Le 3 migliori azioni da tenere d’occhio a giugno sul Ftse Mib

Con la crisi Covid-19 alle spalle la volatilità resta alta, ma si aprono nuove prospettive

Effetto coronavirus, ma non solo. Dopo settimane in cui la pandemia di Covid-19 ha dettato i movimenti degli indici, con l’allentarsi della crisi a giugno le azioni sul Ftse Mib torneranno a rispondere anche delle questioni che, negli ultimi due mesi, sono state messe in ombra.

È il caso di Atlantia, che già ieri ha subito lo shock dell’ultimatum al governo sulla questione della concessione autostradale; ma anche di Intesa Sanpaolo che, nelle prossime settimane, sentirà l’antitrust in merito all’offerta pubblica di scambio con cui, lo scorso febbraio, ha lanciato il piano di fusione con Ubi Banca.

Eppure un occhio di riguardo va anche a uno dei titoli che più ha perso proprio a causa della pandemia di Covid-19: Autogrill, che in un mese (dal 19 febbraio al 18 marzo) ha perso oltre il 66%, in concomitanza con il deflagrare del virus e il conseguente stop agli spostamenti.

Segnali di ripresa sul Ftse Mib?

Negli ultimi giorni gli operatori di mercato guardano con ottimismo alla ripresa post-lockdown. Dal 16 marzo, il giorno in cui l’indice di Milano ha raggiunto il suo minimo storico (poco più di 14.400 punti), in scia al crollo delle Borse europee scatenato dall’impatto del virus, il Ftse Mib ha recuperato oltre il 26%, tornando oggi a 17.768 punti. I livelli pre-crisi sono ancora lontani (prima dello scoppio della pandemia, il Ftse Mib viaggiava tra i 20.000 e i 25.500 punti, tra i livelli più alti dalla crisi del 2008) e l’incertezza sulle tempistiche di recupero è ancora destinata a perdurare almeno fino a quando non verrà trovato un vaccino per il coronavirus, ma ad essere certo è il fatto che il peggio per i mercati finanziari sia ormai alle spalle.

Quali saranno le azioni più promettenti nelle prossime settimane?

Sulla scia del recupero di Piazza Affari, della ripresa delle attività stoppate dall’emergenza Covid-19 e dell’allentamento delle misure di distanziamento sociale, a giugno c’è una serie di azioni che promettono notevoli guadagni. Di seguito le principali.

Autogrill

Dall’inizio dell’anno, il titolo ha perso oltre il 50% del proprio valore. La catena di ristoranti, profondamente colpita dallo stop agli spostamenti (soprattutto interregionali, ma con pesanti ricadute anche sugli aeroporti), ha raggiunto il picco negativo a marzo, quando è scesa fino a 3,16 euro. Né sono andati meglio i conti del primo trimestre, quando i ricavi hanno subito una contrazione del 35% scendendo a 963 milioni. L’andamento dei primi mesi dell’anno, in considerazione della crisi coronavirus, non ha neanche permesso di fornire una guidance per il futuro.

Eppure già ieri le azioni Autogrill sono balzate del 7,3%, in attesa della riapertura dei confini tra regioni, prevista per il prossimo 3 giugno. Verso la metà della sessione di ieri il titolo è entrato in asta di volatilità per eccesso di rialzo, con un teorico +11,3%.

Per quanto la volatilità resti ancora alta, il rialzo delle ultime ore fa ben sperare. I giudizi sul titolo vanno dall’outperform di Mediobanca all’hold di Kepler Cheuvreux, lo stesso che Equita Sim aveva annunciato ad aprile. Al momento, le azioni Autogrill viaggiano in rialzo del 2,80%, a 4,92 euro.

Atlantia

Dopo settimane di silenzio sulla questione della concessione autostradale, ieri la volatilità sul titolo è schizzata nel momento in cui la holding della famiglia Benetton ha minacciato di adire le vie legali se dal ministero dei Trasporti non fosse pervenuta in tempi brevi una risposta sulla soluzione di compromesso proposta da Aspi (Autostrade per l’Italia, controllata di Atlantia) per evitare il ritiro della concessione. Il titolo, entrato in asta di volatilità per eccesso di ribasso all’apertura dei mercati, ha chiuso in rialzo.

Stamattina il ministro dei Trasporti Paola De Micheli ha dichiarato che le proposte pervenute finora da Aspi sono state giudicate insufficienti. “Nei prossimi giorni daremo risposte anche alle ultime. È necessario dedicarci unpo' di tempo” ha continuato il ministro.

Resta dunque alta l’attenzione sul titolo: entro il 30 giugno Aspi potrà infatti o accettare le modifiche include lo scorso inverno nel decreto milleproroghe, oppure tirarsi indietro e restituire la concessione allo stato – a fronte di un indennizzo che i legali di Atlantia calcolano fino a 23 miliardi di euro.

Al momento la raccomandazione su Atlantia va dal Buy di Goldman Sachs del 7 maggio all’Hold di Equita Sim (al 29 aprile). Le azioni Atlantia viaggiano attualmente in rialzo del 3,04% a 14,56 euro.

Intesa Sanpaolo

Occhi puntati infine su Intesa Sanpaolo, il cui lancio dell’offerta pubblica di scambio con Ubi Banca potrebbe partire a settembre. L’avvio del periodo di adesione all'offerta era previsto per fine giugno, ma l’indagine dell’Antitrust, avviata lo scorso 11 maggio, rischia di far slittare l’operazione al prossimo autunno.

D’altra parte, l'offerta di scambio è stata già respinta da alcuni soci di Ubi, sia quelli riuniti nel patto cosiddetto Car (19% circa del capitale) che dal patto dei Mille, che raccoglie 1,6% del capitale tra gli azionisti bergamaschi dell'istituto.

Dal 18 febbraio, il titolo Intesa Sanpaolo ha perso oltre il 40% del suo valore – colpita, come del resto tutto il comparto bancario, dal crollo del Ftse Mib. Già lo scorso 12 maggio l’agenzia di rating Fitch ha abbassato il giudizio sulla banca da BBB a BBB-, a seguito anche del downgrade del giudizio sul debito italiano (passato da BBB a BBB- anch’esso).

Anche le principali banche d’affari hanno abbassato il target price, ma confermano il giudizio Buy Equita Sim, Banca Akros e Kepler Cheuvreux. Al momento, Intesa Sanpaolo viaggia a quota 1,49 euro, in rialzo del 2,4%.

Scopri come fare trading sulle azioni e altri mercati con IG.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Cogli le opportunità del mercato azionario

Vai long o short su migliaia di titoli globali con i CFD.

  • Aumenta la tua esposizione sul mercato con la leva
  • Spread a partire dallo 0,1%
  • Fai trading con i CFD direttamente nel book di negoziazione con accesso diretto al mercato

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Prova il trading senza rischi con il nostro conto demo.

  • Accedi al tuo conto demo
  • Apri una posizione
  • Scopri se le tue previsioni erano corrette

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Non perdere la tua occasione e passa a un conto reale.

  • Fai trading su una vasta selezione di azioni
  • Analizza i mercati e opera con grafici veloci ed intuitivi
  • Leggi le ultime notizie direttamente dalla piattaforma

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Non perdere la tua occasione. Effettua il login e apri la tua posizione.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading