Ordine intraday (definizione)

Cos'è un ordine intraday?

Un ordine intraday consiste in istruzioni, da parte del trader al proprio broker, per l'acquisto o la vendita di un determinato asset. Per inserire un ordine intraday, l'operazione deve essere eseguita quando un asset raggiunge un determinato prezzo (indicato come livello) in qualsiasi momento durante il giorno di negoziazione.

L'ordine intraday scade se il prezzo specificato nell'ordine non è stato raggiunto prima della chiusura del mercato. I tipi di ordine intraday sono due: gli ordini intraday stop e gli ordini intraday al limite. Se il prezzo a cui viene eseguito il trade è più vantaggioso rispetto al prezzo di mercato attuale, si parla di limite giornaliero, in caso contrario si parla di ordine intraday stop. Gli ordini intraday differiscono dagli ordini GTC (good-til-cancelled) o dagli ordini che specificano un periodo di tempo più o meno lungo per l'esecuzione.

La maggior parte dei broker e delle piattaforme di trading tende a impostare gli ordini intraday come strumento di default per il trading. Ciò vuol dire che un'operazione scade se non è eseguita durante una seduta, a meno che non sia specificato un arco di tempo diverso. Per esempio, grazie a IG è possibile inserire un ordine intraday tramite la sezione "ordine di apertura" sul ticket di negoziazione e selezionando la data corrente nel campo "data vigente".

Scopri la nostra piattaforma di trading online

La nostra migliore esecuzione ti aiuta ad aprire, chiudere e modificare le posizioni ancora più velocemente.

I pro e i contro degli ordini intraday

I pro degli ordini intraday

Gli ordini intraday sono comunemente impiegati dagli operatori finanziari perché non richiedono un controllo costante dei mercati nell'attesa che venga raggiunto il livello dell'ordine. Sono utili per gli operatori finanziari giornalieri che devono controllare diverse classi di asset, così gli ordini singoli possono essere inseriti automaticamente durante la giornata, rimanendo fedeli alla strategia scelta.

I contro degli ordini intraday

Tuttavia, è essenziale rimanere aggiornati sui nuovi eventi con possibili ricadute negative sul mercato. È sconsigliabile ritrovarsi bloccati un una situazione sgradita perché non hai annullato l'ordine intraday prima che venisse eseguito.

Esempio di ordine intraday

Supponiamo che tu voglia acquistare 1.000 azioni della società XYZ. Attualmente sono scambiate a € 5,50, ma ti aspetti che il prezzo scenda prima che continui la sua ascesa. Dato che non hai tempo di controllare i mercati in attesa che i prezzi subiscano un vantaggioso calo, decidi di inserire un limite giornaliero.

Quindi piazzi un ordine di acquisto di 1.000 azioni a € 5. Se il mercato scende a € 5, l'ordine intraday viene eseguito e godi di una posizione long in attesa della ripresa del mercato. Al contrario, se il mercato non scende a € 5 in quella giornata, l'ordine non viene eseguito e scade.

Acquisisci maggiori conoscenze di trading

Impara a fare trading con IG Academy grazie ai nostri corsi,
webinar e seminari interattivi.

A - B - C - D - E - F - G - H - I - L - M - O - P - Q - R - S - T - U - V - W

Vedi tutti i termini del glossario di trading

Contattaci

Siamo disponibili dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 (CET) al numero verde:

800 897 582

In alternativa puoi scriverci all'indirizzo email italiandesk@ig.com

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.