Brexit, Governo May a rischio. Conservatori al voto di sfiducia: soglia a 158

Nuovo ostacolo nel percorso d'uscita della Gran Bretagna dall'Unione: Theresa May al voto di sfiducia. La notizia, da parte del partito conservatore. Stasera alle 18:00 il voto. A termine dello scrutinio (entro le ore 20:00) , l'annuncio dei risultati. Regno Unito a rischio caos. Volatilità sulla sterlina.

Theresa May
Fonte: Bloomberg

Theresa May verso il voto di sfiducia.

La notizia, confermata nelle prime ore di giornata, era già nell’aria: alcuni parlamentari del partito conservatore, lo stesso della premier britannica, avevano infatti annunciato la presentazione di alcune lettere di sfiducia (48), un numero sufficiente da porre a rischio alla leadership inglese.

E’ stato Graham Brady, presidente del comitato di partito, a confermare che la soglia necessaria per promuovere la votazione era stata superata. La Camera dei Comuni sarà chiamata stasera alle ore 18:00 ad esprimere il proprio parere. Allo scrutinio, che terminerà entro le ore 20:00, farà seguito l’annuncio.

Per affondare il Governo saranno necessari 158 voti. Nel caso di un raggiungimento di tale soglia, il Regno Unito rischia di finire nel caos.

Non si è fatta attendere la risposta di Dwning Street: "Mi opporrò alla sfiducia con qualsiasi arma a disposizione". May ha inoltre reso noto l'appuntamento del prossimo giovedì, quando la premier inglese incontrerà i leader europei, coi quali "si stanno facendo progressi".

Negativa la reazione della sterlina appena dopo l'annuncio del voto: la divisa inglese è tornata a perdere contro euro oltre lo 0,2%, in direzione 0,9040 contro un precedente livello a ridosso di 0,9070. La stessa ha però reagito subito dopo le parole della esponente di Governo.

Dopo il rinvio del voto in parlamento dell’accordo sulla Brexit e a seguito delle due ore di incontro di ieri tra la premier inglese e il presidente alla commissione Ue, Jean Claude Juncker (il quale ha ribadito la non intenzione di rinegoziare l’accordo), i parlamentari del partito sono scesi in campo, chiedendo la sfiducia.

Il piano di divorzio del Regno Unito dall'Unione europea si trova ora di fronte ad un nuovo scenario di rischio.

IG Bank S.A. presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG Bank S.A. non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.