Eur/Usd sotto 1,34 dopo inflazione Spagna

Oscilla intorno a 1,34 il cambio Eur/Usd questa mattina dopo un tentativo di perforazione dopo i dati arrivati dalla Spagna. 

bg_sale_1370751
Fonte: Bloomberg

Sebbene il Pil nel secondo trimestre abbia registrato una crescita dello 0,6% t/t (da +0,4% del 1° trim), gli investitori sembrano aver dato maggior peso alla stima del tasso d’inflazione di luglio, che si è attestata a -0,3% a/a dal +0,1% di giugno. Se dovesse essere confermato tale, si tratterebbe del peggior dato dal 2009. Le figure di questa mattina hanno aggiunto qualche pressione in vendita sull’euro, in vista del dato tedesco che arriverà nel primo pomeriggio. La seduta si presenta volatile per il cambio Eur/Usd che reagirà anche sulle figure in arrivo dagli Usa (Adp e Pil) e sul comunicato della Federal Reserve.

Dal punto di vista tecnico, il cedimento del supporto collocato a 1,34 alimenterebbe un’accelerazione della discesa verso quota 1,33, minimo di novembre scorso, che rimane il nostro principale target settimanale. L’incrocio della media mobile a 200 giorni sopra quella a 50 giorni apre a uno scenario ribassista destinato a durare a lungo. Solo dei dati sotto le attese dagli Usa potrebbero alimentare un recupero del cambio verso la resistenza di 1,35.

IG Bank S.A. presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG Bank S.A. non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.