Eur/Gbp, ostacolo di breve a 0,7970

Perde un po’ di spinta il cambio Eur/Gbp dopo il brutto dato sulla produzione industriale dell'area euro rilasciato questa mattina.

bg_london_city_1410307
Fonte: Bloomberg

Il calo dell’1,1% su base mensile ha sorpreso un po’ gli operatori, nonostante le attese scontavano figure non brillanti alla luce dei dati sui singolo paesi rilasciati la scorsa settimana. 

L’attenzione si sposta ora ai dati sull’inflazione e sulla disoccupazione britannica che potrebbero dare indicazioni più chiare sul timing del rialzo dei tassi di interesse da parte della BoE.

Dal punto di vista tecnico, il cross sta recuperando a fatica dopo i minimi toccati a inizio mese a 0,7915. Ogni tentativo di rialzo viene stemperato dalla resistenza di brevissimo termine collocata 0,7970, supporto di fine giugno e livello che per ben due volte ha ostacolato il recupero del cambio Eur/Gbp nelle ultime due settimane. Il superamento di tale livello aprirebbe a un allungo verso 0,80 e poi a 0,8060. Rimane quest'ultima la resistenza oltre la quale gli acquisti si intensificherebbero. Salvo dati particolarmente brutti dall’economia britannica è difficile che ciò si avveri.

La discesa riprenderebbe con il cedimento di 0,7915, al di sotto del quale questo cross punterebbe al target di 0,77, minimi di ottobre 2008. Una conferma arriverebbe dalla rottura del supporto collocato a 0,7760, bottom del 2012.

IG Bank S.A. presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG Bank S.A. non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.