Azioni Facebook in rialzo a due giorni dalla trimestrale: le variabili da tenere d’occhio

L’esodo dei grandi inserzionisti non farà troppo male, previsti ricavi in aumento a oltre 19 miliardi di dollari

Tra le big tech statunitensi anche Facebook si appresta a pubblicare i propri conti trimestrali, in programma per il prossimo 29 ottobre.

Cosa prevedono gli analisti?

Come per tutto il comparto tecnologico, anche nel caso del social network per eccellenza gli esperti sono ottimisti: l’utile per azione è atteso in rialzo a 1,91 dollari (nel secondo trimestre si era assestato a 1,80 dollari, 43 centesimi in più rispetto alle previsioni), mentre i ricavi si prospettano in rialzo a 19,78 miliardi (18,69 miliardi nel secondo trimestre).

Anche su Facebook l’ottimismo si misura nel cambiamento delle revisioni negli ultimi 90 giorni: per 17 analisti contro quattro, l’utile per azione è destinato ad aumentare.

Come ha inciso il covid-19 sui conti di Facebook?

Durante il secondo trimestre, il più colpito dalla crisi scatenata dalla pandemia di coronavirus, con lockdown implementati pressoché in tutto il mondo, Facebook ha osservato un’impennata nell’uso dei suoi servizi: messaggistica istantanea (Whatsapp e Messenger), ma anche Intagram e lo stesso Facebook hanno sperimentato un boom che, presumibilmente, è destinato a mantenere i suoi numeri anche per il resto dell’anno finanziario.

Nel terzo trimestre gli analisti di Zack Consensus stimano un aumento degli utenti unici al mese intorno ai 2,7 miliardi, in rialzo di oltre il 10% rispetto ai numeri dello stesso periodo nel 2019. Stessa percentuale di crescita attesa per gli utenti unici al giorno, attesi intorno a 1,78 miliardi.

Pubblicità: tallone d’Achille o grande opportunità per Facebook?

D’altra parte, non solo il covid-19 avrà avuto voce in capitolo sui conti del terzo trimestre di Facebook. L’aumento degli utenti unici si accompagna infatti a un massiccio esodo degli inserzionisti (tra cui grandi nomi come Verizon, Coca-Cola e Starbucks) all’indomani delle critiche sulla gestione dell’hate speech e sull’incapacità di sradicare la disinformazione sul social media.

In vista delle elezioni presidenziali in Usa, in programma il prossimo 3 novembre, il Ceo di Facebook Mark Zuckerberg ha dichiarato che Facebook non accetterà la pubblicazione di annunci politici, oltre a combattere le fake news circa il covid-19 e la possibilità di aumentare il rischio di contagio recandosi al seggio elettorale.

Inoltre, gli ultimi aggiornamenti di Apple e Google sui propri dispositivi sembrerebbero aver limitato la possibilità per Facebook di tracciare i dati dei propri utenti, rendendo più difficile la conversione delle pubblicità in ricavi effettivi.

Un ricerca condotta da Phatmatics rileva tuttavia che i proventi in arrivo dai 100 inserzionisti maggiori su Facebook ammontano in totale a 4,2 miliardi di dollari – appena il 6% degli oltre 70 miliardi di ricavi dichiarati da Facebook nel 2019.

Per altro, i ricavi in arrivo dagli annunci pubblicitari siano strettamente connessi a quelli dell’intero comparto, a monte. Una buona notizia: secondo Morgan Stanley, si tratta infatti di uno dei mercati per cui la ripresa si sta rivelando più veloce.

Quanto a Facebook, gli analisti di Stifel hanno aumentato le stime di crescita nei prossimi quattro trimestri dal 3% al 4%, proprio in vista di una ripresa dell’intero mercato pubblicitario.

Gli aggiornamenti di Facebook nel terzo trimestre

Tra le grandi new entries in casa Faceebook ci sono i “Reels” di Instagram: un “prestito” di fatto dal social cinese Tik Tok, che ha contribuito a un incremento degli utenti di instagram.

Oltre ai Reels, rileva inoltre la possibilità, introdotta da Facebook sulla scia del lockdown, in capo ad aziende e singoli professionisti di organizzare eventi interamente su Facebook in maniera del tutto gratuita – ad eccezione degli utenti iOS, per cui vie una tassazione del 30%.

Inoltre, negli ultimi mesi Facebook ha implementato una nuova piattaforma pensata per gli studenti, Facebook Campus, e cloud gratuiti per gli utenti Android.

Come si stanno muovendo le azioni Facebook?

Al momento le azioni Facebook avanzano dell’1,67%, a 281,75 dollari l’una.

Interessato al trading sulle azioni Facebook? Apri un conto gratuito Turbo24 o aggiungi un conto Turbo24 sul tuo account IG: avrai la possibilità di fare trading 24 ore al giorno con un prodotto quotato e regolamentato, che ti consentirà di avere il pieno controllo del rischio e della leva finanziaria.
Scopri la nuova guida e inizia subito la tua attività di trading. Apri un conto reale o mettiti alla prova con un conto demo su IG in pochi passi:

  1. Crea un contro IG o accedi a un conto già esistente
  2. Inserisci il nome del prodotto su cui vuoi fare trading nella barra di ricerca
  3. Scegli la size della tua posizione
  4. Clicca su “buy” o “sell” nella piattaforma
  5. Conferma l’operazione

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading