Trattenuta sui dividendi dei derivati USA - 871 (m)

La US Internal Revenue Service (IRS) ha emanato una nuova normativa, riportata nella Sezione 871(m) dello US tax code, che stabilisce una tassa sui redditi da dividendi (inclusi i CFD) a carico dei titolari stranieri di derivati sulle azioni USA, come già avviene per i titolari stranieri di azioni fisiche.

IG è obbligata dalle autorità fiscali statunitensi (Internal Revenue Service - IRS) a fornire adeguata documentazione per tutti coloro che detengono CFD su titoli azionari statunitensi, che potrebbero generare redditi in USA (come ad esempio i dividendi).

Per assicurarci che i nostri clienti non paghino più tasse sui CFD di quanto dovuto, ti preghiamo di compilare uno dei moduli W-8 indicati sotto o un modulo W-9, a seconda del tuo caso specifico.

Perché scegliere IG per fare trading su azioni USA?

  • Modulo online
    Il nostro modulo elettronico W-8BEN dà la possibilità a gran parte dei nostri clienti di sbrigare le formalità direttamente online ed in pochi minuti.

  • IG è riconosciuta come QDD*
    Possiamo ricevere pagamenti di dividendi dei derivati senza le relative deduzioni fiscali.

  • Orari di negoziazione prolungati sulle azioni USA
    Possibilità di fare trading su 70 importanti mercati azionari USA, inclusi i 30 titoli dell'indice Wall Street.

Scopri di più sulla nuova normativa e cosa potrebbe significare per te

In cosa consiste la nuova normativa?

La IRS ha emanato una nuova normativa, riportata nella Sezione 871(m) dello US tax code, che stabilisce una tassa sui redditi da dividendi (inclusi i CFD) a carico dei titolari stranieri di derivati sulle azioni USA, come già avviene per i titolari stranieri di azioni fisiche.

Per effetto della nuova normativa, i pagamenti di dividendi dei derivati sulle azioni USA verranno trattati come redditi da dividendi.

Un privato sarebbe quindi soggetto ad una trattenuta del 30% in base alla vigente normativa statunitense. Tuttavia, esiste un accordo USA-Italia che permetterebbe ai residenti in Italia di versare solo il 15% delle relative tasse. Questo vuol dire che un cliente italiano potrebbe ricevere un pagamento netto pari all'85% dei pagamenti di dividendi dei derivati, invece che il 70%.

Cosa devo fare?

Se vuoi fare trading sulle azioni USA da uno dei tuoi conti IG, ti preghiamo di compilare e inviarci un semplice modulo. Gran parte dei clienti può compilare il modulo online in modo facile e veloce. Ti preghiamo di inviarci il modulo prima di eventi importanti, come ad esempio un aggiustamento di dividendi, al fine di evitare di pagare più tasse del dovuto. 

Il tipo di modulo da compilare varia a seconda della tua specifica situazione. Tutti i moduli sono validi per l'anno in cui vengono sottoscritti e per ulteriori tre anni. Riceverai una notifica quando sarà necessario rinnovare la certificazione. 

Se non sei un cliente istituzionale, titolare di un conto cointestato o un cittadino o un residente USA, e vuoi fare trading sulle azioni USA da uno dei tuoi conti IG, dovrai compilare il prima possibile un modulo W-8BEN. Basterà seguire questi semplici e veloci passaggi:

  1. Effettua il log in al tuo conto IG dal tuo browser
  2. Vai su My IG e seleziona Impostazioni
  3. Seleziona Trading sulle azioni USA
  4. Rispondi ad alcune domande sulla tua situazione fiscale

Questo ci permetterà di ricevere le informazioni online. Il procedimento dovrebbe richiedere solo pochi minuti.

Clienti istituzionali, titolari di un conto cointestato e cittadini o residenti USA

Dovrai compilare un modulo specifico tra quelli riportati sotto e inviarlo all'indirizzo email italiandesk@ig.com o via posta a:

IG, via Paolo da Cannobio 33, 20122 Milano

I titolari di un conto cointestato, non residenti in USA o non aventi cittadinanza USA, dovranno ciascuno compilare un Modulo W-8BEN e inviarcelo congiuntamente.

Cittadini o residenti USA dovranno compilare e inviarci il Modulo W-9

Clienti istituzionali dovranno compilare e inviarci UNO dei seguenti moduli:

  • W-8BEN-E (PDF) - Certificato dello stato di beneficiario per ritenuta d'acconto negli Stati Uniti e relativa notifica (persone giuridiche);
  • W-8ECI (PDF) - Certificato di dichiarazione di persona straniera con reddito effettivamente connesso con un'attività commerciale o di affari negli USA;
  • W-8EXP (PDF) - Certificato redatto da governo estero o altra organizzazione straniera per ritenuta d'acconto negli Stati Uniti e relativa notifica;
  • W-8IMY (PDF) - Certificato di intermediario estero, FTE estera o determinate succursali per ritenuta d'acconto negli Stati Uniti e relativa notifica;
  • W-9 (PDF) - Richiesta del numero di identificazione del contribuente e della certificazione relativa;

Modulo W-8BEN-E: I clienti istituzionali residenti in un paese in cui vige un trattato contro la doppia tassazione con gli USA, aventi una pratica in corso in base a tale convenzione, devono assicurarsi di essere al corrente dei termini del LOB (Limitation on Benefits provisions). Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare il sito web dell'IRS.

Perché devo compilare il modulo?

I moduli W-8BEN e W-9 sono documenti richiesti dalla normativa IRS, necessari per la certificazione sulle trattenute. Questi moduli ci permettono di applicare ai pagamenti di dividendi dei derivati i tassi preferenziali previsti dai trattati bilaterali, ove applicabile. Completando i relativi moduli, la tassa applicata sui tuoi dividendi potrebbe ridursi dal 30% al 15%.

In assenza della documentazione richiesta, la trattenuta applicata sarà pari al 30%, secondo quanto previsto dalla legge statunitense. 

Cosa farà IG delle mie informazioni personali?

Le informazioni fornite verranno conservate da IG e condivise con l'IRS solo in caso di accertamenti.

Quali sono i prodotti interessati?

Queste trattenute interessano i CFD su titoli statunitensi, ETF USA e indici non qualificati che contengono azioni statunitensi. 
Tuttavia, sono previste delle eccezioni per CFD su indici qualificati, vale a dire:

  • Dow Jones Industrial Average
  • S&P 500
  • NASDAQ 100
  • Russell 2000

La normativa si applica a contratti con delta pari allo 0,8 o più, relativi a mercati sottostanti USA. Tuttavia, le linee guida della IRS consentono un approccio graduale, di modo che nel 2017 coinvolgerà solo i delta one. Questo vale anche per i contratti per differenza. 

Quali posizioni riguarda?

La normativa riguarda tutte le posizioni aperte a partire dal 1° gennaio 2017.

* IG ha ampliato il proprio stato di Intermediario Qualificato (QI) e incluso quello di distributore di prodotti derivati qualificati (Qualified Derivatives Dealer o QDD). Questo ci dà la possibilità, per i contratti interessati, di ricevere pagamenti di dividendi dei derivati senza le relative trattenute fiscali, cosa che ci permetterà di evitare una tassazione multipla sui tuoi profitti.

Contattaci

Siamo disponibili dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 (CET) al numero verde:

800 897 582

In alternativa puoi scriverci all'indirizzo email italiandesk@ig.com

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.