Bitcoin a oltre 19.000 dollari, verso nuovo record storico?

Forse un crash sulla piattaforma Usa Coinbase, più probabilmente i piani di espansione di PayPal: il Bitcoin sale a oltre 19.000 dollari, ma per gli analisti potrebbe essere solo l’inizio

Non è più il 2017, ma in tema di valute digitali le vibrazioni sembrano le stesse. Il Bitcoin è lanciato ai massimi e dall’inizio della settimana rincorre quota 20.000 dollari, a cui si era avvicinato l'ultima volta nel dicembre di tre anni fa – quando la valuta digitale per eccellenza arrivò a valere 19.763 dollari.

Cosa sta succedendo al Bitcoin?

La natura ondivaga dell’asset rende impossibile una spiegazione semplice di quanto sta accadendo.

Un crash?

Da una parte, alcuni esperti di criptovalute spiegano il balzo in avanti con una strana concomitanza: il prezzo dei Bitcoin ha iniziato ad accelerare proprio a poche ore dal balzo di Ripple su Coinbase, piattaforma sulla quale la criptovaluta, ieri, ha iniziato a segnare rialzi fino a 0,90 dollari – rialzi che nessun altro exchange ha segnalato, restando sui 0,79 dollari.

Il crash sembrerebbe essere stato scatenato da una whale anonima che, a fine ottobre, avrebbe comprato Ripple per 50 milioni sulla piattaforma Bitstamp, innescando un aumento del valore di Ripple del 137% - ancora lontano dal suo massimo storico del gennaio 2018 e comunque in negativo rispetto al massimo del Bitcoin dell’83%.

Al momento Ripple viaggia a 0,69 dollari. I recenti balzi in avanti avrebbero comunque provocato una certa volatilità sul mercato delle criptovalute e il Bitcoin, dopo essere brevemente scivolato a quota 18.000 dollari, è subito tornato a riprendere quota.

Interessato al trading sui Bitcoin? Apri un conto su IG (o esercitati prima con un conto demo) e scopri come sfruttare le possibilità di trading, 24 ore su 24.

Nuove possibilità di impiego?

Ma c’è anche un’altra ipotesi a spiegare il comportamento del Bitcoin. Dan Schulman, amministratore delegato di PayPal, ha recentemente dichiarato in un’intervista che il mercato potrebbe essere pronto a nuove forme di pagamento digitali – soprattutto in tempi di covid-19.

Schulman ricorda come “il 40-70% dei consumatori non vuole più maneggiare i contanti”: segno che i tempi sono maturi per pagamenti in cripto: PayPal sta lavorando a soluzioni grazie alle quali anche per le aziende sarà possibile accettare valute digitali.

L’iter con i principali organi regolatori è già partito e, secondo il Ceo, è solo questione di tempo: “Inizieremo a vedere sempre più banche centrali emettere forme di valuta digitale. Penso che l'utilità delle crypto sarà sempre maggiore”, spiega Schulman.

E proprio in vista di questa rivoluzione PayPal (300 milioni di utenti attivi) dall’inizio del mese ha iniziato ad acquistare ingenti masse di Bitcoin e altre criptovalute. Al momento, secondo i dati di Cointelegraph, avrebbe acquistato circa il 70% dei nuovi Bitcoin in circolazione, contribuendo all’apprezzamento delle ultime settimane.

Cosa succede ora?

È presto ancora per capire se la criptovaluta per antonomasia sia effettivamente destinato a sforare la soglia dei 20.000 dollari, segnando un record storico, o se sia semplicemente vittima delle contingenze. Al momento, il Bitcoin viaggia a 19.237 dollari.

Quel che è certo è che, rispetto al 2017, stavolta a spingere la criptovaluta sono fattori diversi: la pandemia di covid-19 e le forti immissioni di liquidità da parte delle banche centrali mondiali di cui il Bitcoin, “oro digitale”, avrebbe beneficiato in quanto bene rifugio; ma anche una maggiore maturità in generale della valuta digitale rispetto a tre anni fa, su cui i maggiori esperti concordano.

Proprio questi ultimi due fattori (maturità crescente e affermazione come bene rifugio) portano gli analisti a ritenere perfettamente possibile che il Bitcoin sfondi la soglia dei 100.000 dollari entro il 2021.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Non perdere le opportunità sulle criptovalute

Scopri i vantaggi del trading con i CFD sulle criptovalute con IG Bank.

  • Non dovrai acquistare il sottostante
  • Fai trading su bitcoin, ether e litecoin
  • Opera sui mercati al rialzo e al ribasso

Vedi un'opportunità sulle criptovalute?

Prova il trading senza rischi con il nostro conto demo.

  • Effettua il login
  • Apri la tua posizione
  • Scopri se le tue previsioni si rivelano corrette

Vedi un'opportunità sulle criptovalute?

Non perdere la tua occasione e passa a un conto reale.

  • Fai trading sulle 10 maggiori criptovalute o sul nostro indice Crypto 10
  • Analizza i mercati e opera con grafici veloci ed intuitivi
  • Leggi le ultime notizie direttamente dalla piattaforma

Vedi opportunità sulle criptovalute?

Non perdere la tua occasione. Effettua il login e apri la tua posizione.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading