Eur/Rub: il rublo russo si rafforza in attesa di domani

Il cambio tra l'euro e il rublo russo si attesta in area 46,86

bg_vladimir_putin_1344259
Fonte: Bloomberg

Recupera ancora terreno il rublo russo in attesa delle decisioni del meeting dei ministri esteri dell’Unione Europea per decidere su possibili nuove sanzioni al Governo di Mosca, secondo molti analisti, coinvolto nel rifornire armamenti ai ribelli separatisti in Ucraina. Le nuove misure restrittive alla Russia dovrebbero essere confermate domani. Intanto il peggioramento delle condizioni sui mercati finanziari russi ha spinto l’agenzia del Tesoro di Mosca e il ministro delle Finanze a rinunciare a emettere nuovi titoli di stato in settimana (prima volta negli ultimi 3 mesi). 

Oggi il cambio tra l’euro e il rublo russo ha dato continuità al movimento ribassista di brevissimo grazie al lieve allentamento delle tensioni geopolitiche. Riteniamo tuttavia che le prossime decisioni dell’UE su nuove sanzioni al Governo di Mosca possano appesantire ulteriormente le quotazioni della valuta russa. Il mantenimento al di sopra del supporto a 46,80 darà la forza al cross per risalire verso gli obiettivi a 47,20 e 47,45. Sopra tali riferimenti si getteranno le basi per una crescita verso 47,56 e 47,64. Sotto 46,80 tali prospettive grafiche incomincerebbero a vacillare introducendo a una possibile discesa verso 46,50.

IG Bank S.A. presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG Bank S.A. non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.