Trimestrale Fca: 4 elementi da tenere d’occhio in vista dei conti del secondo trimestre

Dopo un primo trimestre già colpito dalla crisi coronavirus, Fca si appresta a pubblicare i conti di aprile-giugno. Attese forti perdite, ma niente in grado di frenare la fusione con Psa. Quotazioni in calo, -3,30%

Che Fiat-Chrysler Automobiles fosse tra le aziende e i titoli più colpiti dalla crisi economica scaturita dalla pandemia di Covid-19 era già chiaro dallo scorso maggio, quando la casa automobilistica italo-statunitense ha registrato perdite di circa il 16% sui ricavi rispetto allo stesso periodo del 2019.

Non è il peggio a cui Piazza Affari sta assistendo, in questa tornata di conti semestrali. Oggi per esempio è la giornata nera di Eni che, oltre al crollo della domanda di petrolio causata dal Covid-19, nel secondo trimestre ha subito anche le conseguenze della crisi di sovrapproduzione tra le potenze dell’Opec+, il che si è tradotto in un crollo semestrale i oltre sette miliardi.

Eppure la crisi ha rappresentato un grave colpo per l’azienda automobilistica, soprattutto in vista dei piani di fusione con la francese Peugeot il cui calendario, secondo l’amministratore delegato Mike Manley, non subirà neanche un minimo cambiamento.

Cosa prevedono gli analisti?

Il calo dei volumi di vendite è ormai certo. Gli analisti di Fidentiis calcolano una contrazione del 51%, 556 mila unità, concentrate soprattutto in Europa (in generale in tutta l’area Emea, includendo nel calcolo anche Africa e Medio oriente) e in America Latina.

E proprio l’America Latina merita un discorso a parte. I dati delle ultime settimane rilevano infatti come Fca stia conquistando man mano un segmento sempre maggiore di mercato, occupandone al momento il 15,9%, salendo sul podio in Brasile e Argentina.

In perdita l’utile netto adjusted, che si stima possa contrarsi di 1,69 miliardi di euro (nel secondo trimestre del 2019 aveva osservato un rialzo di 930 milioni).

L’Ebit adjusted potrebbe assestarsi a quota -1,28 miliardi (rispetto ai 930 milioni di euro dello stesso periodo del 2019), mentre il margine si ipotizza in calo dell’8,6%. Infine, il flusso di cassa è atteso in contrazione di oltre cinque miliardi e mezzo, laddove l’anno scorso era aumentato di 750 milioni di euro.

Come è andata la trimestrale di Psa?

Ai vertici di Fca non sembra importare né il calo delle vendite e dei ricavi seguito alla crisi coronavirus, né il rischio di una seconda ondata del virus e di un nuovo ritorno alla fase più nera della stessa crisi: il progetto di fusione con Psa non si discute. In ballo c’è un matrimonio che potrebbe dar vita al quarto gruppo automobilistico al mondo, da 45 miliardi di euro.

E, in effetti, all’inizio della settimana le quotazioni Fca avevano beneficiato dei risultati oltre le aspettative di Psa, che ha chiuso i primi sei mesi dell’anno con un utile netto da 595 milioni di euro – nel 2019 erano stati 1,83 miliardi di euro, un crollo del 67,5%, ma il risultato è stato comunque superiore rispetto alle previsioni degli analisti. Ad aiutare i titoli delle due case automobilistiche è stata soprattutto l’annuncio di un rialzo annunciato dell’utile per il 2020, nella speranza di un rimbalzo, che rientrerebbe nelle stime 2019-2021.

Scopri come fare trading sulle azioni Fca e altri mercati con IG

Come stanno andando le vendite?

Vendite in calo del 44% su base annuale: in totale, nei primi sei mesi dell’anno Fca ha venduto auto per un totale di 14,9 miliardi di euro – comunque meglio rispetto alle stime iniziali del consensus, 13,8 miliardi. D’altra parte, le vendite sembrano essersi concentrate per lo più negli Stati Uniti (11,11 miliardi), dove in effetti sembrano essere calate a un tasso inferiore rispetto al resto delle aree coperte (-37%).

Come si sta muovendo il titolo in Borsa?

Al momento sulle quotazioni Fca prevale tuttavia il pessimismo. Le azioni sul Ftse Mib al momento perdono il 3,30% e scendono a 8,77 euro per azione. Resta tuttavia il rating Buy degli analisti di Fidentiis sul titolo, mentre il target price è ancora sotto revisione.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Cogli le opportunità del mercato azionario

Vai long o short su migliaia di titoli globali con i CFD.

  • Aumenta la tua esposizione sul mercato con la leva
  • Spread a partire dallo 0,1%
  • Fai trading con i CFD direttamente nel book di negoziazione con accesso diretto al mercato

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Prova il trading senza rischi con il nostro conto demo.

  • Accedi al tuo conto demo
  • Apri una posizione
  • Scopri se le tue previsioni erano corrette

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Non perdere la tua occasione e passa a un conto reale.

  • Fai trading su una vasta selezione di azioni
  • Analizza i mercati e opera con grafici veloci ed intuitivi
  • Leggi le ultime notizie direttamente dalla piattaforma

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Non perdere la tua occasione. Effettua il login e apri la tua posizione.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading