S&P500, correzione in vista

Dopo 6 settimane di rialzi, gli indici a Wall Street potrebbero respirare un po', in scia ai dubbi sul QE della Bce.

bg_wall_street_491876
Fonte: Bloomberg

Il principale indice azionario mondiale, l'S&P500 potrebbe arrivare sul primo livello di pull back collocato a 2.040 punti. Al di sotto di questo supporto l'indice tenterebbe un estensione del calo verso 2.024 punti. Rimane questo l'ultimo livello che potrebbe scongiurare un ritorno al test dei 2 mila punti, supporto strategico di medio periodo, sotto il quale il sentiment si deteriorerebbe sensibilmente.

Al rialzo la prima area di resistenza rimane collocata sui 2.075 punti, top delle ultime sedute. Solo superato questo livello potrebbero crearsi i presupposti per un allungo verso 2.100 punti.

IG Bank S.A. presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG Bank S.A. non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.