad essere incerte e ha aperto alla possibilità di nuove misure di sollievo per le banche, in considerazione dei danni economici scatenati dalla pandemia di coronavirus.

Non solo. Oggi alle 15:45 la presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde interverrà davanti al Parlamento europeo. All’inizio del mese la Banca centrale europea aveva annunciato tassi invariati e proseguimento delle misure di Quantitative Easing come da programma anti-covid, senza modifiche – lasciando gli investitori leggermente perplessi davanti all’evasività con cui la numero uno della Bce aveva commentato il rally di quei giorni dell’euro; rally che, dopo l’esplosione della bolla tech su Wall Street, ha ampiamente ritracciato i guadagni.

Nel frattempo sull’indice di Milano corrono le azioni Unicredit, che avanzano del 4,82% a 7,06 euro l’una. L’istituto di Gae Aulenti sarebbe intanto al lavoro su una joint venture con la compagnia assicurativa Aviva, dopo l’annuncio da parte di quest’ultima di una vendita frazionata delle sue attività in Italia, che richiederà l’entrata in scena di una rete di intermediari. L’accordo con Unicredit potrebbe prevedere, secondo indiscrezioni stampa, un portafoglio di premi da circa 3 miliardi di euro e potrebbe valere intorno ai 600 milioni.

Ma è l’intero comparto bancario a salire sugli scudi oggi: le azioni Mediobanca avanzano del 4,04%, le quotazioni Intesa Sanpaolo del 2,23%, bene anche Creval (+2,14%) e Banco BPM (che però si limita a un rialzo dello 0,33%), dopo le voci su una possibile fusione avanzata dal gruppo francese Credit Agricole.

  • I titoli industriali

In rialzo anche le azioni Fca, che tornano ai massimi dello scorso 17 settembre a 10,59 euro l’una (+3,52%), soprattutto dopo una serie di aggiornamenti sul progetto di fusione con la francese Psa, pubblicate a ridosso del fine settimana.

Peugeot-Societè Anonyme si sarebbe infatti offerta di aumentare la capacità di produzione per Toyota nella joint venture con la rivale giapponese, nel tentativo di ottenere l'approvazione dell'antitrust dell'Unione Europea per la fusione con Fiat Chrysler. La proposta è stata presentata da parte delle due case automobilistiche all’autorità venerdì scorso.

Bene anche Cnh, che balza del 3,58% a 6,65 euro per azione nonostante la notizia, nelle ultime ore, delle dimissioni di Nelda J. Connors, membro indipendente del Cda e componente del comitato di controllo, con effetto immediato.

Da menzionare infine le quotazioni Amplifon, in rally fino a sfiorare il 5,58% a 30,55 euro per azione. Oggi è l’intero settore, quello degli apparecchi acustici, a segnare un deciso rialzo, dopo che la svizzera Sonova ha alzato la guidance per il 2020-21- puntando soprattutto sul mercato Usa.

Come sfruttare le opportunità di trading?

Interessato al trading sugli indici globali, forex o azioni? Apri un conto gratuito Turbo24 o aggiungi un conto Turbo24 sul tuo account IG: avrai la possibilità di fare trading 24 ore al giorno con un prodotto quotato e regolamentato, che ti consentirà di avere il pieno controllo del rischio e della leva finanziaria.

Scopri la nuova guida e inizia subito la tua attività di trading. Apri un conto reale o mettiti alla prova con un conto demo su IG in pochi passi:

  1. Crea un contro IG o accedi a un conto già esistente
  2. Inserisci il nome del prodotto su cui vuoi fare trading nella barra di ricerca
  3. Scegli la size della tua posizione
  4. Clicca su “buy” o “sell” nella piattaforma
  5. Conferma l’operazione

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading