Week Ahead: attesa per Eurogruppo, l’Europa combatte ancora contro il coronavirus

Agenda dei principali eventi economici della settimana

Nella settimana appena conclusa i dati macro hanno restituito una prima immagine della portata del coronavirus sull’economia mondiale (nell’Eurozona gli indici Pmi dei servizi di marzo hanno registrato crolli da record), mentre negli Usa il dato sui non-farm payroll (-701 mila posti di lavoro a marzo, ben oltre le previsioni che avevano messo in conto una contrazione di 100 mila unità) si è aggiunto al record id richieste iniziali di sussidi di disoccupazione: 3,3 milioni nella settimana dal 16 al 23 marzo, oltre il doppio in quella appena conclusa, per un totale di circa 10 milioni di cittadini statunitensi rimasti senza lavoro a causa della chiusura delle attività non essenziali, al fine di circoscrivere la pandemia di coronavirus.

Nei prossimi giorni potrebbe arrivare la risposta europea alla crisi coronavirus. Dopo l’ultimo Consiglio Europeo, in cui i paesi del nord Europa hanno definitivamente chiuso all’ipotesi coronabond, il compito di studiare una strategia in grado di supportare l’economia dei paesi più schiacciati dalla pandemia (Italia e Spagna primi fra tutti) è passato all’Eurogruppo, che già nei giorni scorsi ha studiato diverse linee di condotta. Nel frattempo sono arrivate le scuse di Ursula von der Leyen, presidente della Commissione Europea, e il meccanismo “Sure” – un progetto di cassa integrazione fino a 100 miliardi di euro, finanziabile tramite prestiti concessi dall’Ue, per supportare i cittadini costretti a non lavorare fino a data da destinarsi.

Lunedì 6 aprile:

Ordini all’industria di febbraio, Germania.

Martedì 7 aprile:

Incontro Eurogruppo, Eurozona;

Importazioni/esportazioni febbraio, Australia;

Decisione sui tassi della Reserve Bank of Australia, Australia;

Produzione industriale di febbraio, Germania;

Importazioni/esportazioni di febbraio, Francia;

Prezzi delle case, Regno Unito;

Pmi di marzo, Canada.

Mercoledì 8 aprile:

Ordini al settore manifatturiero di febbraio, Giappone;

Disoccupazione di marzo, Svizzera;

Richieste di mutui, Usa;

Permessi alla costruzione di febbraio, Canada;

Riserve di petrolio EIA, Usa;

Verbali riunione Fomc, Usa.

Giovedì 9 aprile:

Indice dei prezzi al consumo di marzo, Giappone;

Produzione industriale di febbraio, Regno Unito;

Produzione manifatturiera di febbraio, Regno Unito;

Pil di febbraio, Regno Unito;

Bilancia commerciale di febbraio, Germania;

Riunione BCE, Zona Euro;

Inflazione di marzo, Usa;

Richieste iniziali dei sussidi di disoccupazione, Usa;

Tasso di disoccupazione di marzo, Canada;

Meeting OPEC.

Venerdì 10 aprile:

Inflazione di marzo, Cina.

Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG Bank declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti.

Scopri le opportunità di trading

Con IG Bank puoi andare long o short su oltre 17,000 mercati.

Scegli la nostra piattaforma pluripremiata per fare trading con spread ridotti su indici, azioni, materie prime e molto altro.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading